Che cos’è la frequenza respiratoria su Apple Watch e come usarla?

Il keynote del WWDC 2021 è terminato e rispolverato e, insieme ad aggiornamenti come iOS 15 e macOS 12 Monterey, Apple ha anche presentato watchOS 8 per Apple Watch con nuovi quadranti verticali, aggiornamenti delle app consapevoli e altro ancora. Una delle funzionalità più utili aggiunte in watchOS 8 è il nuovo monitoraggio della frequenza respiratoria durante il sonno su Apple Watch. Quindi, se non vedi l’ora di saperne di più, abbiamo spiegato cos’è la frequenza respiratoria durante il sonno su Apple Watch e come utilizzarla in questo articolo.

Monitoraggio della frequenza respiratoria di Apple Watch

Se sei un utente di Apple Watch, è probabile che tu abbia già utilizzato Apple Watch per il monitoraggio del sonno. Ed è abbastanza bravo. Inoltre, puoi monitorare i livelli di ossigeno nel sangue, il tempo di sonno e altro ancora quando ti svegli con Apple Watch. Ora ottieni anche il monitoraggio respiratorio mentre dormi. In questo articolo, daremo un’occhiata a cos’è esattamente il monitoraggio respiratorio, in che modo il monitoraggio respiratorio è diverso dal monitoraggio SpO2, come usarlo e altro ancora.

Come sempre, puoi utilizzare il sommario per passare da una sezione all’altra a tuo piacimento.

Che cos’è la frequenza respiratoria su Apple Watch?

Prima di entrare nei dettagli su come utilizzare la funzione, acquisiamo prima una comprensione di base di cosa significa il monitoraggio della frequenza respiratoria su Apple Watch. In questo momento, con watchOS 7, il tuo Apple Watch tiene traccia di cose come la frequenza cardiaca, il livello di ossigeno nel sangue e il tempo trascorso durante il sonno prima di coricarsi.

La funzione di rilevamento della frequenza respiratoria in watchOS 8 indica il numero di respiri che fai al minuto mentre dormi.

Con watchOS 8, tutti gli Apple Watch compatibili saranno anche in grado di tenere traccia della frequenza respiratoria durante il sonno. La frequenza respiratoria durante il sonno è essenzialmente il numero di respiri che fai al minuto mentre dormi. Questo numero è in genere più alto quando il tuo corpo richiede più ossigeno, ad esempio durante l’esercizio, e più basso quando stai riposando, specialmente mentre dormi.

In che modo la frequenza respiratoria è diversa dalla SpO2?

A questo punto, ti starai chiedendo quale sia la differenza tra i valori di SpO2 che l’Apple Watch Series 6 può tracciare e questa nuova frequenza respiratoria durante il sonno su Apple Watch. Per dirla in parole povere, SpO2 è una misura della concentrazione, mentre la frequenza respiratoria è una misura della velocità con cui respiri. Ecco cosa significa.

I valori di SpO2 mostrati dall’Apple Watch descrivono la saturazione (o concentrazione) di ossigeno nel sangue. Un valore più alto è migliore perché ciò significa che il sangue è in grado di trasportare più efficacemente l’ossigeno ai muscoli e agli organi. Un valore più basso, soprattutto se è troppo basso, è solitamente un segno di un problema medico e ti consigliamo di visitare un medico per capire cosa potrebbe essere sbagliato.

D’altra parte, la frequenza respiratoria mostrata dal tuo Apple Watch è semplicemente il numero di respiri che fai al minuto. In media, un adulto prende tra i 12 e i 20 respiri al minuto quando è sveglio ma non si sforza. Questo numero aumenta quando ti alleni e di solito diminuisce mentre dormi.

Come utilizzare il monitoraggio della frequenza respiratoria durante il sonno su Apple Watch?

Bene, dopo aver letto tutto questo, se ti stai chiedendo come utilizzare il monitoraggio della frequenza respiratoria durante il sonno su Apple Watch, ecco come farlo.

cos'è la frequenza respiratoria su Apple Watch
Immagine per gentile concessione: Apple

Come controllare la frequenza respiratoria durante il sonno?

Quindi abbiamo iniziato a monitorare la nostra frequenza respiratoria durante il sonno, ma come vedere i tuoi dati? Bene, puoi farlo nell’app Salute sul tuo iPhone. Basta seguire i passaggi seguenti.

  • Apri l’app Salute sul tuo iPhone e tocca “Sfoglia” nella barra di navigazione in basso.

tocca il pulsante Sfoglia nell'app per la salute

  • Tocca “Respiratorio” in Categorie di salute, seguito da “Frequenza respiratoria” per visualizzare i dati sulla frequenza respiratoria durante il sonno.

dati sulla frequenza respiratoria durante il sonno nell'app per la salute su iPhone

Quali sono i vantaggi del monitoraggio della frequenza respiratoria durante il sonno?

Ora che sappiamo cos’è la frequenza respiratoria durante il sonno e come usarla, diamo un’occhiata a quali benefici ci offre. Dopotutto, ci deve essere un motivo per usare la funzione, giusto?

Come accennato in precedenza, un adulto umano prende in media 12-20 respiri al minuto a riposo. Quel numero aumenta quando ti alleni o ti alleni e diminuisce durante il sonno.

Tuttavia, se la frequenza respiratoria durante il sonno è superiore al normale mentre dormi, è così potrebbe indicare polmoni malsani. D’altra parte, l’apnea notturna può far sì che la respirazione notturna si fermi e inizi improvvisamente e ripetutamente per tutta la notte. Quindi tenere traccia della frequenza respiratoria del sonno può aiutarti a garantire che i tuoi polmoni siano sani.

Tenere traccia della frequenza respiratoria durante il sonno su Apple Watch in watchOS 8 può aiutare a garantire che i tuoi polmoni siano sani

Inoltre, poiché la nostra respirazione rallenta a respiri più profondi a intervalli molto regolari durante il sonno profondo e accelera a respiri poco profondi e meno regolari durante i cicli REM, il monitoraggio della frequenza respiratoria durante il sonno può aiutarti identificare la quantità di sonno REM e di sonno profondo che stai ricevendo anche.

Usa il monitoraggio della frequenza respiratoria su Apple Watch

Il nuovo monitoraggio della frequenza respiratoria durante il sonno su Apple Watch è un’utile nuova funzionalità aggiunta agli Apple Watch. Poiché la funzione è disponibile con watchOS 8, dovrebbe essere disponibile su Apple Watch Series 3, Series 4, Series 5, SE e Series 6. Inoltre, l’imminente Apple Watch Series 7 lo riceverà ovviamente quando verrà lanciato in autunno più tardi quest’anno. Quindi, hai già iniziato a utilizzare la nuova funzione di monitoraggio della frequenza respiratoria di Apple Watch? Come è stata la tua esperienza? Fateci sapere nei commenti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.