Come abilitare Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition

Windows Sandbox è una delle migliori funzionalità di Windows 11, ma manca nella popolare edizione Home del sistema operativo. Simile è il caso di Hyper-V e Editor criteri di gruppo su Windows 11 Home. Esistono molte differenze di questo tipo tra Windows 11 Pro e Home, che abbiamo evidenziato in precedenza in questo articolo dedicato. Windows Sandbox, essendo una delle funzionalità di sicurezza essenziali, avrebbe dovuto essere presente in Windows 11 Home. Tuttavia, ti abbiamo coperto e puoi seguire questa guida per imparare come abilitare Windows Sandbox su Windows 11 Home. Abbiamo anche fornito un’alternativa nel caso in cui lo strumento sandbox nativo non funzioni con questa soluzione alternativa.

Installa Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition (2022)

In questo tutorial, abbiamo dimostrato i passaggi per installare e utilizzare Windows Sandbox su Windows 11 Home. Insieme a ciò, abbiamo incluso anche un’alternativa a Windows Sandbox per consentirti di eseguire programmi in un ambiente sicuro su qualsiasi edizione di Windows 11. Detto questo, lascia che ti spieghi prima cosa è Windows Sandbox.

Che cos’è Windows Sandbox?

In parole povere, Windows Sandbox è un ambiente sicuro e isolato all’interno del sistema operativo host (Windows 10 o Windows 11). Qui puoi eseguire programmi e script non verificati e scaricare allegati senza doverti preoccupare di infettare il tuo computer con malware. È fondamentalmente una macchina virtuale leggera con uno stato protetto in cui l’integrità della memoria è abilitata in modo permanente.

Che cos'è Windows Sandbox?

Nessun programma o file in esecuzione all’interno di Windows Sandbox può alterare o manomettere il sistema operativo host. È leggermente diverso dal solito software della macchina virtuale, poiché Sandbox non salva nessuna delle modifiche apportate all’interno dell’ambiente. Ogni volta che apri Windows Sandbox, si riavvia, eliminando tutti i dati precedenti. Windows Sandbox viene utilizzato principalmente per testare app e script sconosciuti, aprire siti Web imprecisi, scaricare allegati sospetti da e-mail e altro ancora.

Abilita e usa Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition

1. Prima di tutto, è necessario abilitare la virtualizzazione nel menu BIOS o UEFI. Per questo, devi avviare il menu BIOS/UEFI sul tuo PC Windows 11 e cercare “Virtualizzazione“, o “Modalità SVM”. Ora abilitalo e riavvia il PC.

Nota: se desideri conoscere in dettaglio cos’è UEFI e capire perché i computer moderni si stanno allontanando dal BIOS, leggi l’articolo collegato.

Installa Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition (2022)

2. Dopo aver effettuato l’accesso al PC, apri Bloc notes e incolla il contenuto sottostante.

@echo off

echo Checking for permissions
>nul 2>&1 "%SYSTEMROOT%system32cacls.exe" "%SYSTEMROOT%system32configsystem"

echo Permission check result: %errorlevel%

REM --> If error flag set, we do not have admin.
if '%errorlevel%' NEQ '0' (
echo Requesting administrative privileges...
goto UACPrompt
) else ( goto gotAdmin )

:UACPrompt
echo Set UAC = CreateObject^("Shell.Application"^) > "%temp%getadmin.vbs"
echo UAC.ShellExecute "%~s0", "", "", "runas", 1 >> "%temp%getadmin.vbs"

echo Running created temporary "%temp%getadmin.vbs"
timeout /T 2
"%temp%getadmin.vbs"
exit /B

:gotAdmin
if exist "%temp%getadmin.vbs" ( del "%temp%getadmin.vbs" )
pushd "%CD%"
CD /D "%~dp0" 

echo Batch was successfully started with admin privileges
echo .
cls
Title Sandbox Installer

pushd "%~dp0"

dir /b %SystemRoot%servicingPackages*Containers*.mum >sandbox.txt

for /f %%i in ('findstr /i . sandbox.txt 2^>nul') do dism /online /norestart /add-package:"%SystemRoot%servicingPackages%%i"

del sandbox.txt

Dism /online /enable-feature /featurename:Containers-DisposableClientVM /LimitAccess /ALL

pause

3. Ora, fai clic su “File” nel menu in alto e scegli “Salva come“.

Abilita Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition

4. Successivamente, seleziona “Tutti i file(.)” dal menu a tendina “Salva come tipo” e assegna un nome al file. Quindi, aggiungi il .bat estensione alla fine per salvarlo come file batch. Assicurati che non ci siano .txt o altre estensioni di file alla fine. Infine, fai clic su “Salva”.

Abilita Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition

5. Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file batch salvato e scegli “Esegui come amministratore“.

