Come creare codici QR per URL utilizzando Google Chrome

I codici QR sono diventati uno dei mezzi ampiamente accettati per la condivisione dei dati. La tecnologia è in grado di memorizzare fino a 4.296 caratteri alfanumerici o 7.089 numeri in un quadrato, facilitando la condivisione dei dati. Sebbene ci siano molte piattaforme di generazione di codici QR là fuori, Google Chrome ha un creatore di codici QR integrato per aiutare gli utenti a generare e condividere facilmente codici QR di URL. Se non hai mai sentito parlare di questa funzione, ecco tutto ciò che devi sapere per abilitarla e utilizzarla.

Crea codici QR per URL utilizzando Google Chrome

Puoi creare codici QR sia su Chrome desktop che su dispositivi mobili. Poiché ci sono piccole differenze nel processo di generazione del codice QR, abbiamo trattato i metodi in sezioni separate, quindi continua a leggere fino alla fine per sapere come utilizzare la funzione su entrambe le piattaforme.

Crea codici QR su Google Chrome Desktop

1. Sebbene Google Chrome stia lavorando sulla condivisione del codice QR da un po’ di tempo, la funzione è ancora sperimentale ed è nascosta dietro una bandiera di Chrome. Per abilitarlo, apri Google Chrome e cerca “Abilita pagina di condivisione tramite codice QR”. Scegli “Abilitato” nel menu a discesa e riavvia il browser. In alternativa puoi incollare il seguente URL nella barra degli indirizzi per individuare il flag:

chrome://flags/#sharing-qr-code-generator

Abilita la condivisione della pagina tramite QR Code

2. Una volta abilitato, vedrai una nuova opzione “Crea codice QR per questa pagina”. quando fai clic con il pulsante destro del mouse sulle pagine. Tuttavia, tieni presente che ciò non funzionerà se fai clic con il pulsante destro del mouse sugli URL all’interno di una pagina. Un altro modo per accedere a questa opzione è fai clic sul pulsante QR che appare quando evidenzi la barra degli indirizzi.

3. Non appena fai clic su di esso, vedrai il codice QR generato. In questa interfaccia, puoi scegliere di modificare l’URL del codice QR e scaricalo sulla tua macchina facendo clic sul pulsante Download.

scarica l'output

4. Come puoi vedere di seguito, ho appena creato un codice QR di un URL utilizzando Google Chrome. Ora puoi utilizzare qualsiasi app per scanner di codici QR o un’app per fotocamera supportata per scansionare il codice QR.

esempio di codice QR

Crea codici QR su Google Chrome Mobile

1. A differenza di Chrome Web, non è necessario utilizzare i flag di Chrome per Android per accedere alla funzione del codice QR su Chrome mobile. Apri il browser, visita la pagina di cui desideri creare un codice QR e tocca Condividi. Dal foglio di condivisione personalizzato che appare ora, tocca “Codice QR”.

genera codice QR da Chrome Mobile

2. Un’altra differenza in Chrome Mobile è quella puoi premere a lungo qualsiasi URL in una pagina web per generare in modo specifico un codice QR per il link di destinazione. Per fare ciò, premi a lungo un link, tocca “Condividi link” e scegli “Codice QR”.

condividi l'opzione di collegamento per creare codice qr

3. Ora puoi scaricare il codice QR della pagina web che hai utilizzato nel passaggio precedente. Chrome ha anche inserito uno scanner di codici QR per aiutarti a scansionare facilmente i codici QR. Accedi dalla scheda Scansione nella stessa pagina.

codice QR su Chrome Mobile

Usa Google Chrome per creare e condividere codici QR

La decisione di Google di aggiungere un generatore di codici QR ha semplificato il processo di generazione dei QR e può tornare utile nei momenti in cui è necessario creare un codice QR. Se l’hai trovato utile, non dimenticare di consultare l’elenco di suggerimenti e trucchi di Google Chrome che abbiamo compilato per aiutarti a utilizzare al meglio il browser web.

Leave a Comment

Your email address will not be published.