Come abilitare la protezione della privacy della posta in iOS 15 su iPhone

Al giorno d’oggi, i data tracker utilizzano in modo intelligente e-mail di marketing non richieste per raccogliere informazioni identificative come il tuo indirizzo IP per creare un profilo personalizzato. Grazie ai metodi di tracciamento segreto, possono scoprire se hai aperto o meno l’e-mail, a che ora l’hai controllata e quante volte hai guardato il messaggio. Con iOS 15, Apple mira a gestire tali e-mail non richieste con una funzionalità ben congegnata chiamata “Protezione della privacy della posta”. Se vuoi mantenere privata la tua attività web, lascia che ti mostri come abilitare la protezione della privacy della posta in iOS 15 sul tuo iPhone.

Impedisci alle e-mail di rintracciarti con la protezione della privacy della posta in iOS 15 (2021)

Sebbene le immagini remote che si caricano all’apertura di un’e-mail siano una delle componenti chiave del monitoraggio, gli inserzionisti utilizzano pixel invisibili per raccogliere informazioni sull’utente. Quando una persona apre l’e-mail, il codice all’interno del pixel raccoglie le informazioni richieste e le invia all’azienda. È così che il monitoraggio della posta elettronica utilizza immagini remote e pixel invisibili per creare un profilo personalizzato dell’attività online dell’utente sui siti Web.

Abilita la protezione della privacy della posta su iPhone o iPad

Quando apri l’app Apple Mail per la prima volta in iOS 15, ti verrà chiesto di proteggere la tua attività di posta. Tuttavia, se te lo sei perso o lo hai saltato, hai la possibilità di attivare/disattivare manualmente la protezione della privacy della posta. Basta seguire i passaggi seguenti:

  1. Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone o iPad.

Apri l'app Impostazioni su iPhone

2. Ora scorri verso il basso e scegli Posta.

Scegli Posta

3. Quindi, tocca “Protezione della privacy” situato sotto il Messaggi sezione.

Tocca Protezione della privacy

4. Successivamente, attiva l’interruttore accanto a “Proteggi l’attività di posta“. E questo è tutto. Hai abilitato con successo la protezione della privacy della posta sul tuo iPhone. iOS 15 ora salvaguarderà il tuo indirizzo IP, la posizione, l’ora in cui apri l’e-mail e altro ancora. Bloccherà anche il pixel invisibile utilizzato dagli e-mail marketer per apprendere le tue abitudini di navigazione online.

Proteggi l'attività di posta

Disabilita la protezione della privacy della posta su iPhone e iPad

Quando disattivi la protezione della privacy della posta sul tuo iPhone o iPad con iOS 15, vieni accolto con due opzioni: nascondere l’indirizzo IP e bloccare tutto il contenuto remoto. Ciò significa che puoi comunque impedire alle e-mail di tracciare la tua attività abilitando individualmente una delle due o entrambe queste funzionalità.

Per farlo, vai su “Impostazioni -> Posta -> Protezione della privacy”. Ora, se l’opzione “Proteggi attività della posta” è abilitata, disattivala per vedere le altre due opzioni di privacy della posta. Sta a te decidere quale funzione vuoi attivare per proteggere la tua privacy da truffatori e venditori di e-mail.

protezione della privacy della posta su iPhone con iOS 15

Come funziona la protezione della privacy della posta in iOS 15?

Per garantire che le tue informazioni personali rimangano salvaguardate, Mail Privacy Protection mantiene nascosto il tuo indirizzo IP e carica tutto il contenuto remoto in privato in modo che i tracker invisibili non siano in grado di raccogliere nessuna delle tue informazioni. In particolare, questa funzionalità di sicurezza carica il contenuto in background, anche quando non apri il messaggio. E questo rende estremamente difficile per gli inserzionisti seguire la tua attività di posta. Dietro le quinte, Apple utilizza più servizi proxy e assegna anche un indirizzo IP casuale per tenere tutto nascosto.

Di conseguenza, i mittenti delle e-mail possono visualizzare solo un indirizzo IP che corrisponde alla regione in cui ti trovi. Pertanto, non possono accedere a nessuna informazione specifica sulla tua posizione e sull’attività online. Inoltre, i dati non sono specifici e casuali, il che significa che gli inserzionisti non possono utilizzarli per creare il tuo profilo online.

Usa la protezione della privacy della posta per salvaguardare la tua attività online

Quindi, è così che puoi ottenere il massimo dalla protezione della privacy della posta per salvaguardare le tue informazioni personali e impedire ai tracker di dati di creare un profilo basato sul tuo comportamento online. In un’epoca in cui la criminalità informatica è al culmine, vale sempre la pena disporre di più livelli di protezione contro spammer e hacker. Quindi, è bello vedere che Apple ha introdotto strumenti affidabili come Hide My Email e App Tracking Transparency in iOS 15. Questi aiuteranno a impedire che i data tracker nascondano segretamente informazioni personali. Cosa hai da dire su questa notevole funzionalità di sicurezza e privacy di iOS 15? Condividi le tue opinioni con noi nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.