Come condividere le cartelle dell’app Note su iPhone, iPad e Mac

Apple Notes è stata una delle mie app stock preferite per diversi motivi. Che si tratti dell’ampia gamma di funzionalità intuitive o dell’interfaccia utente intuitiva, l’app ha tutto per offrire alle migliori app di note di terze parti una corsa per i loro soldi. E con l’arrivo di iOS 13 e macOS Catalina, è ancora meglio. Tra le molte nuove funzionalità che hanno arricchito l’app per prendere appunti di Apple, ciò che ha attirato la mia attenzione è la possibilità di condividere le cartelle dell’app Notes su iPhone, iPad e Mac, che può fare molto per migliorare la collaborazione. In questo articolo, ti mostreremo che puoi condividere facilmente le cartelle nell’app Note.

Come condividere cartelle nell’app Notes su iPhone, iPad e Mac

Puoi invitare tutte le persone che vuoi nella tua cartella Notes condivisa. Dopo aver accettato il tuo invito, possono apportare modifiche alle cartelle e collaborare senza problemi. Con avvisi in tempo reale, l’app tiene tutti informati sulle ultime modifiche. Nel caso in cui non desideri che nessuno modifichi la cartella Note, puoi scegliere di concedere l’autorizzazione di sola lettura. Detto questo, scopriamo come funziona la condivisione delle cartelle nell’app Note per iOS 13, iPadOS 13 e macOS Catalina.

Condivisione delle cartelle nell’app Notes su iOS 13 e iPadOS 13

Nota: Tieni presente che il tuo dispositivo deve eseguire iOS 13 o iPadOS 13 non solo per condividere una cartella ma anche per accettare un invito a collaborare. Tieni inoltre presente che devi prima rimuovere il blocco prima di condividere le note protette da password. Per farlo, tocca il Condividere sul tuo dispositivo iOS o sul pulsante Blocca sul tuo Mac e seleziona Rimuovi blocco.

1. Avvia Note app sul tuo iPhone o iPad e aprire una cartella.

Apri l'app Note sul tuo dispositivo iOS

2. Ora tocca il piccola icona cerchiata con tre punti nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Tocca la piccola icona cerchiata in alto a destra

3. Quindi, selezionare il “Aggiungi persone” opzione nel menu.

Premi Aggiungi persone nel menu

4. Successivamente, a seconda delle tue esigenze, ora puoi scegliere di consentire alle persone di visualizzare solo il contenuto o di apportare modifiche. Per impostazione predefinita, possono visualizzare e modificare il contenuto. Per farlo, tocca Opzioni di condivisione e quindi selezionare l’opzione preferita.

Personalizza le opzioni di condivisione

5. Successivamente, tocca il tasto indietro. Quindi, seleziona come desideri inviare l’invito. Ad esempio, puoi inviare l’invito tramite iMessage, e-mail o un altro mezzo preferito. Come accennato in precedenza, hai la libertà di invitare più persone nella tua cartella Notes condivisa.

Seleziona l'opzione desiderata per inviare l'invito alla collaborazione nella cartella condivisa

Nota: In alternativa, puoi semplicemente scorrere da sinistra a destra sulla rispettiva cartella delle note e scegliere il pulsante Aggiungi persone. Quindi, condividi la cartella come al solito.

Condivisione delle cartelle nell’app Notes su macOS Catalina

1. Apri il Note app e seleziona la cartella vuoi condividere. Quindi, fare clic su Aggiungi persone nella barra degli strumenti e scegli l’opzione cartella nel menu.

Premi il pulsante Aggiungi persone nell'app Note per Catalina

2. Quindi, fare clic su pulsante freccia a discesa per configurare le preferenze di condivisione. Quindi, puoi concedere l’autorizzazione di modifica o di sola visualizzazione. Successivamente, condividi la cartella utilizzando il tuo supporto preferito.

Condividi le cartelle nell'app Note su macOS Catalina

Condividi facilmente le cartelle delle note su iOS 13 e macOS Catalina…

Ecco come puoi aggiungere persone alla tua cartella Notes condivisa per una collaborazione senza interruzioni su dispositivi macOS e iOS. Ho trovato questa funzione un’aggiunta tempestiva all’app per prendere appunti. Se c’è qualche truffa, deve essere la limitazione che Apple ha imposto. Penso che sarebbe stato meglio se Apple avesse consentito anche agli utenti di versioni iOS precedenti come iOS 12 o iOS 11 di collaborare alla nota condivisa. Ad ogni modo, fammi sapere cosa ne pensi e quali sono le modifiche che vorresti ancora vedere nell’app.

Leave a Comment

Your email address will not be published.