Come bloccare le app su iPhone (in modo intelligente!)

Non è un segreto che, dal punto di vista delle funzionalità, iOS sia in ritardo rispetto ad Android in molti modi. Certo, iOS 14 offre molti miglioramenti per gli utenti iPhone, inclusa una migliore personalizzazione della schermata iniziale, nuovi widget per iOS 14 e altro ancora. Ma mancano ancora alcune funzionalità di base. Ad esempio, gli iPhone non hanno un modo semplice per bloccare le app. Molte app al giorno d’oggi, come WhatsApp, offrono meccanismi di blocco delle app integrati. Ma sarebbe meglio se Apple integrasse questa funzionalità in modo nativo, consentendoci di bloccare qualsiasi app desideriamo. Se sei alla disperata ricerca di bloccare le tue app iOS, ecco come puoi bloccare le app sul tuo iPhone.

Blocca le app su iPhone (2021)

Blocca le app dell’iPhone con il passcode

Se desideri utilizzare un passcode per bloccare le app del tuo iPhone, ecco cosa devi fare. Tieni presente che poiché Apple non offre un meccanismo di blocco delle app, questo metodo è una soluzione alternativa, ma funziona piuttosto bene.

1. Vai su “Impostazioni -> Tempo di utilizzo” sul tuo iPhone e impostare un “Codice temporale dello schermo”. A questo punto puoi anche scegliere di abilitare Touch ID o Face ID.

passcode del tempo dello schermo dell'iPhone

2. Ora tocca “Limiti app” e poi “Aggiungi limite”.

aggiungi nuovi limiti di tempo per lo schermo

3. Seleziona l’app che desideri bloccare toccando prima la categoria (immagine a sinistra) e quindi selezionando l’app (immagine a destra). Ad esempio, diciamo che voglio bloccare Snapchat. Per fare ciò, toccherò la categoria “Social” e selezionerò “Snapchat” dall’elenco.

scegli l'app da bloccare

4. Quindi, tocca “Avanti”, imposta il limite di tempo su 1 minuto e tocca “Aggiungi” nell’angolo in alto a destra. Assicurati che l’interruttore accanto a “Blocca alla fine del limite” sia attivato.

limite di tempo dello schermo per Snapchat

L’app selezionata verrà bloccata dopo 1 minuto di utilizzo. Un minuto è a malapena nulla per le app che apri più volte al giorno, come Snapchat, nel mio caso. Quindi, questo metodo è una soluzione abbastanza decente per bloccare le app di iPhone. Una volta che l’app è bloccata, dovrai inserire il passcode Screen Time per accedervi.

app bloccata

Nota: Il passcode Screen Time è diverso dal passcode del tuo iPhone. Assicurati di ricordare la password che hai impostato per Screen Time sul tuo iPhone perché è difficile reimpostare il passcode Screen Time. Puoi controllare la nostra pratica guida tramite il link allegato se ti è mai sfuggito di mente.

Blocca le app su iPhone usando le scorciatoie di Siri

In alternativa, puoi anche bloccare le app dell’iPhone utilizzando le scorciatoie di Siri. Inoltre, puoi anche fare dei trucchi divertenti con loro.

1. Apri Collegamenti sul tuo iPhone e crea un nuovo collegamento.

2. Tocca “Aggiungi azione”, cerca ‘Richiedi input’e selezionalo.

bloccare le app di iPhone con le scorciatoie di siri passaggio 1

3. Puoi scegliere tra ‘Testo’, ‘Numero’, ‘URL’ e altro. Per questo esempio, userò ‘Numero’ come input. Inoltre, aggiungi una richiesta per il passcode toccando “Richiesta” e digitando tutto ciò che desideri.

bloccare le app iOS passaggio 2

4. Ora aggiungi un’altra azione. Cerca “Se” e aggiungilo alla tua scorciatoia. Tocca “Condizione” e scegli “è”.

aggiungi l'istruzione if condition alla scorciatoia

5. Ora di nuovo, tocca “Numero” nella prima azione e digita la password che desideri. Per questo esempio, sto usando 1234 come password (non dovresti usare password così deboli).

bloccare le app iphone

Ora abbiamo impostato le basi di base per bloccare un’app. Andiamo avanti e finiamo le cose.

