Come abilitare Google Lens in Google Foto su dispositivi non Pixel

I telefoni Pixel riguardano tanto il software quanto l’hardware. È il loro hardware che funziona perfettamente in tandem con il software che rende davvero i dispositivi Pixel degni di essere chiamati dispositivi di punta. Da quando Google ha lanciato i telefoni Pixel negli ultimi anni, ogni utente Android in qualche modo odia i nuovi telefoni, poiché alcune delle ultime funzionalità di Android sono mantenute esclusive per loro. Anche quest’anno, il nuovo lanciatore Pixel 2 insieme a molte altre funzionalità come l’obiettivo di Google sono mantenute esclusive per i telefoni Pixel in questo momento. Mentre ci siamo già fatti strada per portare le funzionalità di avvio di Pixel 2 per altri dispositivi Android, altre funzionalità esclusive erano rimaste sfuggenti fino ad ora. Bene, oggi questo cambierà leggermente poiché porteremo l’obiettivo di Google su dispositivi diversi dai Pixel. Quindi, se sei interessato all’obiettivo di Google, ecco come puoi abilitare l’obiettivo di Google nelle foto di Google in questo momento:

Nota: Il metodo richiede l’accesso come root. L’abbiamo provato sul nostro Samsung Galaxy S8 con root in esecuzione su Android 7.0 e funziona perfettamente.

Abilita Google Lens in Google Foto su dispositivi non Pixel

Prima di iniziare, devo menzionare che attualmente, questo processo funziona solo su dispositivi Android con root. Aggiorneremo l’articolo se in futuro troveremo un metodo che funzioni sui dispositivi non rootati. Se non hai eseguito il root del tuo dispositivo fino ad ora e desideri eseguirne il root, puoi saperne di più facendo clic qui. Ma, prima di farlo, dovresti esaminare i pro ei contro del rooting. Ok, con quello fuori mano, mettiamoci al lavoro.

Abilitazione di Google Lens

Questo tutorial potrebbe sembrare facile o difficile a seconda della tua esperienza con il rooting e il flashing delle mod sul tuo Android. Ho cercato di includere il maggior numero di passaggi possibile per renderlo più facile anche per i principianti. Quindi, segui i passaggi correttamente e goditi l’obiettivo di Google sul tuo telefono.

1. Una volta che hai un dispositivo Android rootato, tocca questo link per scaricare il file ZIP flashable di Google Lens di cui avremo bisogno per farlo funzionare. Il file è stato creato da un membro XDA, quindi mentre sei lì, assicurati di mostrare il tuo apprezzamento.

2. Una volta scaricato il file, avvia il telefono in modalità di ripristino. Entrare in modalità di ripristino è facile. Solo una semplice ricerca su Google ti dirà come farlo per il tuo dispositivo specifico.

3. Ora, mentre sei in modalità di ripristino, vai alla tua directory di download e individua il file contrassegnato nell’immagine. Ora tocca il pulsante “Installa immagine”. Nella pagina successiva, fai scorrere il pulsante per confermare il flash.

Passaggio di abilitazione di Google Lens - 3

4. Ora, il sistema eseguirà il flashing del file. Al termine del flash, tocca il pulsante “Riavvia sistema” per riavviare il dispositivo.

Passaggio di abilitazione di Google Lens - 4

5. Dopo il riavvio del dispositivo, basta apri l’app Google Foto e tocca qualsiasi foto. Ora vedrai l’icona dell’obiettivo di Google nel menu (contrassegnato nell’immagine). Toccalo e quindi tocca il pulsante “INIZIA”.

Passaggio di abilitazione di Google Lens - 5

6. Questo è tutto. Ora, ogni volta che ti trovi su un’immagine all’interno di Google Foto, basta tocca l’icona di Google Lens e riconoscerà cosa c’è all’interno della foto. Ad esempio, nell’immagine qui sotto, Google Lens è stato in grado di identificare la data e mi ha dato la possibilità di aggiungerla al mio calendario.

Passaggio di abilitazione di Google Lens - 6

Tuttavia, non è stato in grado di identificare il nome del film. Da Google Lens è ancora in fase di sviluppo, scoprirai che funziona solo la metà delle volte. È bravo a identificare il tipo di oggetti ma non esattamente l’oggetto stesso. Ad esempio, la scansione di uno smartphone con il tuo Google Lens ti darà risultati di telefoni diversi, ma non quel modello del telefono stesso. Aiuta sempre se c’è un piccolo testo all’interno dell’immagine poiché fornisce all’obiettivo più informazioni con cui lavorare. Ad esempio, mentre Google Lens non è stato in grado di identificare il film nell’immagine sopra, è in grado di identificare il film nell’immagine qui sotto solo perché ha più informazioni con cui lavorare. Google Lens potrebbe non essere perfetto poiché è ancora in versione beta, tuttavia, è piuttosto divertente giocarci e vederlo migliorare nel tempo.

Abilitazione di Google Lens

GUARDA ANCHE: 50 migliori abilità e azioni dell’Assistente Google

Utilizzo di Google Lens su qualsiasi dispositivo Android

Usare Google Lens per me è vedere l’evoluzione dell’apprendimento automatico al meglio. Non sono uno sviluppatore e, quindi, non ho molta idea di come funzioni, ma vederlo funzionare ed evolversi in un periodo di tempo mi dà sicuramente un’esperienza surreale. C’è ancora tempo prima che Google Lens possa essere definito un prodotto orientato al consumatore poiché in questo momento è ancora un prodotto in fase di sviluppo, tuttavia, ci dà uno sguardo sul futuro in cui è possibile ottenere informazioni su qualsiasi cosa puntando la fotocamera del nostro smartphone verso esso. Sono davvero entusiasta di Google Lens, vero? Raccontaci i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto.

Questo tutorial è stato pubblicato per la prima volta su XDA Developers. L’abbiamo provato e funziona senza problemi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.