Come abilitare la shell Bash Linux su Windows 10 [WSL 2]

Mentre tutti erano impegnati a cancellare Microsoft, il gigante di Redmon è andato avanti e ha acquisito la popolare piattaforma di gestione del codice, GitHub. Allo stesso modo, Microsoft è entrata a far parte della Linux Foundation come partner per portare il supporto per il kernel Linux su Windows 10. Tutte queste decisioni indicano che Microsoft è seriamente intenzionata a portare lo sviluppo e la ricerca software su Windows 10. Quindi, se sei uno studente o un programmatore, Mostrerò come abilitare Linux Bash Shell su Windows 10 e sfruttare questa fantastica funzionalità. Non solo, condividerò anche i passaggi per l’aggiornamento dal sottosistema Windows per Linux (WSL 1) all’ultimo WSL 2 che racchiude molti nuovi miglioramenti. Detto questo, andiamo avanti e impariamo a conoscere il processo di installazione.

Abilita Linux Bash Shell su Windows 10

I passaggi per abilitare Linux Bash Shell su Windows 10 sono abbastanza semplice e diretto. Tutto quello che devi fare è abilitare alcune funzionalità su Windows 10 e scaricare la tua distribuzione Linux scelta da Microsoft Store. Questo è tutto. Quindi esaminiamo i passaggi in dettaglio senza alcun ritardo.

1. Prima di tutto, dobbiamo abilitare la funzione “Sottosistema Windows per Linux”. Per fare ciò, premi una volta il tasto Windows e digita “funzionalità di Windows”. Dopo di che, fare clic su “Attiva o disattiva le funzionalità di Windows”.

Come abilitare la shell Bash Linux su Windows 10 [WSL 2] 6

2. Quindi, scorrere verso il basso e abilitare “Sottosistema Windows per Linux”. Ora riavvia il computer per riflettere le modifiche.

Abilita Linux Bash Shell su Windows 10

3. Dopo il riavvio, apri Microsoft Store e cerca “Linux”. Troverai molte distribuzioni di Linux tra cui Ubuntu e Kali Linux. Per questo articolo, ho scelto Ubuntu perché è più popolare tra gli utenti generici. Ora, fai clic sul pulsante “Installa”.

Abilita Linux Bash Shell su Windows 10

4. Al termine dell’installazione, riavviare il computer per rendere effettive le modifiche. Ora, semplicemente cerca “Ubuntu” nel menu Start e aprilo.

Abilita Linux Bash Shell su Windows 10

5. Per alcuni secondi, mostrerà “installazione in corso…”. dopodiché, puoi impostare il tuo nome utente e password UNIX. Voilà, il terminale Linux è pronto per l’uso!

Abilita Linux Bash Shell su Windows 10

6. Ecco la Linux Bash Shell in azione su Windows 10. Sono in grado di utilizzare molti dei comandi Linux e funziona perfettamente. È anche possibile eseguire l’aggiornamento all’ultima build di Linux eseguendo sudo apt upgrade comando.

Abilita Linux Bash Shell su Windows 10

Come aggiornare il sottosistema Windows per Linux (WSL 1) a WSL 2

Se il tuo PC è registrato nel programma Windows Insider ed è aggiornato a 18917 o versione successiva quindi puoi eseguire l’aggiornamento all’ultimo WSL 2. Viene fornito con un significativo miglioramento delle prestazioni di cui ho parlato in dettaglio nella prossima sezione. Quindi, andiamo avanti e impariamo come eseguire l’aggiornamento da WSL 1 a WSL 2.

1. Prima di passare a WSL 2, è necessario abilitare un’altra funzionalità di Windows. Simile a quello che abbiamo fatto nel primo passaggio della sezione precedente, cerca di nuovo “funzionalità di Windows” e aprilo. Ora scorri verso il basso e abilitare la funzione “Piattaforma macchina virtuale”.. Infine, riavvia il computer.

