Come configurare un server proxy su Windows 10 (metodo nativo)

Sebbene le VPN siano innegabilmente avanzate e migliori nell’instradare il traffico Internet in modo sicuro, i server proxy sono ancora un modo rapido per molti utenti. Ti consente di accedere a contenuti geograficamente limitati e ti consente di controllare l’utilizzo della larghezza di banda con un semplice intermediario chiamato server proxy. La parte migliore è che non devi installare alcuna applicazione VPN e l’installazione è quasi un gioco da ragazzi. Quindi, in questo articolo, ho condiviso un modo semplice per configurare un server proxy su Windows 10. Devi solo inserire l’indirizzo IP del server proxy e il gioco è fatto. Detto questo, iniziamo.

Configura un server proxy su Windows 10

Sebbene tu possa utilizzare server proxy gratuiti da Internet, ti consigliamo di scegliere un fornitore di servizi affidabile e sicuro se stai facendo affari seri su Internet. Ad ogni modo, ecco i passaggi per configurare i server proxy su Windows 10.

1. Premere una volta il tasto Windows e digita “Proxy” nella casella di ricerca. Successivamente, apri “Impostazioni proxy” dal risultato della ricerca. In alternativa, puoi anche aprire il menu desiderato seguendo questo percorso: Impostazioni di Windows -> Rete e Internet -> Proxy.

Come configurare un server proxy su Windows 10 1

2. Qui, disabilita “Rilevamento proxy automatico” e inserisci l’URL di inoltro nella casella dello script e premi il pulsante “Salva”. Questo è il modo più semplice per configurare un server proxy su Windows 10 utilizzando uno script PAC offerto dal provider di servizi.

2

3. Nel caso in cui tu sia della vecchia scuola, è possibile inserire manualmente l’indirizzo IP e il numero di porta in caselle separate appena sotto. Inoltre, puoi menzionare i siti Web che non desideri incanalare attraverso il server proxy.

configurare il server proxy

I migliori server proxy

Ci sono molti server proxy gratuiti disponibili su Internet, ma non tutti i servizi offrono buone prestazioni e maggiore sicurezza. Tuttavia, pochi dei servizi a pagamento e affidabili sono Oxylabs, MyprivateProxy e Luminati. Nel caso in cui tu stia cercando server proxy gratuiti, puoi ottenere un elenco da qui.

Configura il server proxy su Windows 10 in un batter d’occhio!

Quindi questa era una breve guida su come configurare un server proxy su Windows 10. Come possiamo vedere, i passaggi sono abbastanza semplici e diretti. Ecco perché Windows 10 è un ottimo sistema operativo in quanto consente di apportare molte modifiche relative alla rete che possono essere molto utili per gli amministratori IT. Comunque, questo è tutto da noi. Se vuoi saperne di più su Windows 10, resta sintonizzato con noi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.