Come disabilitare il Turbo Boost per impedire il riscaldamento del Mac

Sebbene i MacBook siano ben noti per la potenza bestiale e le prestazioni più scattanti, non sono perfetti sotto ogni aspetto. Proprio come qualsiasi notebook, tendono anche a surriscaldarsi dopo aver affrontato file pesanti o aver guidato giochi hardcore. Quindi, qual è il modo giusto per evitare il surriscaldamento di un MacBook? Bene, l’unico trucco affidabile che utilizzo da anni è disabilitare Turbo Boost per mantenere il mio MacBook fresco anche dopo ore di utilizzo intenso. In questa guida approfondita, parlerò di cos’è Turbo Boost e di come puoi disabilitare il turbo boost per evitare che il tuo Mac si riscaldi.

Disabilita Turbo Boost per prevenire il riscaldamento su Mac

Come sempre, è meglio dare un’occhiata da vicino ai lati negativi prima di decidere se vale il trade-off, vero?

Cos’è Turbo Boost e c’è qualche svantaggio di spegnerlo?

I Mac sono dotati di processori Intel dotati della famosa tecnologia Turbo Boost di chipmaker. Ciò che fondamentalmente fa questa funzione è che lo fa consente al processore di accelerare temporaneamente la sua frequenza di clock standard migliora le prestazioni del Mac in modo che possa affrontare i carichi di lavoro senza alcuna lentezza. Dal punto di vista della produttività, è un vantaggio per i professionisti. Tuttavia, le prestazioni accelerate hanno un costo per un maggiore consumo di energia, con il risultato che il Mac diventa più caldo. Inoltre, scarica anche la batteria del MacBook. Questo è il motivo per cui alcuni utenti Mac potrebbero voler disattivare Turbo Boost.

Sfortunatamente, Apple non offre un modo nativo per controllare Turbo Boost su macOS. Forse perché il gigante della tecnologia pensa che i Mac siano più che efficienti per gestire carichi di lavoro pesanti. In una certa misura, l’azienda ha ragione, ma sarebbe saggio fornire un modo per disattivarla. Tuttavia, non è necessario perdere il sonno in quanto esiste un software super pratico chiamato Turbo Boost Switcher che fa il lavoro. Inoltre, l’app è disponibile anche gratuitamente; permettendoti di abilitare/disabilitare Turbo Boost su Mac senza dover pagare nulla. Tuttavia, tieni presente che il modello freemium del software è di base con alcune limitazioni. E se vuoi sbloccare tutte le chicche, dovrai sborsare $ 9,95 per la versione pro (ne parleremo più avanti).

Inoltre, c’è un’altra cosa che vale la pena ribadire in anticipo. La disabilitazione di Turbo Boost può influire sulla tua produttività poiché il tuo Mac non sarà in grado di affrontare i tuoi carichi di lavoro con lo stesso stile. Se il calo delle prestazioni va bene a favore di un migliore controllo sul problema del surriscaldamento del Mac è il compromesso che devi scegliere. Detto questo, iniziamo con la guida!

Passaggi per disattivare Turbo Boost sul tuo Mac

1. Per andare avanti, scarica Turbo Boost Switcher sul tuo Mac.

Nota: In questo test proverò la versione gratuita del software. È compatibile con OS X Snow Leopard (versione 10.6) o successive. Inutile dire che funziona perfettamente anche su macOS Catalina.

2. Dopo aver scaricato l’applicazione, decomprimilo. Ora trascina il software nella cartella Applicazioni sul tuo Mac, quindi fai doppio clic sull’app.

Fare clic sul file dmg di Turbo Boost Switcher su Mac

3. Potresti visualizzare un messaggio che dice: “Turbo Boost Switcher è un’app scaricata da Internet. Sei sicuro di volerlo aprire?” Fare clic su Apri per continuare.

Fare clic su Apri per consentire Turbo Boost Switcher

Nota: Se vedi un popup che dice che Turbo Boost Switcher non può essere aperto perché proviene da uno sviluppatore non identificato, vai su Preferenze di Sistema> Sicurezza e Privacy. E poi, seleziona la casella accanto a Ovunque.

4. Ora, una piccola icona apparirà nella barra di stato. Basta fare clic sull’icona e fare clic su Disabilita Turbo Boost sul menu.

Fare clic su Disattiva Turbo Boost

Nota: Tieni presente che dovrai consentire all’app di utilizzare l’estensione del kernel per la prima volta che provi a disattivare Turbo Boost sul tuo dispositivo macOS. Per farlo, apri Preferenze di Sistema > Sicurezza e Privacy. Quindi, fare clic su Consenti per procedere.

5. Successivamente, inserire la password e fare clic su OK per consentire all’app di apportare modifiche sul tuo computer. In macOS Mojave e Catalina, potrebbe essere necessario riavviare il Mac. Fallo e sei a posto.

Fare clic su OK

Andando avanti, il tuo Mac non si surriscalderà. Inoltre, puoi anche vedere un notevole aumento della durata della batteria del tuo MacBook.

Se senti il ​​bisogno di aumentare le prestazioni del tuo dispositivo macOS, fai clic sull’icona dell’app nella barra di stato e seleziona “Abilita Turbo Boost”. Quindi, inserisci la password e clicca su OK per confermare.

Abilita Turbo Boost su Mac

Scegli Turbo Boost Switcher Pro per un maggiore controllo

Sebbene la versione freemium di Turbo Boost Switcher funzioni in modo affidabile, richiede la password del tuo nome utente ogni volta che disabilita Turbo Boost sul tuo Mac, il che sembra un po’ scomodo. Inconveniente a parte, inoltre non offre alcuna flessibilità per consentire ad app selezionate di utilizzare la potenza della CPU. Se vuoi avere questa flessibilità, la versione pro dell’app sarebbe l’opzione migliore. Inoltre, puoi perfezionare idealmente il software per soddisfare meglio le tue esigenze.

Personalizza Turbo Boost Switcher Pro

Ad esempio, puoi scegliere di disattivare Turbo Boost solo quando è alimentato a batteria o consentirlo per alcune potenti app come app di editing audio e video. Nel caso in cui alcune app richiedano tutta la potenza della CPU per affrontare carichi di lavoro pesanti, hai la possibilità di mantenere il Turbo Boost abilitato per loro in modo che il tuo flusso di lavoro non ne risenta.

Impedisci il surriscaldamento del tuo Mac disattivando Turbo Boost

Quindi, questo è il modo giusto per prendere il controllo della funzione Turbo Boost su macOS. Considerando quanto sia essenziale questa funzionalità, sarebbe meglio se Apple offrisse un modo ufficiale per disabilitarla. Fino a quando ciò non accadrà, usa questa app per portare a termine il tuo lavoro. Qual è la tua opinione su questo software? Sentitevi liberi di condividere i tuoi pensieri con noi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.