Come disabilitare l’accesso alla fotocamera sulla schermata di blocco dell’iPhone

Anche se non sono un fotografo, non voglio mai perdermi scatti straordinari. Questo è il motivo per cui apprezzo il rapido accesso all’app della fotocamera direttamente dalla schermata di blocco. Basta scorrere verso sinistra sullo schermo per entrare nella fotocamera, scattare un’immagine e il gioco è fatto! È molto più semplice del metodo tradizionale, vero? Ma poi di nuovo, tutto ha due facce: su e giù. E questa pratica funzione non fa eccezione alla regola. E se il tuo smartphone cadesse in una mano sbagliata, consentiresti a chiunque di provare la fotocamera del tuo iPhone senza il tuo permesso? Bene, la risposta può variare da persona a persona, ma coloro che mettono la sicurezza e la privacy al di sopra di ogni altra cosa potrebbero voler disabilitare l’accesso alla fotocamera sulla schermata di blocco dell’iPhone. Se sei uno di loro, questa rapida guida pratica è per te.

Limita l’accesso alla fotocamera sulla schermata di blocco dell’iPhone

C’è qualche cattura coinvolti?

Per prima cosa, Apple non offre un modo semplice per impedire l’accesso alla fotocamera dell’iPhone dalla schermata di blocco. Quindi, dovremo cercare una soluzione alternativa per portare a termine il lavoro. Sebbene questo hack funzioni abbastanza bene, limita completamente l’app della fotocamera di serie sull’intero dispositivo iOS come se non esistesse nemmeno. Pertanto, ogni volta che vorresti scattare una foto, dovresti rimuovere la limitazione. E questo potrebbe essere scomodo per le persone che girano video o acquisiscono immagini frequentemente. Ma per coloro che non sono molto interessati alla fotografia mobile, potrebbe non essere un grosso problema.

Quindi, se stai cercando di proteggere l’app della tua fotocamera da un bambino cattivo come parte del controllo genitori o se vuoi nascondere l’otturatore alla vista di un estraneo, iniziamo con i passaggi senza ulteriori indugi!

1. Avvia il Impostazioni app sul tuo iPhone ed entra Tempo sullo schermo.

Nota: Questa guida funziona su iPhone con iOS 12/13 o versioni successive utilizzando Screen Time. Se il tuo dispositivo ha la versione iOS precedente, dovrai accedere a Impostazioni > Generali > Restrizioni. Dopodiché, tutti i passaggi sono abbastanza simili.

Apri l'app Impostazioni e scegli Tempo di utilizzo

2. Ora assicurati di aver attivato Tempo di utilizzo. Quindi, tocca Restrizioni sui contenuti e sulla privacy.

Tocca Restrizioni sui contenuti e sulla privacy

3. Quindi, attiva l’interruttore per Restrizioni sui contenuti e sulla privacy. Se hai abilitato il passcode Screen Time, dovrai prima inserire il passcode. Inseriscilo. Attiva le restrizioni sui contenuti e sulla privacy

4. Successivamente, tocca il App consentita.

Scegli l'opzione App consentite

5. Infine, spegnere l’interruttore accanto a Telecamera.

Disabilita l'accesso alla fotocamera sulla schermata di blocco dell'iPhone

Questo è tutto! Andando avanti, nessuno sarebbe in grado di accedere alla fotocamera del tuo iPhone dalla schermata di blocco. Come accennato, sarebbe anche nascosto sull’intero dispositivo iOS. Successivamente, ogni volta che vuoi riaverlo, segui gli stessi passaggi sopra menzionati e quindi attiva l’interruttore Fotocamera alla fine.

Disabilita l’accesso alla fotocamera sulla schermata di blocco del tuo iPhone

Quindi, questo è il modo per salvaguardare la fotocamera del tuo iPhone da accessi non autorizzati. Ovviamente, sarebbe stato meglio se Apple avesse offerto un modo anticipato per farlo, ma fino a quando ciò non accadrà, trai il massimo da esso. A proposito, cosa ne pensi di Screen Time e del suo arrivo di Mac? Ha davvero migliorato il controllo genitori sui dispositivi macOS. Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.