Come attivare l’Assistente Google con AirPods su Android

Gli AirPods di Apple sono i primi auricolari veramente wireless dell’azienda lanciati lo scorso anno subito dopo aver abbandonato il jack per le cuffie con iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Tuttavia, è un ottimo accessorio se si dispone di un dispositivo iOS grazie alla sua integrazione e praticità, nonostante costi $ 159 e non suoni significativamente meglio degli EarPod cablati. Inoltre, se disponi di un dispositivo Android aggiuntivo, puoi comunque semplicemente utilizzare una normale connessione Bluetooth per sfruttare la comodità che AirPods ha da offrire. Ora è anche possibile utilizzare il gesto del doppio tocco di AirPods per attivare l’Assistente Google sul tuo telefono Android, proprio come viene utilizzato per attivare Siri sui dispositivi iOS. Vuoi provarlo tu stesso? Senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata a come attivare Google Assistant con Apple AirPods:

Configura l’Assistente Google con gli Apple AirPods

Nota: L’ho provato su un Galaxy S8 con Android Nougat e ha funzionato perfettamente. Tuttavia, a seconda del dispositivo che stai utilizzando, è possibile che tu possa riscontrare problemi di compatibilità.

Prima di tutto, devi assicurati che i tuoi AirPods siano collegati al dispositivo Android tramite Bluetooth. Per configurare Google Assistant con Apple AirPods, utilizzeremo un’applicazione di terze parti lanciata di recente chiamata AirPodsForGA. Quindi, scarica e installa questa app sul tuo smartphone Android e segui semplicemente i passaggi seguenti per configurare l’Assistente Google in un batter d’occhio:

  • Apri l’app e tocca “OK” per consentire determinate autorizzazioni per l’applicazione. In primo luogo, è necessario fornire Accesso ai dati di utilizzo per l’app. Per fare ciò, tocca AirPodsForGA e abilita “Consenti monitoraggio dell’utilizzo” utilizzando l’interruttore.

Attiva l'Assistente Google con AirPods 1

  • Successivamente, è necessario consentire Accesso alle notifiche per l’app. Una volta che il pop-up viene visualizzato sullo schermo, tocca semplicemente “OK” e fornisci l’accesso toccando l’interruttore proprio accanto ad AirPodsForGA.

Attiva l'Assistente Google con AirPods - 2

  • Questo è praticamente tutto il processo di configurazione. Ora sarai in grado di attivare l’Assistente Google semplicemente toccando due volte uno degli AirPods ed eseguire determinate funzioni come la pianificazione di un promemoria o la richiesta di consigli sui ristoranti.

Attiva l'Assistente Google con AirPods - 3

Lo sviluppatore ha dichiarato che l’app è progettata per funzionare quando lo schermo è bloccato. Sebbene abbia funzionato per noi anche dopo aver sbloccato il telefono, lo sviluppatore afferma che non funziona sempre perché Android invia l’evento del pulsante multimediale all’app attualmente in esecuzione e, pertanto, AirPodsForGA non sarà in grado di catturare l’evento .

VEDI ALTRO: Come personalizzare le funzioni di AirPods in iOS 11

Usa l’Assistente Google con gli Apple AirPods

Tutti i crediti allo sviluppatore dell’app per aver fornito l’integrazione dell’Assistente Google agli utenti Android per ottenere il massimo da AirPods. Nonostante le sue restrizioni minori, l’utilizzo dell’Assistente Google per eseguire determinate attività senza nemmeno dover estrarre il telefono dalla tasca è in realtà una funzionalità piuttosto ingegnosa che abbiamo assolutamente adorato. Quindi, se attualmente possiedi AirPods insieme a uno smartphone Android, sei pronto a sfruttare le funzionalità che questa app aggiunge ai tuoi auricolari veramente wireless? Facci sapere, lasciando cadere le tue preziose opinioni nella sezione commenti in basso.

Leave a Comment

Your email address will not be published.