AirDrop non funziona tra iOS 13 e macOS Catalina Fix

AirDrop e condivisione di file tra iDevices vanno di pari passo. Basta selezionare i file, scegliere il dispositivo di destinazione nelle vicinanze e poi lasciare che l’amato protocollo di condivisione file di Apple faccia il resto. È semplicissimo, vero? Ma poi di nuovo, il sistema di condivisione dei file non è impeccabile e ha affrontato la propria parte di problemi per diversi anni. Come avrai già intuito, il fantasma del passato ha già viaggiato fino all’ultima iterazione di macOS e iOS. Quindi, se AirDrop non funziona sui tuoi dispositivi iOS 13 e macOS Catalina e sei a corto di idee per risolvere il problema, questa guida alla risoluzione dei problemi può salvarti.

Risolvi il problema con AirDrop non funzionante su iOS 13 e macOS Catalina

Poiché potrebbero esserci una serie di motivi per cui AirDrop potrebbe non funzionare correttamente sul tuo iPhone/iPad e Mac, potresti dover provare diverse soluzioni. Pertanto, dare un’occhiata alla soluzione alternativa in anticipo sarebbe la strada giusta da percorrere.

Allora, qual è la soluzione alternativa?

Per prima cosa, riavvieremo tutto ciò che è collegato ad AirDrop per eliminare i problemi casuali che tendono a insinuarsi nel sistema di tanto in tanto. Inoltre, disattiveremo anche tutti i cattivi che sono sempre in disaccordo con il sistema di condivisione dei file. E se i trucchi di base non danno il risultato desiderato, abbracceremo persino strumenti di risoluzione dei problemi radicali ma affidabili come i comandi Terminale. Ora che sai cosa sta succedendo, mettiamoci subito al lavoro!

Risolvere i problemi di AirDrop non funzionanti su iPhone e iPad

Spegni/Accendi WiFi/Bluetooth e Forza il riavvio del dispositivo

Il primo trucco che provo spesso ogni volta che trovo che AirDrop non funziona sul mio dispositivo è ricominciare da capo. E con un nuovo inizio, intendo spegnere/accendere Wi-Fi e Bluetooth. Inoltre, dando un hard reset al dispositivo. Indovina un po? Anche questa volta mi atterrò a questo vecchio trucco.

  • Entra nel App Impostazioni sul tuo dispositivo -> WiFi/Bluetooth e poi spegnerlo.

Disabilita Wi-Fi e Bluetooth

  • Ora, su iPhone e iPad con Face ID, premere e rilasciare il pulsante di aumento del volume, premere e rilasciare il pulsante di riduzione del volume. Quindi, tieni premuto il pulsante laterale.
  • Su iPhone/iPad con Touch ID, tieni premuti contemporaneamente il pulsante Home e il pulsante di sospensione/riattivazione per un massimo di 10 secondi finché il logo Apple non viene visualizzato sullo schermo.

Mantieni visibile il tuo dispositivo iOS/iPadOS

Uno dei problemi comuni associati ad AirDrop da anni è la “Visibilità”. Molte volte, non riesce a rilevare i dispositivi nelle vicinanze. Quindi, assicurati di mantenere visibile il tuo dispositivo.

Scegli Tutti per AirDrop

Apri il centro di controllo (scorri verso il basso dall’angolo in alto a destra su iPhone/iPad con Face ID o scorri verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo su iPhone/iPad con Touch ID per accedere a CC). Adesso, tieni premuto il pannello con la modalità aereo. Quindi, tocca AirDrop e assicurati di scegliere Tutti.

Nota: Data la prevalenza del problema di visibilità, ti consiglio di evitare di selezionare l’opzione Solo contatti.

Assicurati di ricevere diversi tipi di file separatamente

Soprattutto quando condivido diversi tipi di file, mi assicuro di condividerli separatamente. È solo per garantire che il processo di ricezione rimanga regolare. Sebbene iOS sia abbastanza intelligente da ricevere tipi di file specifici nell’app pertinente, a volte causa problemi. Quindi, segui questo piccolo ma utile suggerimento.

