Come condividere lo schermo su Zoom [Desktop and Mobile]

Dopo lo sfondo virtuale su Zoom, la condivisione dello schermo è diventata la mia seconda funzionalità preferita su questa app. Offre controlli avanzati come la condivisione dell’audio, la possibilità di scegliere una finestra specifica, strumenti di annotazione, lavagna e persino un’opzione per scegliere una parte dello schermo. Tutte queste funzionalità rendono Zoom una delle app di videoconferenza più potenti in circolazione. Direi che anche le migliori alternative a Zoom non possono competere con esso a questo punto. Ad ogni modo, se vuoi imparare a condividere il tuo schermo su Zoom, sei nel posto giusto. Ho messo insieme una guida dedicata per tutte le principali piattaforme e ho menzionato modi semplici per utilizzare la condivisione dello schermo su Zoom. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo.

Condividi il tuo schermo su Zoom nel 2020

In questo articolo abbiamo mostrato come condividere lo schermo del tuo dispositivo su Zoom. Abbiamo diviso l’articolo in tre sezioni. La prima sezione mostra come condividere lo schermo su desktop (Windows, macOS e Linux) mentre le due sezioni successive sono dedicate ai dispositivi Android e iOS. Quindi, sentiti libero di passare alla sezione relativa al tuo utilizzo.

Condividi schermo su Zoom su Windows, macOS e Linux

Il i passaggi sono quasi identici per Windows, macOS e Linux. Tuttavia, per macOS Catalina, devi apportare alcune modifiche prima di poter condividere lo schermo nelle riunioni Zoom. Ecco come procedere.

1. Per gli utenti di macOS Catalina, Apri “Preferenze di Sistema” e vai su Sicurezza e Privacy -> Privacy -> Registrazione schermo. Qui, abilita l’opzione per “zoom.us” che consentirà a Zoom di registrare lo schermo.

Condividi il tuo schermo su Zoom su Windows, macOS e Linux

2. Ora, quando sei in una riunione Zoom, troverai un’opzione “Condividi schermo” in basso. Cliccaci sopra. Puoi anche premere “Alt + S” per avviare/interrompere rapidamente la condivisione dello schermo su Zoom.

Condividi il tuo schermo su Zoom su Windows, macOS e Linux

3. Successivamente, ti chiederà se lo desideri condividi l’intero schermo o una finestra specifica dell’app. Puoi anche scegliere “Lavagna” se vuoi insegnare qualcosa usando gli strumenti di annotazione. E se vuoi condividere una parte dello schermo, passa alla sezione “Avanzate”. Una volta che sei pronto con la tua scelta, fai clic sul pulsante “Condividi”.

Condividi il tuo schermo su Zoom su Windows, macOS e Linux

4. Voilà, lo schermo sarà condiviso immediatamente con i partecipanti. Otterrai anche tu una barra dei menu mobile dove puoi accedere alla maggior parte dei controlli.

Come condividere lo schermo su Zoom (desktop e mobile)

Condividi il tuo schermo Android su Zoom

1. Su Android, il processo è piuttosto semplice e diretto. Durante una riunione Zoom, semplicemente tocca il pulsante “Condividi”. in basso e scegli “Schermo”. Puoi anche scegliere “lavagna” se lo desideri.

Condividi il tuo schermo su Zoom su Android

2. Ora, il tuo dispositivo Android ti chiederà se desideri condividere lo schermo. Tocca “Inizia ora” e il gioco è fatto. Zoom verrà eseguito in background e una piccola barra di controllo sarà disponibile in basso, nel caso in cui desideri annotare o terminare la condivisione dello schermo. Tieni presente che l’audio interno non verrà condiviso, ma il tuo microfono sarà attivo.

Condividi il tuo schermo su Zoom su Android

Condividi il tuo schermo iOS e iPadOS su Zoom

I passaggi sono leggermente lunghi su iOS e iPadOS, ma è sicuramente fattibile. Devi solo aggiungere “Registrazione schermo” al Centro di controllo e poi tutto è un gioco da ragazzi. Se l’hai già fatto, puoi semplicemente saltare al passaggio n. 2. A parte questo, il tuo dispositivo deve essere acceso iOS 11 o versioni successive per accedere alla funzione di condivisione dello schermo su Zoom. Ecco i passaggi da seguire.

1. Prima di tutto, aggiungi “Registrazione schermo” al Centro di controllo. Apri l’app “Impostazioni”. e vai su Centro di controllo -> Personalizza controlli -> Aggiungi registrazione schermo.

Condividi il tuo schermo su Zoom su iOS e iPadOS

2. Ora, durante una riunione Zoom, tocca “Condividi contenuto” in basso e poi seleziona “Schermo”.

Condividi il tuo schermo su Zoom su iOS e iPadOS

3. Successivamente, scorri verso l’alto per aprire il Centro di controllo e tocca e tieni premuto il pulsante “Registra”.. Infine, Zoom apparirà in una piccola finestra di dialogo. Selezionalo e tocca “Avvia trasmissione”. Al conteggio di 3, l’intero schermo sarà condiviso con i partecipanti.

Come condividere lo schermo su Zoom (desktop e mobile)

4. Per interrompere la condivisione dello schermo, toccare il barra rossa in alto e scegli “Stop”.

Come condividere lo schermo su Zoom (desktop e mobile)

Come avviare una riunione di condivisione dello schermo su Zoom

Se vuoi avviare una riunione di condivisione dello schermo, praticamente dove hai accesso all’audio, alla finestra dello schermo, agli strumenti di annotazione, e lavagna– quindi segui questi passaggi. È principalmente utile per insegnanti e studenti. Tuttavia, tieni presente che puoi avviare una riunione di condivisione dello schermo solo sul desktop, inclusi Windows, macOS e Linux.

1. Apri l’app Zoom e fai clic sull’icona “Caret” in basso e deseleziona l’opzione “Inizia con il video”.

riunione di condivisione dello schermo

2. Ora, clicca su “Nuovo incontro” e ti mostrerà un paio di dettagli sulla tua riunione Zoom. Qui, fai clic su “Condividi schermo”.

Come condividere lo schermo su Zoom (desktop e mobile)

3. Successivamente, ti verrà chiesto di scegliere una finestra specifica o l’intero schermo. Dopo di che, clicca su “Condividi” e questo è fondamentalmente.

Come condividere lo schermo su Zoom (desktop e mobile)

Educa e impara con la condivisione dello schermo

Ecco come puoi condividere lo schermo su Zoom usando la funzione nativa. Mentre leggevamo l’articolo, è diventato chiaro che Zoom ha alcune potenti funzionalità per la condivisione dello schermo tra cui annotazioni e lavagna. Oltre a ciò, ha anche alcune opzioni di ottimizzazione per una migliore consegna della condivisione dello schermo in tempo reale. Comunque, questo è tutto da noi. Se vuoi saperne di più su questi suggerimenti e trucchi su Zoom, resta sintonizzato con noi. E se hai trovato l’articolo informativo, commenta qui sotto e faccelo sapere.

Leave a Comment

Your email address will not be published.