Come disattivare Gestione password integrata nel browser

La maggior parte dei browser Web moderni include gestori di password integrati che salvano gli accessi al sito Web e i dettagli della password, quindi non è necessario compilarli ogni volta. Tuttavia, se non sei disposto a memorizzare dati personali nel tuo browser o utilizzare un gestore di password di terze parti, potresti voler disabilitare il gestore di password integrato per evitare le richieste di “salva password”. Quindi oggi ti mostreremo come disattivare il gestore di password integrato nel tuo browser (Chrome, Firefox e Microsoft Edge Chromium) sul tuo computer.

Disattiva Password Manager integrato nel tuo browser su PC

La maggior parte dei browser Web, inclusi Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Edge, offrono la possibilità di disabilitare il loro gestore di password integrato. Il processo è semplice e non è necessario accedere alle impostazioni di configurazione in Firefox o abilitare un flag di Chrome per farlo. Tutto quello che devi fare è scavare un po’ nelle impostazioni e disattivare un interruttore per disabilitare il gestore password integrato nel tuo browser. Quindi, senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata a come disattivare il fastidioso prompt “salva password” sul tuo computer.

Nota: Stiamo utilizzando Windows 10 per questo tutorial, ma il processo rimarrà sostanzialmente identico sia su Mac che su Linux.

Google Chrome

  • Per disattivare il gestore password integrato, apri Google Chrome sul tuo computer e fai clic sul pulsante del menu (tre punti) in alto a destra [1]. Dal menu a tendina, seleziona Impostazioni [2].

Come disattivare Gestione password integrata nel browser

  • Sotto il Riempimento automatico opzione, fare clic su Le password.

Come disattivare Gestione password integrata nel browser

  • Nella schermata successiva, spegnere il ‘Offerta per salvare le password’ opzione. Inoltre, disattiva l’opzione “Accesso automatico” se non desideri che Chrome ti acceda automaticamente ad alcuni siti Web utilizzando le credenziali memorizzate.

Disabilita il Gestore password integrato in Chrome

Questo è tutto. Ora hai disabilitato correttamente il gestore di password integrato in Google Chrome sul tuo computer.

Mozilla Firefox

  • Apri Mozilla Firefox e fai clic su menù hamburger (tre linee orizzontali) in alto a destra. Dal menu a tendina, seleziona Opzioni.

Come disattivare Gestione password integrata nel browser

  • Clicca su ‘Privacy e sicurezza’ nel riquadro di sinistra. Quindi, deseleziona la casella di controllo accanto a ‘Chiedi di salvare login e password per i siti web.’ È possibile aggiungere eccezioni se si desidera salvare le password per alcuni siti Web.

Disabilita il Gestore password integrato in Firefox

Ora hai disattivato correttamente il gestore di password integrato in Mozilla Firefox sul tuo computer.

Microsoft Edge

  • Apri Microsoft Edge sul tuo computer e fai clic sul pulsante del menu (tre punti) in alto a destra. Dal menu a tendina, seleziona Impostazioni.

Come disattivare Gestione password integrata nel browser

  • Clicca sul ‘Profili‘ scheda [1] nel riquadro di sinistra e seleziona il tuo profilo se hai più profili salvati nel tuo browser. Quindi fare clic su Le password [2].

Come disattivare Gestione password integrata nel browser

  • Ora, disattiva l’interruttore accanto a “Offri di salvare le password,” e basta.

Disabilita il Gestore password integrato in Edge Chromium

Ora hai disattivato correttamente il gestore password integrato in Microsoft Edge sul tuo computer.

Disabilita Password Manager integrato in Chrome, Firefox ed Edge per evitare fastidiosi popup

Mentre la maggior parte dei browser fa un lavoro decente nel salvaguardare i tuoi dati di accesso, molti scelgono di utilizzare gestori di password di terze parti per il set di funzionalità avanzate. Quindi, se trovi fastidiose le richieste di “salva password” nel tuo browser, ora puoi disabilitarle seguendo la guida sopra.

Come per alcuni degli altri fastidi su Windows 10, puoi disabilitare le notifiche e rimuovere tutti gli annunci dal tuo PC. Per rafforzare ulteriormente la tua privacy, puoi disabilitare il rilevamento della posizione su Windows 10 e configurare i browser per simulare la tua geolocalizzazione. Infine, se sei un utente Mac, scopri come utilizzare Touch ID nell’estensione 1Password di Chrome. Inoltre, puoi imparare come impedire a Spotlight di cercare posizioni specifiche sul tuo computer.

Leave a Comment

Your email address will not be published.