Come dare priorità alle reti WiFi su Mac e iPhone

Il WiFi è praticamente il prodotto più ricercato in questi giorni, soprattutto se puoi portarlo gratuitamente. È ovunque nel mondo di oggi, con la maggior parte dei luoghi con più di una rete Wi-Fi disponibile. È tutto ottimo per la connettività, ma svolge il ruolo di un’arma a doppio taglio. Vedi, avere più reti WiFi pone anche la domanda su quale dovresti connetterti, dal momento che una potrebbe avere una copertura migliore in un’area e debole nell’altra. A casa mia, ad esempio, ho una rete separata per i piani superiore e inferiore e, idealmente, vorrei collegarmi alla rete del piano in cui mi trovo, poiché la potenza del segnale è comprensibilmente migliore.

La maggior parte dei sistemi operativi odierni, in particolare macOS e iOS, sono abbastanza intelligenti, ma non abbastanza per differenziare e passare da una rete WiFi all’altra in base a una potenza del segnale decente rispetto a una buona. Ciò alla fine porta a situazioni in cui finirai per essere connesso a una rete WiFi che ha una discreta potenza del segnale nonostante tu abbia un’eccellente rete alternativa disponibile, portando a una scarsa esperienza di connettività. Fortunatamente, c’è un modo per aggirarlo su Mac e iPhone/iPad.

Priorità alle reti Wi-Fi in macOS

Una delle tante cose che amo di macOS è il modo in cui offre un’esperienza utente piacevole e mette la facilità d’uso prima di tutto (e sì, puoi non essere d’accordo; è solo la mia opinione formata nel corso degli anni). Una funzionalità in macOS Sierra e versioni precedenti, che viene spesso trascurata o ignorata, è la possibilità di dare la priorità alle reti salvate in base all’ordine in cui desideri che il tuo Mac si connetta ad esse. Usando questo, puoi effettivamente definire quali reti hanno priorità più altain modo che in loro presenza, il tuo Mac si collegherà prima a loro e persino passerà a loro se diventano disponibili.

1. L’accesso a questa funzione è abbastanza semplice. O fare clic sull’icona Wi-Fi nel tuo Mac barra dei menu e vai a “Apri le preferenze di rete” o avvia l’app Impostazioni e vai al pannello delle preferenze di rete.

passo 1

2. Dal riquadro, assicurati che Wifi è selezionato nella barra laterale sinistra. Quindi, dal lato destro, fai clic su “Avanzate” pulsante verso il basso.

passo 2

3. La finestra successiva presenterà una colonna sotto il titolo “Reti preferite”, dove verranno elencate tutte le reti Wi-Fi ricordate sul tuo Mac. Appena sotto questa colonna, vedrai a più e un pulsante meno. Questi pulsanti sposteranno rispettivamente una rete selezionata in alto o in basso nell’elenco.

Ecco la cosa: le reti in cima all’elenco hanno una priorità più alta rispetto a quelli in basso. Pertanto, tutto ciò che devi fare è farlo organizzare le reti nell’ordine in cui vuoi connetterti. Ciò significa che qualunque rete desideri rimanere sempre connesso, selezionala e usa il segno più per spostarla in cima all’elenco. Allo stesso modo, se vuoi ridurre la preferenza per una rete, spostala verso la fine dell’elenco.

passaggio-3

Una volta fatto, fare clic su OK e il tuo Mac ricorderà queste preferenze per il futuro, garantendo un’esperienza di connettività Wi-Fi fluida.

Priorità alle reti WiFi in iOS

Sebbene esista un modo semplice per dare la priorità alle reti WiFi in macOS, iOS 10 o qualsiasi versione precedente non offre tale opzione. La verità è che questo è un problema più grande soprattutto su iPhone e iPad piuttosto che su Mac, ma Apple non sembra averlo ancora affrontato. Tuttavia, questo non significa che non possa ancora essere fatto.

Nota: Avrai bisogno di un Mac con lo stesso ID Apple utilizzato sia sul computer che sull’iPhone.

Non c’è alcuna azione specifica che devi intraprendere per ottenere la priorità di rete su un iPhone o iPad. Perché le impostazioni e le preferenze sono condivise su tutti i dispositivi Apple, a condizione che utilizzino lo stesso ID Apple, qualunque priorità tu definisca sul Mac verrà trasferita sull’iPhone supponendo che la sincronizzazione iCloud sia abilitata.

Pertanto, per connettere il tuo iPhone a una rete preferita, contrassegnalo come rete preferita sul tuo Mac utilizzando i passaggi descritti sopra e sarai pronto anche sul tuo iDevice.

Naturalmente, ci sono alcuni avvertimenti a questo processo. Richiede che tu abbia un Mac con lo stesso ID Apple condiviso su entrambi. Presuppone inoltre che tu abbia le stesse reti WiFi configurate sia sul tuo iPhone che sul Mac, il che molto probabilmente non è il caso poiché l’iPhone è molto più mobile di quanto potrebbe essere potenzialmente un Mac. Tuttavia, questo è l’unico modo, per ora.

VEDERE ANCHE: Come visualizzare le password Wi-Fi dell’iPhone salvate su Mac (senza jailbreak)

Imposta la priorità Wi-Fi su iPhone, iPad e Mac

Bene, quelli erano i passaggi per impostare la priorità della rete WiFi su un iPhone, iPad o Mac. Sebbene sia piuttosto semplice su un Mac, è irritante e deludente che Apple non abbia affrontato qualcosa di così semplice in iOS, soprattutto perché iOS è orgoglioso della sua facilità d’uso, ma finché Apple non fa qualcosa al riguardo, questa è la tua soluzione alternativa al tuo Problemi di potenza del segnale WiFi. Se hai un altro modo per dare la priorità alle reti WiFi sui dispositivi Apple, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.