Come creare Live USB avviabile con più distribuzioni Linux

Uno dei vantaggi della maggior parte delle distribuzioni Linux è il fatto che puoi eseguirle da una USB live, senza dover installare il sistema operativo stesso sulla tua macchina. Tuttavia, se per qualche motivo hai bisogno di un supporto di avvio per molte distribuzioni Linux, probabilmente penserai di ottenere un numero di unità USB diverse per ciascuna di esse. Bene, fortunatamente, non hai davvero bisogno di molte unità flash USB diverse, per ogni distribuzione Linux che desideri eseguire. Quindi, se vuoi essere in grado di avviare più sistemi operativi basati su Linux dalla stessa USB avviabile, ecco come creare una USB multiboot:

Usa YUMI per creare USB multiboot su Windows

Se vuoi avere più sistemi operativi Linux installati su una singola unità USB, tutti pronti per essere avviati quando vuoi, puoi utilizzare una pratica app chiamata YUMI per farlo. L’applicazione è disponibile solo per Windows (download), ma puoi usare Wine per eseguirla su un sistema Mac o Linux.

Nota: Sto eseguendo YUMI su un MacBook Air con macOS Sierra, usando Wine.

Per creare una USB multiboot utilizzando YUMI, puoi semplicemente seguire i passaggi indicati di seguito:

1. Avvia YUMI. Nella schermata principale dell’app, selezionare la lettera di unità corrispondente all’unità USB che si desidera utilizzare come USB avviabile.

selezionare la lettera di unità

2. Successivamente, seleziona il nome della distribuzione vuoi installare. Installeremo Ubuntu come prima distribuzione Linux avviabile. Anche, seleziona il file ISO per Ubuntu (o il sistema operativo che vuoi installare). Una volta terminato, fare clic su “Creare”.

seleziona i file distro e iso

3. L’applicazione installerà i componenti richiesti sull’unità USB. Una volta terminato, ti verrà presentata una finestra di dialogo che ti chiederà se desideri installare più distribuzioni. Clicca su ““.

aggiungi più iso

4. Verrai riportato alla schermata principale. Solo selezionare il nome del sistema operativo si desidera installare (sto usando il sistema operativo elementare). Anche, seleziona il file ISO per la distribuzione che vuoi installare.

seleziona iso e il nome della distribuzione

5. Una volta terminato il processo, ti verrà chiesto se desideri installare più distribuzioni. Puoi continua ad aggiungere tutte le distribuzioni che desideri sulla tua chiavetta USB. Tuttavia, ci fermeremo a 2 distribuzioni per questo tutorial.

aggiungi altre domande iso

Ora hai un disco USB avviabile che puoi utilizzare per l’avvio live in qualsiasi sistema operativo installato su di esso. Se desideri avviare una qualsiasi delle distribuzioni Linux installate sull’unità USB, riavvia il computer e utilizza l’unità USB come supporto di avvio. Il processo per farlo varia leggermente a seconda della marca del tuo laptop. Se stai utilizzando un Mac, puoi consultare la nostra guida per fare lo stesso.

Esecuzione di YUMI su macOS Sierra con Wine

Se vuoi usare YUMI su un Mac, come me, puoi seguire i passaggi seguenti per farlo funzionare in pochissimo tempo.

1. Scarica Allestimento del vino dal sito ufficiale. Questo scaricherà un file .pkg sul tuo Mac, che puoi eseguire per installare Wine Staging sul tuo Mac.

installare winestage

2. Una volta installato Wine, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file YUMI.exe. Vai a “Aperto con“, e seleziona “Messa in scena del vino” dal menu.

apri YUMI in Wine Staging

3. YUMI si avvierà immediatamente sul tuo Mace puoi seguire i passaggi indicati nella sezione precedente per installare più distribuzioni Linux sull’unità USB.

Puoi usare questo metodo per usare YUMI su un Mac. Non l’ho provato su nessuna distribuzione Linux, ma il processo di esecuzione di YUMI su Linux utilizzando Wine dovrebbe essere simile all’esecuzione di YUMI su Mac.

VEDERE ANCHE: 10 app Linux indispensabili da installare

Crea facilmente USB multiboot Linux con YUMI

Ora che sai come installare più distribuzioni Linux sulla stessa unità USB e avviarne una qualsiasi, sentiti libero di utilizzare YUMI per installare tutte le distribuzioni Linux sulla tua unità flash USB. Tuttavia, fai attenzione a consentire a ciascuno dei sistemi operativi almeno 4-8 GB di spazio sull’unità USB, per assicurarti che possano funzionare senza problemi.

Quindi, hai mai desiderato avere una singola unità USB con più distribuzioni Linux avviabili? Come l’hai gestito? Inoltre, se conosci altri metodi per creare una Live USB avviabile con più sistemi operativi basati su Linux, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.