Come creare cartelle su Spotify per gestire le playlist [Guide]

Spotify è uno dei migliori servizi di streaming musicale sul mercato. Non solo offre una vasta collezione di brani, ma ha anche una miriade di funzionalità che rendono l’app più utile. Ad esempio, il gigante dello streaming offre una funzione “cartelle” per consentire agli utenti di gestire in modo efficiente le playlist. L’idea è di raggruppare playlist simili in modo da potervi accedere facilmente in un secondo momento, risparmiando spazio nel menu laterale delle playlist di sinistra durante il processo. Se non hai mai sentito parlare delle cartelle di Spotify, ecco come puoi crearle e gestirle.

Crea cartelle su Spotify (2021)

Per creare cartelle su Spotify, è necessaria l’app desktop o web di Spotify. In altre parole, non puoi utilizzare l’app mobile per creare cartelle Spotify. Ho menzionato cosa puoi e non puoi fare con le cartelle Spotify sull’app mobile dell’azienda in una sezione separata di seguito, quindi continua a leggere fino alla fine per sapere tutto sulle cartelle Spotify.

Crea e gestisci le cartelle di Spotify

1. Apri Spotify Desktop/Web e fai clic con il pulsante destro del mouse su una playlist dall’elenco delle playlist nella barra laterale sinistra. Dall’elenco di opzioni che appaiono ora, scegli “Crea cartella”.

crea una cartella su Spotify

2. Verrà ora creata una nuova cartella. Tu puoi ora assegnare un nome alla cartella pertinenti alle playlist che intendi aggiungere per un rapido accesso.

nominare la nuova cartella Spotify

3. Ora che hai creato la cartella, è il momento di aggiungere playlist alla cartella. Per fare questo, tutto ciò che devi fare è trascina e rilascia le playlist esistenti nella cartella. Vedrai un feedback visivo quando trascini e rilascia nella cartella.

aggiunta di playlist alla cartella Spotify

4. Dopo aver aggiunto le playlist a una cartella, puoi fare clic sul nome della cartella per accedervi facilmente. Utilizzare il tasto freccia accanto al nome della cartella per espandere o ridurre la cartella della playlist dalla vista. Puoi persino creare una cartella all’interno di una cartella: fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse su una cartella e fai clic su “Crea cartella”.

visualizzazione espansa della playlist

5. Nel caso cambiassi idea, puoi sempre trascinare le playlist fuori dalla cartella ed eliminare la cartella. Tuttavia, tienilo a mente eliminando la cartella si eliminano definitivamente tutte le playlist presenti all’interno. Prima di eliminare una cartella Spotify, assicurati di aver spostato tutte le tue playlist essenziali al di fuori di essa.

elimina cartella

Cartelle Spotify sull’app mobile

A differenza delle sue controparti desktop e web, non puoi creare nuove cartelle sull’app mobile di Spotify. L’app mobile, tuttavia, ti consente di creare nuove playlist in una cartella che hai già creato utilizzando Spotify Web o desktop. Detto questo, non puoi aggiungere playlist esistenti a una cartella da Spotify mobile. Un’altra limitazione sui dispositivi mobili è che non puoi spostare una playlist fuori da una cartella. Non puoi nemmeno eliminare una cartella Spotify dal dispositivo mobile. Nel caso ti stia chiedendo perché ci sono troppe limitazioni, è perché Spotify non supporta ufficialmente la funzione sui dispositivi mobili.

cartelle spotify sul cellulare

Prova le cartelle Spotify per organizzare le tue playlist

Quindi, ecco come puoi utilizzare la funzione delle cartelle di Spotify per gestire e raggruppare le tue playlist. Se l’hai trovato utile, dovresti prendere in considerazione la possibilità di consultare la nostra guida sulla creazione di stazioni radio su Spotify. Già che ci sei, potresti trovare qualcosa di cui non eri a conoscenza nel nostro articolo sui migliori suggerimenti e trucchi di Spotify.

Leave a Comment

Your email address will not be published.