Disattiva hotspot personale

Quando l’hotspot personale è abilitato, AirDrop non funzionerà. Quindi, assicurati di averlo spento sul tuo iPhone o iPad. Per farlo, apri il Centro di controllo sul tuo dispositivo. Quindi, tocca e tieni premuto il pannello che contiene la modalità aereo. Successivamente, disattiva Hotspot personale.

Disattiva hotspot personale

Assicurati che Non disturbare sia disattivato

Forse avevi abilitato “Non disturbare” sul tuo dispositivo iOS e hai dimenticato di spegnerlo. Quando il DND è attivo, il tuo dispositivo non riceverà richieste AirDrop. Quindi, meglio tenerlo disabilitato. Per spegnerlo, entra Impostazioni -> Non disturbare e quindi disattivare l’interruttore. In alternativa, puoi disabilitalo da Control Center anche.

Disattiva Non disturbare

Ripristina le impostazioni di rete

Il più delle volte il ripristino delle impostazioni di rete ha risolto i problemi di AirDrop sui miei dispositivi. Pertanto, conto sulla mia esperienza e suggerisco di provarlo anche tu. Tieni presente che ripulirà tutte le impostazioni di rete salvate. Per farlo, apri l’app Impostazioni -> Generali -> Ripristina -> Ripristina impostazioni di rete.

Ripristina le impostazioni di rete in iOS 13

Aggiorna il tuo iPhone e iPad

I problemi di AirDrop tendono a sorgere quando i tuoi dispositivi non vengono aggiornati. Se non hai aggiornato i tuoi dispositivi all’ultima versione di iOS 13, è probabile che il diavolo possa benissimo trovarsi all’interno della vecchia versione di iOS. Lancio App Impostazioni -> Generali -> Aggiornamento software.

Aggiorna il software sul tuo iPhone o iPad

Risolvere i problemi di AirDrop non funzionanti su macOS

Spegni/Accendi WiFi/Bluetooth e riavvia il Mac

Questo è il mio strumento di risoluzione dei problemi di base e probabilmente il punto di riferimento per la risoluzione dei problemi di AirDrop su macOS. Sulla base della mia esperienza, posso dire che potrebbe eliminare immediatamente il problema. Quindi, provalo. Semplicemente fai clic sull’icona Wi-Fi nella barra di stato e scegli Disattiva Wi-Fi. Quindi, fare clic sull’icona Bluetooth nella barra di stato e selezionare Disattiva Bluetooth. Successivamente, riavvia il tuo Mac.

Disattiva Wi-Fi e Bluetooth su Mac

Nota:

  • Se l’icona Bluetooth non viene visualizzata nella barra di stato, vai a Preferenze di Sistema -> Bluetooth. Quindi, seleziona la casella per Mostra Bluetooth nella barra dei menu.
  • Anche se Apple afferma che i tuoi dispositivi non devono essere sullo stesso WiFi per far funzionare AirDrop, il protocollo di condivisione file funziona un po’ più agevolmente quando i dispositivi si trovano sulla stessa rete WiFi. Quindi, collega sia il tuo iPhone/iPad che il Mac alla stessa rete prima di condividere i file.

Assicurati di scegliere la visibilità del tuo Mac a “Tutti”

Poiché la visibilità è uno dei problemi principali di AirDrop, è meglio mantenere la rilevabilità del Mac su “Tutti”. Se in precedenza avevi selezionato Solo contatti, potrebbe impedire il corretto funzionamento della tecnologia di condivisione file. Aprire Finder -> Menu Vai -> AirDrop. Fare clic sul menu a discesa accanto a “Permettimi di essere scoperto da” e scegli Tutti.

Seleziona Tutti per AirDrop su macOS

Assicurati di ricevere diversi tipi di file separatamente

Se desideri condividere file senza problemi, ricevi sempre diversi tipi di file separatamente. Anche se potrebbe non sembrare uno strumento di risoluzione dei problemi di per sé, può fare molto per risolvere i problemi di AirDrop. Anche se macOS (proprio come la sua controparte iOS) riceve ogni tipo di file nelle app più rilevanti, è sempre meglio mantenere le cose semplici per evitare singhiozzi.

