Come calibrare la batteria su smartphone Android

La durata della batteria è una delle principali preoccupazioni per gli utenti di smartphone Android e la maggiore versatilità dei nostri dispositivi ha richiesto loro molto di più rispetto a qualche anno fa. Dopo un po’, potresti notare una diminuzione delle prestazioni della batteria del tuo dispositivo. È normale notare un leggero calo delle prestazioni della batteria nel tempo, ma se questo deterioramento si verifica in modo drastico e sei sicuro che la batteria stessa non sia il problema, può essere utile ricalibrare la batteria.

Questo problema di solito si verifica a causa di schemi di ricarica irregolari o app che si comportano in modo anomalo. Anche il flashing di una ROM personalizzata è una causa nota del consumo drastico della batteria.

Cosa significa calibrare la batteria?

Il sistema Android ha un indicatore integrato che tiene traccia del livello di carica rimanente sulla batteria ed è così che sa quando è piena o scarica.

A volte, questi dati vengono danneggiati e iniziano a mostrare le informazioni errate a causa di un rilevamento errato del livello della batteria. Ad esempio, il telefono potrebbe spegnersi improvvisamente quando la batteria è ancora carica.

Se ciò accade, devi assolutamente calibrare la batteria. Ciò che fa la calibrazione della batteria è semplicemente ripristinare le statistiche della batteria e generare un nuovo file batterystats per ripulire tutte le informazioni false e fare in modo che il sistema Android inizi a visualizzare i dati corretti.

Prima di iniziare con la calibrazione della batteria

1. Controlla se la tua batteria è il problema

Se hai una batteria rimovibile, estraila e controlla se non è gonfia o gonfia in quanto ciò potrebbe indicare una batteria danneggiata che in tal caso, la calibrazione non farà alcuna differenza. Devi sostituire la batteria se trovi danni fisici o almeno portarla in un’officina per il parere di un esperto.

2. Cancella la partizione della cache

Il consumo della batteria è un problema comune quando si esegue l’aggiornamento a una nuova versione di Android o si esegue il flashing di una ROM personalizzata. Prima di calibrare la batteria, assicurati di cancellare la partizione della cache.

Per fare ciò, riavvia il dispositivo in modalità di ripristino, scorri fino a “Cancella i dati / impostazioni di fabbrica” e fare clic su “Cancella la partizione della cache” opzione.

Una volta fatto, puoi procedere con il resto di questo tutorial.

Calibra la batteria su un dispositivo Android non rootato

Per i dispositivi Android non rootati, la calibrazione è un manuale e potrebbe essere un po’ ingombrante. Non vi è alcuna garanzia che funzionerà e a volte, potrebbe effettivamente danneggiare ulteriormente la batteria. Ma se stai affrontando seri problemi con la tua batteria, puoi decidere di correre il rischio.

Basta seguire i passaggi seguenti:

  • Lascia che il telefono si scarichi finché non si spegne a causa della batteria scarica.
  • Carica la batteria fino a quando non legge 100%. Non accendere il dispositivo durante la ricarica!
  • Scollega il caricabatterie e accendi il telefono.
  • Lascialo riposare per 30 minuti, quindi ricaricalo per un’ora. Non utilizzare il dispositivo mentre è collegato.
  • Scollega il dispositivo e utilizzalo normalmente fino a quando la batteria non è completamente scarica.
  • Quindi caricalo di nuovo al 100%.

Ciò che ottiene questa procedura è far riposare il file batterystats in modo che la batteria dovrebbe ora essere calibrata.

Calibra la batteria su un dispositivo Android con root

Per gli utenti root, il processo è molto più semplice. Assicurati che la batteria sia completamente carica prima di continuare:

    1. Vai al Google Play Store e scarica l’app di calibrazione della batteria.
    2. Avvia l’applicazione.

rsz_battery-caliberation

  1. Fare clic sul pulsante di calibrazione. Concedi all’applicazione l’accesso come root.
  2. Riavvia il telefono e utilizzalo normalmente finché non raggiunge lo zero percento.
  3. Ricarica il telefono fino al 100%.
  4. Ora dovresti avere una lettura corretta dal sistema operativo Android.

VEDERE ANCHE: 8 suggerimenti per salvare i dati mobili su Android

Conclusione

Questo è tutto ciò che serve per calibrare la batteria del tuo Android. Se questo funziona per te, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto. Se nessuno dei metodi sopra descritti funziona per te, è probabile che la batteria sia danneggiata e potrebbe essere necessario sostituirla. Chiedi il parere di un esperto e assicurati di ottenere un ricambio originale.

Leave a Comment

Your email address will not be published.