Come aggiornare il sottosistema Windows per Linux (WSL 1) a WSL 2

2. Successivamente, apri PowerShell con privilegi di amministratore ed eseguire il comando seguente. Assicurati di sostituire <Distro> con il nome di distribuzione installato come Ubuntu, Debian o Kali Linux. Ora, il tuo PC inizierà a convertire WSL 1 in WSL 2. Ci vorranno appena 5-10 minuti.

wsl --set-version <Distro> 2

Come aggiornare il sottosistema Windows per Linux (WSL 1) a WSL 2

3. Ora, inserisci il comando seguente in PowerShell per verificare la versione corrente del sottosistema Windows per Linux. Ora dovrebbe mostrare la versione 2. Fantastico, sei passato con successo a WSL 2!

wsl -l -v

Come aggiornare il sottosistema Windows per Linux (WSL 1) a WSL 2

In che modo WSL 2 è migliore di WSL 1?

Con il rilascio di WSL 2, da allora puoi fare molto di più su Windows 10 viene fornito con un vero kernel Linux. Ci vuole quasi 20 volte meno tempo di WSL 1 per recuperare i comandi di I/O e compilare i programmi che sono enormi miglioramenti. Il WSL 1 è stato fornito con un livello di compatibilità del kernel Linux che ha richiesto molto più tempo per decompilare i comandi e rispondere alle chiamate di sistema. Inoltre, c’era un supporto limitato per i comandi su WSL 1 che ora è stato sostituito da un supporto completo con WSL 2. Fondamentalmente, per programmatori e studenti seri, è un vantaggio avere Windows e il supporto completo di Linux fianco a fianco.

Ecco un esempio di quanto sia veloce ed efficiente WSL 2 rispetto a WSL 1. L’ultimo WSL 2 ha impiegato 4,09 secondi per trasferire la home page di Google rispetto agli 11,64 secondi di WSL 1. Stai risparmiando 3 volte meno tempo, il che è di enorme importanza nella programmazione e nello sviluppo del software.

Come aggiornare il sottosistema Windows per Linux (WSL 1) a WSL 2

Poiché WSL 2 è ora ricco di kernel e app Linux effettivi, puoi anche eseguire la GUI di Ubuntu. Tuttavia, non è supportato in modo nativo e dovremo aspettare che Microsoft implementi questa fantastica funzionalità. A partire da ora, ci sono alcuni modi di terze parti per eseguire la GUI utilizzando la funzionalità di virtualizzazione Hyper-V su Windows 10, ma il processo è troppo complesso per essere affrontato da un utente medio. Quindi, man mano che WSL 2 verrà rilasciato con il supporto nativo per la GUI, ti faremo sicuramente sapere i passaggi completi.

Ecco una breve cronologia del Data di rilascio di WSL 2.

  • Windows Insider – giugno 2019 [Already live, Build 18917 or above]
  • Pubblicazione al pubblico — 1° trimestre 2020

Usa Linux Bash Shell con supporto WSL 2 in Windows Terminal

Ora, dopo il rilascio di Windows Insider di settembre, puoi usare Bash Shell insieme a PowerShell e Prompt dei comandi fianco a fianco su Terminale Windows. E il bello è che supporta l’ultimo WSL 2. Non c’è bisogno di convertire la distribuzione ogni volta. Puoi semplicemente aprire il Terminale di Windows e fare clic sul pulsante “freccia giù” e selezionare “Ubuntu”. Questo è tutto. Divertiti!

Usa Linux Bash Shell con supporto WSL 2 in Windows Terminal

Rendi Windows 10 la tua prossima workstation con il supporto completo di Linux

Questo è stato il nostro esame dettagliato del sottosistema Windows per Linux e di come abilitare Linux Bash Shell con il supporto di WSL 2 su Windows 10. È sorprendente come Microsoft stia dimostrando il suo impegno nel portare il supporto Linux a tutti gli effetti su Windows 10. Chiaramente, Microsoft sta cercando di rendere Windows 10 una piattaforma universale per tutti, inclusi utenti medi, sviluppatori e, naturalmente, studenti. Comunque, questo è tutto da noi. Se hai trovato l’articolo informativo e vuoi vedere post simili sul nuovo ecosistema Windows-Linux, resta sintonizzato con noi. In futuro porteremo guide e tutorial più approfonditi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.