Disattiva Non disturbare

Non è un segreto che “Non disturbare” gioca un guazzabuglio con AirDrop e impedisce persino ai Mac di essere visibili ai dispositivi vicini. Quindi, è meglio disattivare DND per evitare di affrontare il problema. Per fare ciò, fare clic su In data odierna scheda e quindi disattivare Non disturbare interruttore.

Disattiva Non disturbare su macOS

Disattiva “Blocca tutte le connessioni in entrata”

Il firewall macOS non funziona sempre bene con AirDrop. Se l’hai abilitato sul tuo Mac, potrebbe essere il motivo per cui stai affrontando questo problema poiché tende a bloccare le connessioni in entrata. Bene, la cosa buona è che non devi disabilitare il firewall per disattivare questa impostazione.

Spegnere "Blocca tutte le connessioni in entrata"

Apri Preferenze di Sistema > Sicurezza e Privacy > scheda Firewall. Se il firewall è attivo, fare clic su serratura e poi inserisci la tua password di amministratore. Successivamente, fai clic su Firewall opzioni e quindi deseleziona la casella accanto a “Blocca tutte le connessioni in entrata”. Alla fine, assicurati di fare clic su OK finire.

Usa il comando terminale per eliminare il Bluetooth

Ancora un altro hack che si è sempre dimostrato molto affidabile per me nel risolvere i problemi di AirDrop su macOS. Ciò che fa principalmente questo comando Terminale è forzare il riavvio del servizio Bluetooth, il che spesso si rivela abbastanza utile per eliminare i problemi di trasferimento e visibilità.

Per farlo, avvia la finestra del Terminale e incolla il comando indicato di seguito. Quindi, inserisci la tua password di amministratore (puoi anche utilizzare Touch ID o Apple Watch per autorizzarlo). Successivamente, premi Invio.

sudo pkill blued

Ora il servizio si riavvierà, eliminando tutte le connessioni Bluetooth aperte. Prova a condividere i file utilizzando AirDrop per vedere se il problema è finalmente alle tue spalle.

Ripristina tutte le connessioni Bluetooth

Anche se suona un po ‘radicale e so che non molte persone potrebbero voler affrontare la routine, ha una percentuale di successo piuttosto alta quando si tratta di risolvere i problemi di AirDrop su macOS. Quindi, trascurare questo trucco potrebbe non essere una mossa saggia.

Il Mac mantiene tutte le connessioni Bluetooth conosciute in un file separato. E quando viene cancellato, macOS non ha altra opzione che creare nuove connessioni. E ciò spesso si traduce nella risoluzione dei problemi con i dispositivi Bluetooth.

Clicca sul Icona Bluetooth nella barra di stato -> Disattiva Bluetooth. Ora, apri una finestra del Finder -> menu Vai -> Vai alla cartella. Ora, incolla il percorso indicato di seguito e premi Invio.

/Libreria/Preferenze/

Elimina i file Bluetooth su Mac

Quindi, individua il “com.apple.Bluetooth.plist” e cancellalo. Successivamente, abilita il Bluetooth e prova a utilizzare AirDrop.

Aggiorna macOS

Non solo AirDrop, molte funzionalità di macOS (ad esempio Approvato e Messaggi in iCloud) non sembrano funzionare quando i dispositivi non vengono aggiornati. Quindi, sarebbe saggio dare una possibilità anche a questo noto risolutore di problemi. Apri Preferenze di Sistema e fai clic sul pannello Aggiornamento software. Quindi, esegui la solita procedura per aggiornare il tuo Mac.

Aggiorna il software sul tuo Mac

Risolvi i problemi di AirDrop su iPhone, iPad e Mac

Si spera che alla fine tu abbia trovato la risposta giusta ai problemi di AirDrop. Ma prima di perderti nelle tue solite faccende, non dimenticare di condividere i tuoi due centesimi e facci sapere anche l’hack che ha funzionato nel riparare il sistema di condivisione dei file. Inoltre, condividi alcuni pensieri sulle alternative AirDrop e se SHAREit può essere definito o meno come il vero sfidante alla corona del protocollo di condivisione file senza interruzioni di Apple.

Leave a Comment

Your email address will not be published.