Come convertire le azioni di Automator come app su Mac

Nonostante sia uno strumento altamente produttivo, l’app Automator di Apple è rimasta inesplorata da un gran numero di utenti macOS. Forse trovano l’app un po’ troppo complessa a causa della curva di apprendimento ripida che richiede. Fortunatamente, non è il mio caso, poiché ho sempre amato esplorarlo e creare scorciatoie super pratiche come l’interruttore della modalità scuro/luce o l’azione di ridimensionamento dell’immagine. Indovina un po? Oggi mi sono imbattuto in un fantastico trucco per convertire le azioni di Automator in app su Mac. Se ritieni che questa idea valga la pena provare, entriamo subito in gioco per provarla subito!

Trasforma i flussi di lavoro di Automator in app su macOS

Una piccola intuizione su come funziona il trucco sarebbe meglio per capire bene il processo.

Allora, qual è la soluzione alternativa?

Poiché questo hack richiede l’app Automator di Apple, l’intero processo sembra abbastanza semplice. Inoltre, può essere eseguito anche su versioni precedenti di macOS. Quindi, non penso che l’incompatibilità dovrebbe essere un problema per la maggior parte delle persone. Mentre questo trucco potrebbe essere utile a chiunque; coloro che sono disposti a ottenere un po’ di torta dalla funzione Azioni rapide che ha debuttato con macOS Mojave, la troverebbero davvero utile.

Per chi non ha familiarità, le azioni rapide consentono agli utenti di eseguire le azioni comunemente utilizzate più velocemente, con un solo clic. Sebbene questo hack non possa offrire lo stesso livello di precisione, può sicuramente migliorare la produttività in buona misura. Ora che tutto sembra chiaro, iniziamo con i passaggi, vero?

1. Avvia Automa app sul tuo Mac.

Avvia l'app Automator

2. Ora, aprire il flusso di lavoro e metterlo a punto in base alle tue esigenze.

Apri un flusso di lavoro nell'app Automator

3. Quindi, fare clic su File menu e scegli Convertire in (o usa la scorciatoia da tastiera ⌥⇧⌘C).

Seleziona Converti in nel menu File

4. Avanti, scegli Applicazione nel pannello.

Scegli il pannello dell'applicazione

Nota: Per chi non lo sapesse, l’applicazione di Automator è il tipo di flusso di lavoro autonomo che viene eseguito quando lo si avvia o si rilasciano file/cartelle su di esso.

5. Avanti, salvare il flusso di lavoro duplicato come app. Per fare ciò, fare clic su Menù file e scegli Salva (o usa ⌘S).

Fare clic su Salva

6. Ora, dare un nome adatto all’app.

Assegna un nome al file

7. Infine, seleziona Applicazioni nel popup e fare clic su Salva finire.

Seleziona Applicazione e fai clic su Salva

Aggiungi l’applicazione alla barra degli strumenti del Finder

Ora che hai convertito l’azione Automator in un’app, puoi aggiungerla alla barra degli strumenti del Finder per accedervi facilmente. Per fare ciò, tutto ciò che devi fare è trascinare l’app sulla barra degli strumenti tenendo premuti i tasti comando + opzione. Una volta che è stato aggiunto lì, puoi fare doppio clic sull’icona per avviarlo.

Converti le azioni di Automator come app su Mac

Ecco come trasformare i flussi di lavoro di Automator in applicazioni e aggiungerli alla barra degli strumenti del Finder. Per coloro che utilizzano Mac con macOS High Sierra o versioni precedenti, può rivelarsi molto utile per accelerare determinate azioni. Hai trovato utile questo trucco? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto. Inoltre, dai un’occhiata ad altre guide come modificare la posizione del file dell’app musicale, rimuovere l’autorizzazione dal Mac da iTunes in macOS Catalina e nascondere Apple Music nell’app Music stock, se non sei riuscito a recuperarli in passato.

Leave a Comment

Your email address will not be published.