Come abilitare l’Assistente Google su qualsiasi smartphone Android (senza root)

Google Assistant è arrivato con gli smartphone Pixel di Google e da allora i fan di Android hanno atteso l’arrivo dell’assistente vocale sui loro smartphone Android. Bene, Google ha recentemente confermato che sta implementando Google Assistant su quasi tutti gli smartphone Android con Android 6.0 Marshmallow o versioni successive. Tuttavia, il rollout è stato piuttosto lento e le persone stanno ancora aspettando l’arrivo dell’Assistente Google sui propri smartphone. Come avrai intuito, esiste una soluzione alternativa se non puoi aspettare che l’Assistente Google arrivi ufficialmente sul tuo smartphone. Ecco i passaggi per abilitare l’Assistente Google sul tuo smartphone Android senza accesso root:

Aggiornare: Se stai cercando di abilitare l’Assistente Google sui dispositivi in ​​esecuzione Lollipop, puoi consultare il nostro altro articolo su come abilitare l’Assistente Google sui dispositivi Lollipop.

Abilita l’Assistente Google tramite le app beta

Nota: Ho provato questo metodo su Moto G4 Plus, Lenovo Phab 2 Pro, LeEco Le Max 2 e Galaxy S7 e ha funzionato bene.

1. In primo luogo, dovrai ottenere le versioni beta di Google Play Services e l’app Google. Per fare questo, vai a Impostazioni->Googletocca il pulsante del menu a tre punti in alto a destra e poi toccare “Aiuto e feedback“.

Guida e feedback su Impostazioni Google

2. Nella pagina “Aiuto”, toccare il pulsante del menu a tre punti e tocca “Visualizza su Google Play Store“. Questo aprirà presumibilmente la pagina del Play Store di Google Play Services. Qui puoi semplicemente scorrere verso il basso e toccare “sono dentropulsante ” in “Diventa un beta tester” sezione.

Play Store di Google Play Services

3. Quindi, tocca “Giuntura“, dopodiché sarà in corso la registrazione alla beta. Dovrebbero volerci alcuni minuti. Mi ci sono voluti circa 5 minuti, ma il tuo chilometraggio potrebbe variare.

Come abilitare l'Assistente Google su qualsiasi smartphone Android (senza root)

4. Successivamente, cerca il App Google nel Play Store e iscriviti al suo programma beta anche.

Beta dell'app Google

5. Una volta terminato, attendi qualche minuto e poi apri il Play Store. Qui, vai al “Le mie app e i miei giochi” e vai alla sezione “Beta” scheda, dove troverai Google e Google Play Services. Assicurati solo di aggiornarli entrambi.

App beta del Play Store

6. Dopo che le app sono state aggiornate, vai a Impostazioni->AppS. Ecco, vai al Google->Archiviazione->Gestisci spazio e tocca “Cancella tutti i dati“.

Cancella dati dell'app Google

7. Quindi, torna indietro e fai lo stesso per Servizi di Google Play. Tocca “Gestisci lo spazio” e “Cancella tutti i dati“.

Play Services Cancella dati

8. Una volta che hai finito, apri l’app Google, dove ti verrà chiesto di impostare le cose. Una volta terminato, vedrai la pagina Google familiare dell’app. Non essere deluso, apri il menu dell’hamburger e tocca “Impostazioni“.

Impostazioni dell'app Google

9. Qui troverai il Impostazioni dell’Assistente Google. Basta toccarlo. La finestra di configurazione dell’Assistente Google dovrebbe quindi apparire. Puoi toccare “Continua” e quindi, tieni premuto il pulsante Home per attivare l’Assistente Google.

Configurazione dell'Assistente Google

Questo è tutto. L’Assistente Google sarà ora disponibile per te. Puoi semplicemente chiedere all’assistente “Cosa puoi fare” e verrà visualizzato un elenco di cose che può fare. Puoi utilizzare l’assistente vocale per impostare promemoria, ricevere notizie, controllare il meteo, ottenere varie informazioni o persino giocare. Se desideri fare di più con l’Assistente Google, puoi consultare il nostro articolo dettagliato sui trucchi dell’Assistente Google.

Assistente Google abilitato

Se il metodo di cui sopra non funziona per te, puoi provare a installare le versioni beta dell’app Google e Google Play Services tramite file APK.

App Google Beta APK (download)
APK beta di Google Play Services (download)

Inoltre, puoi guardare il nostro video su come abilitare l’Assistente Google se preferisci guardare i passaggi:

GUARDA ANCHE: Siri vs Google Assistant vs Hound: chi vince?

Ottieni l’Assistente Google sul tuo smartphone Android

Beh, è ​​stato abbastanza facile, giusto? Quindi, prova questi passaggi e ottieni il nuovo fantastico Assistente Google sul tuo smartphone Android. Tieni presente che il metodo funziona solo su Android 6.0 o versioni successive. Bene, se hai dei dubbi, fammi sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.