Come disabilitare la schermata di blocco di Windows 10 (Guida)

Per impostazione predefinita, quando accedi al tuo PC, devi navigare tra due schermate prima di poter accedere al desktop in Windows 10. La prima è la schermata di blocco, che è la prima cosa che vedi all’avvio di una macchina Windows 10, mentre la seconda è la schermata di accesso. Sebbene lo scopo della seconda schermata sia autoesplicativo, la schermata di blocco è in gran parte ridondante. Quindi oggi ti mostreremo come disabilitare la schermata di blocco per ottenere un accesso più rapido al tuo account in Windows 10.

Disabilita la schermata di blocco in Windows 10 per accedere al desktop più velocemente

Avere sia una schermata di blocco che una schermata di accesso è un’implementazione goffa del processo di accesso in Windows 10. Quindi, in questo articolo, ti spiegheremo come disabilitare la schermata di blocco per rendere più semplice l’esperienza di accesso a Windows 10. Ti mostreremo due modi per disabilitare la schermata di blocco di Windows 10. In primo luogo, utilizzando il registro di Windows e, in secondo luogo, utilizzando Criteri di gruppo. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo.

Disabilita la schermata di blocco di Windows 10 utilizzando il registro

  • Innanzitutto, apri l’editor del registro di Windows. Fare quello, cerca “regedit” nella barra di ricerca di Windows e fare clic sul primo risultato.

  • Nella finestra dell’Editor del Registro di sistema, utilizzare la barra laterale sinistra per accedere alla seguente chiave:HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREPoliciesMicrosoftWindows. Ora fai clic con il tasto destro sulla cartella Windows e seleziona Nuovo -> Chiave.

Registro di Windows

  • Assegna un nome alla nuova chiave ‘Personalizzazione’ e premi Invio. Ora fai clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova chiave di personalizzazione e seleziona Nuovo -> Valore DWORD (32 bit)..

Disabilita la schermata di blocco di Windows 10 utilizzando il registro

  • Assegna un nome a questa chiave ‘Nessuna schermata di blocco‘ e premere Invio. Quindi, fai clic con il pulsante destro del mouse su NoLockscreen e seleziona ‘Modificare‘ per cambiarne il valore.

Disabilita la schermata di blocco di Windows 10 utilizzando il registro

  • Nella finestra pop-up, digita “1” nel campo esadecimale ‘Dati valore’ (0=blocco schermo abilitato, 1=blocco schermo disabilitato). Infine, fai clic su ‘OK‘ o premi Invio.

Valore DWORD esadecimale

Riavvia il tuo computer Windows 10 e non dovresti più vedere la schermata di blocco durante l’accesso. Per riattivare la schermata di blocco in qualsiasi momento, modifica il valore DWORD su “0” seguendo i passaggi precedenti.

Disabilita la schermata di blocco di Windows 10 utilizzando i criteri di gruppo

L’Editor criteri di gruppo non è disponibile in Windows 10 Home, ma puoi abilitarlo facilmente seguendo la nostra guida dettagliata. Dopo averlo fatto, segui questi passaggi per disabilitare la schermata di blocco in Windows 10 utilizzando Criteri di gruppo:

  • Colpire Tasto Windows + R contemporaneamente per aprire la finestra di dialogo Esegui (puoi anche cercare “Esegui” nella barra di ricerca di Windows). Ora digita ‘gpedit.msc’ e premi Invio.

gpedit.msc

  • Nella finestra Editor criteri di gruppo, accedi al seguente percorso utilizzando la barra laterale sinistra:
    Computer Configuration -> Administrative Templates -> Control Panel -> Personalization. Quindi, nel riquadro di destra, fai doppio clic sulla voce che dice ‘Non visualizzare la schermata di blocco‘.

Disabilita la schermata di blocco di Windows 10 utilizzando l'Editor criteri di gruppo

  • Nella finestra pop-up, seleziona “Abilitato” e fai clic su “OK‘ per disattivare la schermata di blocco in Windows 10.

Disabilita la schermata di blocco di Windows 10 utilizzando l'Editor criteri di gruppo

Una volta riavviato il computer, non dovrai più occuparti della schermata di blocco di Windows 10. Inserisci la tua password e mettiti subito al lavoro.

Rendi l’esperienza di accesso a Windows 10 perfetta con questo piccolo trucco

La schermata di blocco mostra la data, l’ora, il meteo e le notifiche delle app, a cui puoi comunque accedere dal desktop. Inoltre, Microsoft può anche aggiungere le informazioni sulla schermata di blocco alla schermata di accesso se desidera così disperatamente mostrarci tutti quei dettagli prima ancora di accedere. Allo stato attuale, l’approccio attuale è sia goffo che non necessario. Quindi vai avanti, disabilita la schermata di blocco nel tuo PC Windows 10 e facci sapere come è andata.

Come per alcuni degli altri fastidi su Windows 10, puoi disabilitare le notifiche e rimuovere tutti gli annunci dal tuo PC. Puoi anche disabilitare il touchscreen sul tuo PC se pensi che non aggiunga molto valore. Infine, per rafforzare la tua privacy, puoi disabilitare il rilevamento della posizione su Windows 10 e configurare i tuoi browser per simulare la tua geolocalizzazione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.