Come aumentare la velocità di Internet (2015)

Dipendiamo da Internet più di ogni altra cosa ora. Che sia il nostro lavoro o siamo solo a casa nostra, siamo in qualche modo influenzati da Internet. Questo è il motivo per cui è estremamente importante avere sempre una connessione Internet adeguata con una buona velocità per rimanere facilmente nel cerchio senza frustrarti.

Sfortunatamente, la velocità di Internet potrebbe non rimanere sempre la stessa, ci possono essere molte ragioni per cui potresti improvvisamente iniziare a ricevere una velocità Internet più lenta. Se al momento stai riscontrando una velocità di Internet più lenta e non riesci a individuare il problema, non preoccuparti, siamo qui per aiutarti.

La velocità effettiva di Internet per mbps non è l’unico fattore che decide la velocità di Internet. Il PC, il router/modem, i canali, i server e il software devono funzionare correttamente per ottenere un’elevata velocità Internet.

In questo tutorial, proveremo a elencare tutti i problemi che potrebbero rallentare la velocità di Internet e ti mostreremo anche come risolverli.

Ecco come aumentare la velocità di Internet

1. Metti alla prova la tua attuale velocità di Internet

Immagine 001

Ci sono molti servizi gratuiti online che metteranno alla prova l’attuale velocità di Internet che stai ricevendo. I risultati possono essere diversi ogni volta che esegui un test, quindi è meglio eseguire più test ed eliminarne una media. Quando conosci la velocità, confrontala con il pacchetto per cui stai pagando e verifica se corrisponde.

Se stai ricevendo la velocità in base al tuo pacchetto Internet, potrebbero esserci altri fattori che stanno rallentando la tua connessione Internet. Altrimenti, potresti dover armeggiare con il tuo router/modem per ottenere la velocità Internet che meriti. Di seguito abbiamo menzionato soluzioni per entrambe le situazioni, continua a leggere.

2. Riavviare il router/modem

A volte un semplice riavvio del router/modem è più che sufficiente per iniziare a funzionare alla massima velocità di Internet. Spegni il router/modem utilizzando il pulsante di accensione situato sul dispositivo. Attendi 1 minuto e riavvialo di nuovo e verifica se ottieni un aumento della velocità di Internet.

3. Modificare la posizione del router

Segnali deboli possono anche portare a una velocità di Internet più lenta. Dovresti posizionare il router più vicino al tuo PC/dispositivo abilitato a Internet e anche posizionarlo su un terreno più alto. Non dovrebbero esserci ostacoli tra il dispositivo e il router. Questo può aiutare ulteriormente ad aumentare la velocità di Internet.

4. Tenere il router lontano da apparecchiature di disturbo

Anche altri apparecchi elettronici possono interferire con i segnali inviati dal router, come microonde, bluetooth o telefono cordless. Il modo gratuito per impedire a questi apparecchi di interferire è allontanarsi da essi. D’altra parte, puoi anche acquistare un router dual band che limita le interferenze di questi apparecchi.

5. Utilizzare un cavo Ethernet

Per ottenere i migliori risultati, è meglio abbandonare la connessione wireless e utilizzare un cavo ethernet per collegare direttamente il PC al modem. Sì, potrebbe avere alcune limitazioni come la mancanza di compatibilità del dispositivo o la connessione via cavo, ma garantisce anche la trasmissione diretta del segnale.

6. Cambia canale Wi-Fi

insider

I router wireless funzionano su canali diversi e tutti i router nelle vicinanze sono collegati a canali specifici. Se il tuo router funziona su un canale affollato, i segnali di altri potrebbero interferire con i tuoi segnali Wi-Fi. Devi essere su un canale con meno interferenze e a questo scopo puoi utilizzare un’app dedicata che mostrerà tutti i canali e il traffico per scegliere quello con meno interferenze.

Puoi usare l’app inSSIDer per Windows o KisMac per Mac.

7. Disconnettere altri dispositivi

Se hai più di un dispositivo connesso alla rete, condividono anche la larghezza di banda. Se è davvero importante ottenere la massima velocità su un singolo dispositivo, è necessario disconnettere tutti gli altri dispositivi dalla rete wireless. Ciò include il tuo smartphone/tablet, console di gioco o un altro PC.

Se il tuo smartphone condivide il WiFi del tuo PC, devi disconnettere il telefono in modo che il tuo PC possa raggiungere il 100% di larghezza di banda della tua connessione Internet. La maggior parte di noi ha selezionato l’opzione di aggiornamento automatico delle app solo tramite Wi-Fi e, quando il nostro smartphone si connette a una rete Wi-Fi, le app iniziano ad aggiornarsi senza alcuna notifica preventiva, il che porta via un’enorme quantità di larghezza di banda lasciando la connessione Internet del PC molto lenta.

8. Controlla le app di monopolizzazione della larghezza di banda

qos

Se non riesci a disconnettere tutti i dispositivi o hai bisogno di più larghezza di banda per un’attività specifica, puoi anche dare priorità al contenuto. Molte cose come i giochi online, lo streaming video, le chat video o i file torrent occupano molta larghezza di banda, quindi è meglio limitare l’uso della larghezza di banda e trasferirla a qualcosa di importante.

A tale scopo QoS (Quality of Service) è una funzionalità disponibile in quasi tutte le impostazioni del router. Ti consentirà di limitare la larghezza di banda per app specifiche modificando la priorità. Basta accedere alle impostazioni del router utilizzando l’indirizzo IP del router (simile a 192.168.1.1) e dovresti trovare l’opzione lì.

