Come configurare un server Web Raspberry Pi nel 2021 [Guide]

Raspberry Pi non è solo un piccolo computer di bordo, ma una scheda armeggiare che può fare quasi tutto e tutto. Vuoi configurare Pi-hole su Raspberry Pi per bloccare annunci e tracker dall’intera rete domestica? Sì, lo fa. Vuoi configurare un server Web Raspberry Pi per lo sviluppo Web e il trasferimento di file locali? Bene, lo fa anche. In effetti, l’utilizzo di un Raspberry Pi è un modo ottimo e conveniente per creare un server web personale. Quindi, se sei interessato, segui questa semplice guida e trasforma il tuo Raspberry Pi in un server web in pochissimo tempo.

Configura un server Web Raspberry Pi (2021)

Per configurare un server web Raspberry Pi, devi prima installare un server web. Esistono due server Web popolari: Apache e Nginx. Ma in questo tutorial useremo Apache perché è affidabile e più facile da usare. Oltre a ciò, installeremo anche PHP in modo da poter ospitare pagine Web dinamiche sul tuo Raspberry Pi. Ora, detto tutto questo, passiamo ai passaggi.

  • Installa Apache Web Server su Raspberry Pi

1. Prima di tutto, assicurati di aver eseguito il flashing Sistema operativo Raspberry Pi con desktop Interfaccia utente sulla scheda SD. Se non conosci tutto questo, segui la nostra guida su come configurare Raspberry Pi da remoto. Detto questo, se hai un monitor esterno, le cose saranno molto più fluide.

2. Una volta avviato il sistema operativo Raspbian, aprire il Terminale ed eseguire il comando seguente su aggiornare il sistema operativo Raspbian all’ultima versione.

sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade -y

Configura un server Web Raspberry Pi (2021)

3. Successivamente, dobbiamo installare il server web Apache su Raspberry Pi. Esegui il comando seguente nel Terminale.

sudo apt install apache2 -y

Configura un server Web Raspberry Pi (2021)

4. Una volta installato, il server Web Apache sarà attivo. Basta aprire il browser su Raspberry Pi ed entrare localhost o 127.0.0.1e premi invio per accedere al server web. Dovrebbe caricare la pagina HTML di Apache.

Configura un server Web Raspberry Pi (2021)

5. Puoi anche inserire direttamente l’indirizzo IP di Raspberry Pi in un browser per accedere al server web. Correre hostname -I nel Terminale e troverai l’indirizzo IP del tuo RPi.

Configura un server Web Raspberry Pi (2021)

6. Inserisci l’indirizzo IP nel browser e il gioco è fatto. In effetti, puoi utilizzare l’indirizzo IP su qualsiasi dispositivo sulla tua rete Wi-Fi locale e sarai in grado di accedere al server web. Ad esempio, sono in grado di accedere facilmente al server Web di Raspberry Pi dal mio Chromebook.

Configura un server Web Raspberry Pi (2021)

7. Per tua informazione, tutti i file del server web vengono salvati in /var/www/html/ Posizione. Quindi puoi cambiare la directory in questa posizione e visualizzare tutti i file. Ecco i comandi da eseguire.

cd /var/www/html/
ls -al

Configura un server Web Raspberry Pi (2021)

8. Come puoi vedere nello screenshot sopra, il index.html il file è di proprietà di root. Quindi, prima di modificare qualsiasi cosa, devi cambiare il proprietario in pi (Voi). Esegui il comando seguente su cambia la proprietà.

sudo chown pi: index.html
ls -al

Come puoi vedere nello screenshot qui sotto, pi è ora il proprietario del server web. Puoi anche utilizzare lo stesso formato per modificare la proprietà di cartelle come html e www.

cambia proprietà

9. Ora vai avanti e apri il file tramite Terminale o File Manager. Sto usando il File Manager per un accesso più facile. Navigare verso “var -> www -> HTML”fai clic con il pulsante destro del mouse sul file “index.html” e scegli “Editor di testo”.

raspbian

10. Ora, se apporto modifiche al titolo e lo salvo, si rifletteranno immediatamente sul server web. Vedrai il titolo aggiornato quando aprire il server web in un browser finestra. Questo passaggio conferma che il tuo server web Raspberry Pi funziona bene.

Configura un server Web Raspberry Pi (2021)

  • Installa PHP su Raspberry Pi

Se vuoi testare le tue pagine web su Raspberry Pi, l’installazione solo del server web non lo taglierà. Devi anche installare PHP per avere a soluzione come XAMPP su Raspberry Pi. Ti permetterà di testare pagine web dinamiche sul tuo Raspberry Pi. Ecco come procedere.

1. Esegui il comando seguente per installare il file ultima versione di PHP sul tuo Raspberry Pi.

sudo apt install php libapache2-mod-php -y

Installa PHP su Raspberry Pi

2. Quindi, passa allo stesso var/www/html/ directory e creare un PHP file utilizzando un editor di testo.

Installa PHP su Raspberry Pi

3. Quindi, apri il file con un editor di testo e inserisci il codice PHP vuoi aggiungere. Ad esempio, ho aggiunto il codice PHP che restituisce una semplice istruzione.

Installa PHP su Raspberry Pi

  • Test di FileZilla su Raspberry Pi

Dopo aver configurato il server Web Apache e PHP su Raspberry Pi, è finalmente giunto il momento di testare se possiamo trasferire le nostre risorse Web esistenti al server Web RPi con il popolare client FTP FileZilla. Se lo desideri, puoi anche utilizzare altri client FTP come WinSCP. Ecco i passaggi da seguire.

1. Installa FileZilla (Gratuito) su un altro PC connesso alla stessa rete Wi-Fi.

2. Quindi, su Raspberry Pi, vai alla sezione “Menu Start -> Preferenze -> Configurazione Raspberry Pi”. Qui, vai su “Interfacce” e abilita “SSH”.

Test di FileZilla su Raspberry Pi

3. Su FileZilla, apri “Menu File -> Site Manager” e aggiungi un “Nuovo sito”. Qui, scegli “SFTP” come protocollo e inserire l’indirizzo IP del server web di Raspberry Pi nel campo “Host”. Lascia vuoto il campo “Porta”. Successivamente, inserisci le credenziali predefinite: pi come nome utente e raspberry come password. Ora, fai clic su “Connetti”.

Nota: Se hai cambiato la password di Raspberry Pi durante l’installazione, inserisci la nuova password.

Test di FileZilla su Raspberry Pi

4. Ti connetterai al server web del tuo Raspberry Pi. Ora puoi trasferisci tutte le tue risorse HTML, CSS e PHP direttamente su Raspberry Pi e avvia il tuo sviluppo web senza problemi.

Test di FileZilla su Raspberry Pi

Trasforma il tuo Raspberry Pi in un server Web in pochi semplici passaggi

Ecco come puoi configurare un server web su Raspberry Pi. Tutti gli strumenti necessari per far funzionare un server web sono disponibili sul sistema operativo Raspbian basato su Debian, quindi non ci sono problemi. Anche se sei un principiante, puoi seguire le istruzioni dettagliate di cui sopra e trasformare la scheda RPi in un server web in pochissimo tempo. Comunque, questo è tutto da noi. Se hai domande, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.