Come attivare la modalità sviluppatore del Chromebook

I Chromebook sono macchine fantastiche non solo per gli studenti ma anche per gli sviluppatori. Ti consente di interagire con Chrome OS a un livello più profondo attraverso la Modalità sviluppatore. Fondamentalmente, passare alla modalità sviluppatore è come eseguire il root del tuo dispositivo Android. Perdi molte delle funzioni di sicurezza fornite da Google e procedi da solo. Google consente l’accesso a questo tipo di ambiente in modo da poter armeggiare con il sistema operativo e apportare modifiche liberamente senza alcuna restrizione di sicurezza. Quindi, se sei uno sviluppatore in erba o un programmatore, ecco come puoi attivare la modalità sviluppatore del Chromebook.

Attiva la modalità sviluppatore del Chromebook

Prima di iniziare, vorrei chiarire alcuni punti chiave. Dopo essere passato alla modalità sviluppatore Chromebook, il tuo computer verrà sottoposto a lavaggio. In sostanza significa questo tutti i tuoi dati archiviati localmente verranno eliminati da tutti i profili Pertanto, si consiglia di eseguire il backup dei dati locali su Google Drive prima di procedere ulteriormente.

Inoltre, si noti che il Il canale sviluppatore non è lo stesso della modalità sviluppatore. Il primo è un modo per ottenere gli aggiornamenti Chrome OS più recenti, ma difettosi, mentre il secondo è un ambiente in cui la maggior parte delle funzionalità di sicurezza sono rilassate per poter armeggiare con il sistema operativo. Ora, chiarito il dubbio, iniziamo il tutorial.

1. Prima di tutto, spegni completamente il Chromebook. Dopo di che, premere e tenere premuti i tasti “Esc” e “Aggiorna”. sulla tastiera e quindi premere il pulsante di accensione. Immediatamente, il tuo Chromebook si avvierà in “Modalità di ripristino”.

Attiva la modalità sviluppatore del Chromebook

2. Mostrerà qualcosa come “Chrome OS manca o è danneggiato”. Non preoccuparti dopo aver visto questa schermata, dovrebbe comportarsi in questo modo. Adesso premi la scorciatoia Ctrl + D sulla tastiera e, successivamente, premi invio.

Accendi il Chromebook

3. Ora il Chromebook si riavvierà e si avvierà in modalità sviluppatore. Ricorda, fintanto che la Modalità sviluppatore è attiva, mostrerà un avviso di 30 secondi ogni volta e riprodurrà un segnale acustico prima che si avvii normalmente. Ora vai avanti e configura il tuo Chromebook come fai nella modalità normale.

Disattiva la modalità sviluppatore del Chromebook

Se vuoi disabilitare la modalità sviluppatore del Chromebook, puoi farlo, ma eseguirà di nuovo il powerwash del tuo dispositivo. Quindi, il backup è nuovamente consigliato.

1. Ci sono due modi per disattivare la modalità sviluppatore su Chromebook. Il primo è attraverso la Root Shell. Basta aprire il browser Chrome e premi Ctrl + Alt + T scorciatoia per aprire il Terminale. Qui, digita uno per uno i comandi seguenti e premi invio.

shell

crossystem disable_dev_request=1; reboot

Disattiva la modalità sviluppatore del Chromebook

2. Il tuo Chromebook si riavvierà, eseguirà il powerwash stesso e quindi si avvierà nella modalità normale. Ora puoi configurare il tuo dispositivo normalmente.

3. Un altro modo è spegnere completamente il Chromebook e quindi accenderlo. Durante l’avvio, mostrerà un messaggio di avviso per 30 secondi come ho detto sopra. Lì ti chiederà di premere il pulsante “Spazio” per riattivare la verifica del sistema operativo. Così, premi il tasto spazio e segui le istruzioni sullo schermo da allora in poi. Entro pochi minuti, il Chromebook passerà dalla modalità Dev alla modalità normale.

  Modalità sviluppatore 3

Abilita la modalità sviluppatore del Chromebook e armeggi con Chrome OS

Quindi questa è stata la nostra breve guida su come abilitare la modalità sviluppatore del Chromebook. Devo dire che se non sei un esperto di Chrome OS non passare alla modalità Sviluppatore. Google rimuove molte delle protezioni come l’avvio protetto, l’accesso alla shell e altro ancora. Come ho detto sopra, è come eseguire il root del tuo smartphone Android. Quindi, procedi solo se sai cosa stai facendo. Comunque, questo è tutto da noi. Se hai trovato utile l’articolo, commenta qui sotto e faccelo sapere. E se stai cercando di acquistare un buon Chromebook, vai al nostro articolo separato.

Leave a Comment

Your email address will not be published.