6. Aggiungi un nuova azione “Apri app”. alla scorciatoia e trascinala tra i blocchi “Se” e “Altrimenti”.

blocca le app iphone con le scorciatoie

7. Scegli l’app che desideri bloccare. Per il bene di questo tutorial, bloccherò l’app Calcolatrice.

app calcolatrice blocco iphone

E voilà, questa scorciatoia è praticabile. Quello che accadrà ora è che il collegamento ci chiederà la password e, se inseriamo la password corretta (1234), si aprirà la Calcolatrice. Altrimenti, non farà nulla.

Ma non è abbastanza interessante, giusto? Se qualcuno sta cercando di aprire la nostra app calcolatrice segreta, dovremmo sapere chi ha commesso la trasgressione. Quindi aggiungiamo alcune trappole qui.

8. Aggiungi un’altra azione al collegamento. Cerca “Scatta foto” e cambia la fotocamera “posteriore” in fotocamera “anteriore”.

aggiungi scorciatoie per le azioni della fotocamera

9. Tocca “Mostra altro” e disabilitare l’interruttore “Mostra anteprima fotocamera”..

disabilitare l'anteprima della fotocamera nelle scorciatoie

10. Trascina questa azione tra i blocchi ‘Altrimenti’ e ‘Termina se’.

impostare altrimenti le scorciatoie per le condizioni

11. Successivamente, aggiungi l’azione “Salva nell’album fotografico”. al collegamento e trascinalo sotto il blocco Scatta foto.

blocco delle app per iphone scorciatoia siri

Allora, cosa abbiamo fatto qui? Se qualcuno inserisce la password sbagliata, il tuo iPhone farà clic su un’immagine dalla fotocamera frontale e la salverà nell’album Recenti. Ora puoi vedere chi ha provato a intrufolarsi in una delle tue app protette da password.

La nostra scorciatoia è quasi completa ora. Tutto ciò che dobbiamo fare ora è sostituire l’icona dell’app effettiva con la nostra scorciatoia e posizionarla sulla schermata iniziale del tuo iPhone. Facciamolo subito.

12. Toccare ‘Avanti’ in alto a destra e dai un nome alla tua scorciatoia. Lo sto chiamando Bifrost. Dopo aver impostato il nome, tocca “Fatto”.

rinominare il collegamento

13. Apri il collegamento dalla Galleria dei collegamenti e tocca l’icona a tre punti. Qui, seleziona l’opzione “Aggiungi alla schermata principale”..

aggiungi collegamento alla schermata iniziale

Imposta il nome del collegamento sul nome dell’app che hai bloccato (Calculator, in questo caso) e cambia l’icona in un’icona della calcolatrice. Puoi usare qualsiasi cosa qui, ma consiglierei di usare un’icona simile per rendere la trappola più convincente. Tocca “Aggiungi” per visualizzare il collegamento nella schermata iniziale.

14. Quando tocchi questo collegamento, ti verrà richiesta la password. Inserisci semplicemente la tua password per aprire l’app. Se inserisci una password errata, il collegamento scatterà una foto e la salverà nell’app Foto. Pulito, giusto?

Inoltre, devi rimuovere l’app effettiva dalla schermata iniziale e sostituirla con il collegamento. Quindi, chiunque tenti di curiosare sul tuo iPhone avvierà il collegamento invece dell’app stessa.

Proteggi le tue app dai guardoni

Anche se è giunto il momento che Apple crei una vera funzione di blocco delle app in iOS, non si sa quando l’azienda potrebbe farlo. Fino a quel momento, queste soluzioni alternative sono praticamente tutto ciò che abbiamo. Dopotutto, conosciamo tutti qualcuno che cerca sempre di intrufolarsi nei nostri iPhone. Android offre da molto tempo una funzione di blocco delle app. Quindi, pensi che Apple dovrebbe portare il supporto nativo per il blocco delle app anche su iOS? Fatecelo sapere nei commenti in basso. Sentiti libero di commentare se hai problemi a bloccare le tue app o seguire le istruzioni.

Leave a Comment

Your email address will not be published.