Come abilitare il blocco automatico delle immagini in Gmail su iPhone

Quando c’è una minaccia costante alla sicurezza delle informazioni sensibili, una protezione aggiuntiva contro spammer e hacker dovrebbe sempre essere la strada da percorrere. Sullo sfondo di una domanda sempre crescente di maggiore sicurezza e privacy, Google ha intrapreso diversi passi importanti come l’introduzione di una funzione di messaggistica privata all’interno di Google Foto e la possibilità per gli utenti iOS di abilitare il blocco automatico delle immagini in Gmail su iPhone e iPad. Vale la pena notare in anticipo che la funzione di blocco delle immagini esiste da un po’ di tempo sulle versioni Android e Web dell’app Gmail, a differenza della controparte iOS. Quindi, è un lancio piuttosto tardivo sulla versione iOS dell’app. Meglio tardi che mai, entriamo nella guida per vedere come funziona!

Come impedire a Gmail di caricare automaticamente le immagini allegate su iPhone e iPad

Diversi client di tracciamento e-mail tengono traccia di quando un’e-mail è stata aperta e visualizzata utilizzando immagini piccole e invisibili. Apre il cancello per funzionalità invasive come “conferme di lettura” e rilevamento della posizione. Per impostazione predefinita, l’app Gmail carica automaticamente le immagini allegate in modo che gli utenti possano visualizzarle senza alcuna attesa. Dal punto di vista della comodità, è utile. Ma dal punto di vista della sicurezza non lo è. Per fortuna, c’è un modo per impedire completamente a Gmail di caricare automaticamente immagini esterne.

1. Avvia il App Gmail sul tuo iPhone o iPad e quindi tocca il icona del menu nell’angolo in alto a sinistra dello schermo.

Avvia l'app Google Foto su iPhone e seleziona Menu

2. Ora scorri verso il basso e tocca Impostazioni.

Scegli l'app Impostazioni in Gmail

3. Quindi, tocca il tuo account Google in cima.

Tocca il tuo account Google

4. Successivamente, tocca il immagini opzione.

Tocca l'opzione Immagini

5. Infine, scegli il “Chiedi prima di visualizzare immagini esterne” opzione.

Chiedi prima di mostrare immagini esterne

Questo è tutto! Ora esci dalle impostazioni. Gmail non visualizzerà più automaticamente le immagini allegate.

Se ti capita di invertirlo, tutto ciò che devi fare è tornare alla stessa impostazione e scegliere l’opzione Visualizza sempre immagini esterne alla fine.

Nota:

  • Il processo per attivare la funzione di blocco delle immagini in Gmail sui dispositivi Android è abbastanza simile. Semplicemente toccare il pulsante del menu in alto a sinistra dello schermo > Impostazioni > Il tuo account > Immagini. Infine, scegli il Chiedi prima di visualizzare immagini esterne opzione nel popup.

Abilita il blocco delle immagini in Gmail sul dispositivo Android

  • Per impostare il blocco delle immagini in Gmail sul Web, fai clic sull’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra > Impostazioni.

Seleziona su Impostazioni in Gmail sul Web

  • Nella sezione immagine, assicurati che il “Chiedi prima di visualizzare immagini esterne” l’opzione è selezionata.

Scegli Chiedi prima di mostrare le immagini esterne in Gmail per il Web

Attiva il blocco automatico delle immagini in Gmail su tutti i dispositivi

Quindi, questo è il modo per impedire all’app Gmail di mostrare automaticamente le immagini allegate. Considerando quanto sia fondamentale migliorare la sicurezza e la privacy in un’epoca in cui l’hacking e la criminalità informatica sono diventati all’ordine del giorno, si tratta di un’implementazione ben congegnata nell’app di posta elettronica. Qual è la tua opinione su questa funzione tanto necessaria? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.