Come abilitare la luce notturna in Windows 10

Se sei abituato a lavorare a tarda notte per lunghe ore davanti al tuo computer, potresti esserti reso conto che lo sforzo per i tuoi occhi è reale. Per contrastare questo, potresti aver usato f.lux su Windows e se sei un utente iOS o Mac, probabilmente avresti usato Night Shift. Con il rilascio di Windows 10 Creators Update ad aprile, Microsoft ha reso tutto molto più semplice lanciando una nuova ed elegante funzionalità chiamata Luce notturna, che mira a ridurre l’affaticamento degli occhi dell’utente filtrando la luce blu emessa dal display. La funzione è integrata direttamente in Windows 10 e funziona meglio di f.lux. Quindi, senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata come configurare e utilizzare la luce notturna in Windows 10:

Abilita la luce notturna in Windows 10

Nota: Luce notturna è una funzionalità che è stata introdotta in Windows 10 Creators Update l’anno scorso, quindi è necessario averla installata prima di procedere con l’intero processo. Ho testato questa funzione sul mio laptop con Windows 10 Build 1703 Insider Preview.

La luce notturna può essere abilitata facilmente nelle impostazioni di Windows 10. Segui semplicemente i passaggi seguenti per accenderlo:

  • Vai a Menu iniziale e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio, in modo da poter andare a “Impostazioni”.

Come abilitare la luce notturna in Windows 10

  • Ora, fai clic su Sistema” sezione per andare a Impostazioni di sistema.

Come abilitare la luce notturna in Windows 10

  • Dopo aver inserito le impostazioni di sistema, sarai in grado di farlo accendere Luce notturna nel “Schermo” sezione.

Come abilitare la luce notturna in Windows 10

Personalizza e programma la luce notturna

La luce notturna, per impostazione predefinita, è programmata per accendersi automaticamente al tramonto e spegnersi all’alba a seconda della tua zona. Inoltre, c’è una temperatura del colore preimpostata per la luce notturna. Tuttavia, puoi facilmente modificare queste impostazioni in base alle tue preferenze semplicemente seguendo i passaggi seguenti:

  • Jo a “Impostazioni della luce notturna” proprio sotto per personalizzarlo in base alle tue preferenze. Noterai un cursore a regolare la temperatura del colore di notte completamente in base alle tue preferenze, quindi questa sarà la temperatura colore che verrà utilizzata la prossima volta che accenderai Luce notturna. Puoi anche accendere subito la luce notturna, senza attendere il tempo preimpostato, cliccando su “Accendi ora”.

Come abilitare la luce notturna in Windows 10

  • C’è anche un’opzione per programmare la luce notturna. Se desideri disabilitare del tutto la pianificazione, disattivala semplicemente spostando il cursore. Se vuoi personalizzare il palinsesto in base alle tue esigenze, clicca su “Impostare gli orari” e scegli semplicemente la tua accensione preferita e spegnere volta.

Come abilitare la luce notturna in Windows 10

Bene, è praticamente tutto, poiché ora la luce notturna si accenderà automaticamente secondo l’intervallo di tempo preimpostato. Quando la luce notturna è attiva, vedrai una temperatura del colore più calda che emette la luce blu dal display ed è molto più piacevole per gli occhi.

VEDERE ANCHE: Come utilizzare la modalità gioco in Windows 10

Evita l’affaticamento degli occhi con la luce notturna su Windows 10

La luce notturna è il tentativo di Microsoft di aiutare le persone, per ridurre l’affaticamento degli occhi dovuto alle lunghe ore di utilizzo davanti al PC, soprattutto a tarda notte. Funziona come un incantesimo, come ti aspetteresti e ora spetta a te sfruttare appieno ciò che Microsoft ha da offrire. Ti consigliamo vivamente di mantenere questa funzione abilitata sul tuo sistema. Quindi, hai già utilizzato la funzione Luce notturna sul tuo computer Windows 10? Facci sapere cosa ne pensi di questa elegante funzionalità semplicemente lasciando cadere alcune parole nella sezione commenti in basso.

Leave a Comment

Your email address will not be published.