Come controllare e abilitare il chip TPM sul tuo PC Windows

Una delle migliori caratteristiche di Windows 11 è che rende l’esperienza complessiva del tuo PC sicura e protetta per impostazione predefinita. Tuttavia, per usufruire di una protezione avanzata, è necessario disporre di un chip di sicurezza TPM (Trusted Platform Module) sul PC. Se non hai idea dei chip TPM, segui la nostra spiegazione approfondita su cos’è esattamente il TPM e perché è essenziale per Windows 11. In questa guida, ci concentreremo specificamente su come verificare se il tuo PC Windows ha un chip TPM e abilitarlo. Ci sono alte probabilità che il tuo computer sia già dotato di questo modulo di sicurezza TPM. Quindi, senza perdere tempo, passiamo al tutorial.

Verifica e abilita il chip TPM sul tuo PC Windows (2021)

Se stai affrontando il problema Questo PC non può eseguire Windows 11 insieme a un errore TPM dopo aver eseguito il test di compatibilità di Windows 11, consulta la nostra guida e controlla se il tuo PC è dotato di un chip TPM o meno. Spiegheremo anche come abilitare il chip TPM su Windows 10 in questo articolo.

Come verificare se il tuo PC ha il chip TPM per Windows 11

Prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 11 da Windows 10, ti suggerisco di verificare il supporto TPM sul tuo PC Windows 10. In questo modo sarai sicuro che dopo esserti iscritto al canale Dev del programma Windows Insider, riceverai la prima build di anteprima di Windows 11. Inoltre, se stai utilizzando una CPU Intel di quarta generazione (2014) o un processore AMD Ryzen 2500 (2017) e versioni successive, con ogni probabilità il tuo PC viene fornito con un chip di sicurezza TPM. Ecco come puoi confermarlo.

  • Metodo 1: utilizzo di TPM Manager

1. Premi la scorciatoia da tastiera di Windows “Windows + R” per aprire la finestra Esegui sul PC. Qui, digita tpm.msc e premi invio.

tpm.msc

2. Si aprirà una nuova finestra. Ora, sotto “Stato“, controlla se il chip TPM è disponibile o meno. Se disponibile, lo stato leggerà — “Il TPM è pronto per l’uso.” Proprio sotto, puoi trovare anche la versione TPM.

Verifica e abilita il chip TPM sul tuo PC Windows (2021)

  • Metodo 2: utilizzo di Gestione dispositivi

Un altro modo per verificare se il tuo PC supporta il chip di sicurezza TPM è tramite Gestione dispositivi. È un semplice processo in due passaggi, quindi segui le istruzioni seguenti:

1. Premi il collegamento “Windows + X” e apri “Gestore dispositivi“.

gestore dispositivi

Qui, espandi il “Dispositivi di sicurezza” e troverai TPM insieme alle informazioni sulla versione. Ad esempio: il mio laptop HP ha un modulo TPM 2.0, ma il tuo PC potrebbe includere il modulo TPM 1.2, che è anche compatibile con il prossimo aggiornamento di Windows 11.

Verifica e abilita il chip TPM sul tuo PC Windows (2021)

Metodo 3: utilizzo della sicurezza di Windows

Infine, c’è un altro modo per verificare la presenza del modulo TPM su un PC Windows.

1. Apri “Sicurezza di Windows” utilizzando la barra di ricerca di Windows e passare alla scheda “Sicurezza dispositivo”.

2. Quindi, fare clic su Dettagli del “Responsabile della sicurezza”, e troverai tutte le informazioni riguardanti il ​​chip TPM sul tuo computer. Vedrai anche se il tuo PC supporta TPM 1.2 o TPM 2.0 proprio qui.

processore di sicurezza windows 11 e windows 10

Come abilitare il chip TPM sul tuo PC Windows

Alcuni laptop non consentono di abilitare il chip TPM a meno che non si imposti una password “Supervisore” o “Amministratore” nelle impostazioni del BIOS. Quindi devi prima impostare la password, solo allora sarai in grado di abilitare il chip TPM. Inutile dire che è necessario ricordare la password, altrimenti non sarà possibile accedere al BIOS e apportare modifiche a livello di firmware in futuro. Detto questo, diamo un’occhiata ai passaggi per abilitare il modulo TPM sul tuo PC:

1. Per prima cosa, devi avviare nel BIOS o nell’interfaccia UEFI del tuo PC. Puoi farlo premendo continuamente il tasto di avvio durante l’avvio del computer.

Nota: Per i laptop HP, è il tasto “Esc” o “F10”. Come per altri laptop e desktop, devi cercare la chiave di avvio per il tuo computer da Internet. Inoltre, se stai utilizzando un desktop personalizzato, la chiave di avvio dipende dal produttore della scheda madre. Sarebbe uno di questi: F12, F9, F10, ecc.

Verifica e abilita il chip TPM sul tuo PC Windows (2021)

2. Una volta che sei nell’interfaccia BIOS/UEFI, cerca il file Opzione “TPM” o Trusted Platform Technology nella scheda “Sicurezza”. È anche etichettato come PTT (Platform Trust Technology) su alcune macchine basate su Intel. Sulle macchine AMD, potresti trovare l’opzione “PSP”, “fTPM” o “PTP” nel menu del BIOS.

Nota: Se non trovi il TPM situato in Impostazioni di sicurezza nell’interfaccia del BIOS sul tuo PC, guardati intorno e passa alle Impostazioni avanzate. Tuttavia, assicurati che sia abilitato o disponibile. Potrebbe esserci anche lo stato TPM, quindi vai avanti e abilitalo.

bio

3. Ora, premere “F10” e premi invio per salvare ed uscire. F10 è generalmente riservato a “Salva ed esci”, ma la chiave potrebbe differire per il tuo computer. Ti consigliamo di controllarlo nella nota a piè di pagina BIOS/UEFI.

Attiva il chip TPM per installare Windows 11 sul tuo PC

Quindi questi sono i modi in cui puoi verificare se il tuo PC ha il modulo TPM o meno e, nel caso non venga trovato, puoi abilitarlo dal menu BIOS/UEFI. Consiglio vivamente di abilitare il TPM non solo per rendere il tuo PC compatibile con Windows 11, ma per fornire un sistema di autenticazione isolato basato su hardware. Questo proteggerà tutte le tue password e informazioni personali sul tuo PC. Se vuoi dare un’occhiata a un elenco di processori compatibili con Windows 11 forniti con il chip TPM, consulta il nostro articolo collegato. Comunque, questo è tutto da noi. Se avete domande, commentate qui sotto e fatecelo sapere.

Leave a Comment

Your email address will not be published.