Abilita Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition

6. Si aprirà una finestra del prompt dei comandi e Windows Sandbox inizierà a essere installato sul tuo PC Windows 11 Home. Dopo l’installazione, premi “y” e premi Invio. Questo riavvierà il tuo computer Windows 11.

cmd

7. Dopo aver effettuato l’accesso, utilizzare la scorciatoia da tastiera di Windows 11 Tasti Windows + R per aprire il prompt Esegui. Qui, devi digitare optionalfeatures.exe e premi Invio.

caratteristiche opzionali

8. Ora si aprirà una finestra “Caratteristiche di Windows”. Qui, scorri verso il basso e abilita Windows Sandbox, Piattaforma di macchine virtuali e piattaforma Hypervisor di Windows. Infine, premi il pulsante OK. Inizierà a installare i pacchetti necessari e dopo un po’ ti chiederà di riavviare il computer.

Nota: se utilizzi Windows 11 Pro Edition, puoi saltare direttamente a questo passaggio e abilitare le funzionalità richieste per iniziare a utilizzare l’ambiente virtuale Windows Sandbox sul tuo PC.

Abilita Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition

9. Infine, apri il menu Start e cerca “sandbox di Windows“. Apparirà in alto e puoi fare clic per aprire Windows Sandbox.

menu iniziale

10. E il gioco è fatto! Hai abilitato con successo Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition.

Come abilitare Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition

Disinstalla Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition

11. Nel caso lo desideri disinstalla Windows Sandbox da Windows 11 Home, apri il menu Start e cerca “cmd”. Ora, nel riquadro di destra, fai clic su “Esegui come amministratore”. Se vuoi sempre eseguire CMD come amministratore, segui la nostra guida collegata per maggiori dettagli.

disinstalla Windows Sandbox su Windows 11 Home Edition

12. Nella finestra CMD, incolla il comando seguente e premi Invio. Questo disinstallerà Windows Sandbox dal tuo PC.

Dism /online /Disable-Feature /FeatureName:"Containers-DisposableClientVM"
disinstallare sandbox di Windows

Alternativa a Windows Sandbox: esegui Sandboxie Plus su Windows 11

Nel caso il il metodo sopra non ha funzionato sul tuo PC Windows 11 e stai ancora cercando un modo per eseguire e testare programmi non affidabili in un ambiente isolato, puoi installare Sandboxie Plus. È un programma open source di terze parti sviluppato da David Xanatos, che funziona bene su tutte le edizioni di Windows 11, inclusa l’edizione Home. La parte migliore è che è assolutamente gratuito. Su quella nota, andiamo avanti e proviamo Sandboxie Plus su Windows 11 Home, un’alternativa a Windows Sandbox.

1. Visita questo link e scarica il file Versione Plus di Sandbox. La versione Plus ha un’interfaccia utente moderna e funziona abbastanza bene.

2. Dopo aver scaricato il programma, installa Sandboxie Plus sul tuo PC Windows 11 e apri l’app.

Esegui Sandboxie Plus su Windows 11 Home Edition

3. Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse su “DefaultBox” e scegli “Esegui”. Qui puoi aprire un browser Web sandbox, un lettore di posta elettronica, qualsiasi programma dal menu Start e altro ancora. scelgo io”Eseguire il programma“. Si aprirà un altro prompt e ti chiederà di scegliere il programma che desideri aprire.

Esegui Sandboxie Plus su Windows 11 Home Edition

4. Per eseguire un file EXE in Sandboxie, fai clic con il pulsante destro del mouse sul programma EXE e scegli “Copia come percorso“. Questo copierà l’indirizzo del file EXE.

Esegui Sandboxie Plus su Windows 11 Home Edition

5. Incolla questo percorso nel prompt di Sandboxie e premi “OK“.

Esegui Sandboxie Plus su Windows 11 Home Edition

6. E il gioco è fatto. Sandboxie inizierà a eseguire il programma in un ambiente sandbox sul tuo PC Windows 11. Ecco come eseguire qualsiasi programma in un ambiente sicuro su Windows 11 utilizzando un’app di terze parti.

Esegui Sandboxie Plus su Windows 11 Home Edition

Testa i programmi non attendibili nella sandbox di Windows 11

Quindi questi sono i due modi per eseguire app in un ambiente protetto su Windows 11. Ogni giorno che passa, rootkit e malware diventano molto sofisticati nei loro attacchi. Quindi tocca a noi eseguire la due diligence prima di eseguire qualsiasi programma sconosciuto. E Windows Sandbox è stato creato proprio per questo. Comunque, questo è tutto da noi. Se vuoi proteggere la tua privacy su Windows 11, segui il nostro articolo collegato per una guida approfondita. E per abilitare Hyper-V in Windows 11 Home, un’altra funzionalità mancante nell’edizione Home, segui le nostre eleganti istruzioni. Infine, se hai domande, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.