9. Disattiva gli aggiornamenti automatici

Disabilita gli aggiornamenti automatici in tutte le app che stai utilizzando sul tuo PC. Inizieranno ad aggiornarsi in qualsiasi momento e rallenteranno la velocità di Internet. Ciò include anche Windows stesso, puoi scaricare manualmente l’aggiornamento in qualsiasi momento quando non stai utilizzando Internet.

10. Proteggi il tuo Wi-Fi

Sarà stupido non avere una password sul Wi-Fi di casa, poiché chiunque può rubare la tua larghezza di banda o addirittura compromettere la tua privacy. Quindi, se la tua connessione Wi-Fi non è protetta, proteggila immediatamente. Inoltre, anche le connessioni protette WPA o WPA 2 possono interrompersi, quindi è meglio utilizzare una password davvero forte e adottare adeguate misure di sicurezza.

Prova a cambiare la tua password Wi-Fi ogni tanto per sicurezza. In effetti, dovresti cambiare la tua password in questo momento per vedere se aumenta la tua velocità di Internet.

11. Cambia server DNS

banco dei nomi

È possibile che tu stia ricevendo la massima velocità di Internet, ma quando navighi sul Web il caricamento è ancora lento. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il tuo server DNS è troppo affollato e ti rende difficile ottenere la tua fetta di torta. Fortunatamente, ci sono molte aziende che offrono servizi DNS gratuiti, Google è una di queste.

Tuttavia, ciò non significa che altri server DNS potrebbero funzionare perfettamente per te, dipende dalla tua posizione. La cosa buona è che esiste un’app per questo, che cercherà il miglior server DNS per la tua connessione e te lo consiglierà. Il nome dell’app è banco dei nomi, è un’app open source gratuita di Google. Ha un’interfaccia semplice, quindi trovare il server giusto non dovrebbe essere un problema per te.

12. Pulisci il tuo browser

Immagine 002

Potrebbe essere il caso che la tua connessione Internet non sia la causa di problemi qui, invece il tuo browser è il colpevole. Il browser può anche rallentare o troppi dati rendono difficile per il browser elaborare una query. Potrebbe sembrare che la tua connessione Internet sia lenta e non riesca a caricare le pagine velocemente.

È necessario ripulire il browser e per questo scopo Ccleaner è lo strumento perfetto. Pulirà il tuo PC da tutti i file o dati temporanei che ora sono inutili e rallentano solo il tuo browser. È semplice da usare e un principiante non dovrà nemmeno modificare alcuna impostazione e ottenere i migliori risultati.

Tuttavia, la semplice pulizia automatica non è sufficiente. Devi anche sbarazzarti di tutte le barre degli strumenti non necessarie o semplicemente sbarazzartene tutte. Le barre degli strumenti rallentano il browser e consumano anche la larghezza di banda attraverso gli annunci, diminuendo ulteriormente la velocità di Internet. Inoltre, dovresti anche disabilitare le estensioni non richieste, poiché rallentano anche il browser. Puoi anche cambiare il browser per vedere se trovi un’esperienza migliore. Google Chrome è molto pesante e consuma molta RAM, Firefox e Opera potrebbero essere alternative ai browser più leggere o potresti voler controllare il nostro elenco dei 5 migliori browser web.

13. Interrompi il seeding nel client Torrent

semina

Quando scarichi un file torrent, inizierà automaticamente il seeding del file per aiutare gli altri membri della comunità. I dati verranno caricati, il che significa che la tua larghezza di banda verrà utilizzata riducendo la velocità di Internet. Il client torrent interromperà il seeding non appena il file viene rimosso dal client o il client viene chiuso correttamente (inclusi tutti i processi).

Se scarichi torrent frequentemente, controlla se ci sono file torrent che stanno seminando e rimuovili dall’elenco.

14. Cambia il tuo ISP

Se hai seguito tutti i suggerimenti e i trucchi di cui sopra e ricevi ancora una velocità inferiore per Mbps, è meglio cambiare il tuo ISP (provider di servizi Internet. Alcuni ISP non riescono a tenere il passo con la loro promessa di velocità Internet massima. Ciò può accadere se l’ISP non ha una copertura adeguata nella tua area specifica (soprattutto se non hai una connessione a banda larga).

Tuttavia, ciò non significa che altri ISP non copriranno anche la tua area. Chiama semplicemente altri ISP popolari nella tua zona e chiedi loro se possono fornire la massima velocità Internet nella tua zona. Dopodiché, seleziona l’ISP che fornisce pacchetti in base alle tue esigenze e copre anche la tua area.

Suggerimento bonus:

Non cadere preda di app / software per aumentare la velocità di Internet che promettono di aumentare la velocità di Internet. La verità è che nessuna app o software può aumentare la velocità della rete perché non è nelle loro mani. Alcune delle app possono ottimizzare le impostazioni del tuo sistema che possono migliorare marginalmente la velocità di Internet, ma non sarà molto significativo, quindi è meglio stare lontano da tali strumenti perché alcuni di essi possono anche essere dannosi.

GUARDA ANCHE: I migliori servizi VPN gratuiti per il 2015

Spero che questo articolo ti aiuti a ottenere una maggiore velocità di Internet. Se conosci altri suggerimenti che possono aiutare ad aumentare la velocità di Internet, sentiti libero di condividere nella sezione commenti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.