Come disabilitare la registrazione dei dati in Windows 10

La registrazione dei dati è un grave problema di privacy e la maggior parte dei giganti della tecnologia, inclusa Microsoft, ne è stata accusata. Quindi, non sorprende che le persone siano state diffidenti nei confronti delle varie impostazioni sulla privacy in Windows 10. Ci sono state accuse di Microsoft che tiene traccia delle informazioni degli utenti in Windows 10. Bene, non sorprende considerando che la maggior parte degli altri giganti della tecnologia come Google lo fa, ma per fortuna Microsoft lo è trasparente al riguardo e include opzioni per disabilitare tutti i dati di registrazione in Windows 10.

Oggi ti faremo sapere tutto ciò che puoi fare per disabilitare la registrazione dei dati in Windows 10. Tieni presente, tuttavia, che seguendo questi passaggi non sarai in grado di utilizzare varie funzionalità di Windows 10 come Cortana, Store e altro. Quindi, se sei ancora preoccupato per la tua privacy su Windows 10 e desideri un’esperienza Windows 10 privata, segui i passaggi seguenti:

Disabilita la registrazione dei dati durante l’installazione di Windows 10

Sebbene ci siano varie impostazioni che ti consentono di disabilitare la registrazione dei dati, puoi scegliere di disabilitare la registrazione dei dati all’inizio stesso, ovvero quando installi Windows 10. Ecco come puoi farlo:

1. Quando installi Windows 10, ti viene data un’opzione per “personalizzare” o usa “Impostazioni rapide” per le opzioni sulla privacy.

2. Seleziona “personalizzare” poi disattivare le opzioni che ritieni invierà le tue informazioni private a Microsoft. Puoi scegliere di mantenere attive alcune funzionalità che ti piacciono.

3. Microsoft ti chiederà anche di accedere con un account Microsoft o locale. Scegli un account locale, se non desideri inviare le tue informazioni personali a Microsoft. Per chi non lo sapesse, un account locale è un semplice account utente creato per l’uso su uno specifico PC Windows. Abbiamo utilizzato semplici account locali per accedere alle versioni di Windows precedenti a Windows 8.

Nota:

Per scaricare e installare le app di Windows dallo Store, dovrai disporre di un account Microsoft. L’account Microsoft ti consentirà anche di utilizzare vari servizi Microsoft come Cortana, Outlook, OneDrive, OneNote e altri.

Metodo 2: disabilitare la registrazione dei dati tramite le impostazioni di Windows 10

Se non hai prestato attenzione alle impostazioni sulla privacy durante l’installazione di Windows 10, non preoccuparti, la nave non è ancora salpata per te. Le impostazioni di Windows 10 ti consentono di disabilitare varie opzioni di privacy che potrebbero registrare i tuoi dati ogni volta che vuoi.

1. Vai a “Impostazioni” nel menu Start.

Impostazioni di Windows 10

2. Fare clic su “Privacy” opzione.

Impostazioni sulla privacy di Windows 10

3. Qui puoi disattivare le varie opzioni di privacy che inviano dati a Microsoft. Puoi disattivare il tuo ID pubblicitario, l’invio di dati a Microsoft sulla digitazione/keylogging, i siti Web che accedono ai tuoi dati, le app che accedono ai tuoi dati, la posizione e altro ancora. Puoi mantenere attivate alcune impostazioni se ritieni che per te vada bene.

Opzioni sulla privacy di Windows 10

4. Inoltre, vai su “Feedback e diagnostica“scheda e imposta”Frequenza di feedback” come “Mai“. Cambia anche il “Invia i dati del tuo dispositivo a Microsoft” a “Di base“.

Impostazioni di feedback di Windows 10

Puoi anche disattivare gli aggiornamenti automatici di Windows 10 di Microsoft nelle Impostazioni, se sei preoccupato per i nuovi aggiornamenti Microsoft che cambierebbero le tue impostazioni.

1. Vai a “Aggiornamento e sicurezza” in “Impostazioni“.

Impostazioni di aggiornamento di Windows 10

2. Nel “aggiornamento Windows” opzione, fare clic su “Opzioni avanzate“.

Opzioni avanzate di aggiornamento di Windows 10

3. Quindi, fare clic su “Scegli come vengono consegnati gli aggiornamenti“.

Windows 10 disattiva gli aggiornamenti

4. Spegnere aggiornamenti.

Gli aggiornamenti di Windows 10 si disattivano

Se non desideri che Cortana utilizzi le tue informazioni, puoi disattivare del tutto Cortana e puoi persino disattivare la ricerca sul Web nella casella di ricerca. Disattivando sia Cortana che la ricerca Web, la casella di ricerca sarà disponibile solo per la ricerca di file e impostazioni del PC.

1. Vai al “Discorso, input penna e digitazione” nel “Privacy” impostazioni.

2. Fare clic su “Smettila di conoscermi” per cancellare tutte le informazioni che Cortana ha accumulato sul dispositivo.

Windows 10 smetti di conoscermi

3. Per disattivare Cortana e la ricerca sul Web, vai su Cortana e fare clic sul menu dell’hamburger in alto a sinistra e clicca su “Taccuino“.

4. Quindi, fare clic su “Impostazioni“.

5. Spegni Cortana. Quando disattivi Cortana, ci sarà un’opzione per disattivare “Cerca online e includi risultati web“.

Windows 10 Cortana disattivato

6. Alcune informazioni di Cortana vengono salvate anche nel cloud. Per cancellarlo, fai clic su “Gestisci ciò che Cortana sa di me nel cloud“.

Dati di Windows 10 Cortana Cloud

7. Il “Personalizzazione Bing” si aprirà la pagina web e troverai un “chiaropulsante ” in basso. Fare clic sul pulsante “cancella” per cancellare tutti i dati nel cloud.

Dati cloud Cortana chiari

Disabilita la registrazione dei dati in Microsoft Edge

Insieme alle varie impostazioni di Windows, Microsoft Edge funziona anche come un data hog per Microsoft grazie alle sue varie funzionalità. È possibile disabilitare la registrazione dei dati in Edge con i seguenti passaggi:

1. Aprire Edge e fare clic su menu a tre punti in alto a destra e vai su “Impostazioni”.

Impostazioni di Microsoft Edge

2. Scorri verso il basso e fai clic su “Visualizza le impostazioni avanzate“.

Impostazioni avanzate di Microsoft Edge

3. Nelle impostazioni avanzate, sotto “Privacy e servizi” intestazione, puoi disattivare funzioni come “mostra i suggerimenti di ricerca durante la digitazione“, che registra le tue battute, “previsione della pagina“, “Schermo intelligente“.

Impostazioni sulla privacy di Microsoft Edge

Se non usi Edge, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Anche Chrome è un monopolista di dati, quindi puoi utilizzare varie altre alternative.

VEDERE ANCHE: Come disabilitare il monitoraggio di Windows 10

Per riassumere, questi sono i passaggi che puoi eseguire per disabilitare la registrazione dei dati in Windows 10. Se scegli di non utilizzare anche altri servizi Microsoft, puoi controllare il nostro elenco dei migliori lettori video per Windows da utilizzare al posto di Windows Media Player insieme alle alternative al visualizzatore di immagini di Windows da utilizzare.

Leave a Comment

Your email address will not be published.