Come eseguire il mirroring di Android su PC, Mac o Linux (2020)

Ci sono momenti in cui il grande display del nostro smartphone Android non lo taglia. Hai bisogno di una TV o di un PC per mostrare i contenuti in tutto il loro splendore. Quindi, come mostri i contenuti sul tuo smartphone Android tramite un PC? Bene, è semplice, esegui il mirroring dell’interfaccia del tuo Android su un PC. Ci sono un certo numero di casi in cui il mirroring del tuo dispositivo Android su un PC potrebbe tornare utile. Che si tratti di mostrare un’immagine su un display più grande a molte persone contemporaneamente, fare una presentazione utilizzando il tuo dispositivo Android o dare una demo della tua app a una stanza piena di potenziali investitori. Ora ti starai chiedendo come eseguire il mirroring di Android su PC. Non preoccuparti, siamo qui per farti sapere. Ecco come puoi eseguire il mirroring dell’interfaccia del tuo Android sul tuo PC Windows 10.

Mirroring del display Android su PC (2020)

1. Eseguire il mirroring di Android su PC tramite una connessione cablata

È ovvio che tutti preferiamo le connessioni wireless. A nessuno piace effettuare connessioni cablate, ma il mirroring di Android su un PC tramite una connessione cablata ti dà molto più controllo. Con questo metodo, puoi effettivamente controllare il tuo smartphone Android direttamente dal tuo PC Windows, il che lo rende molto più pratico. Quindi, ecco come puoi farlo:

  • Scarica il browser Chrome se non lo hai sul tuo sistema. Dopo aver scaricato Chrome e il suo funzionamento, installa l’estensione Vysor dal Chrome Extension Web Store.
  • Sul tuo smartphone Android, dovrai abilitare il debug USB. L’opzione per abilitarlo è nascosta Impostazioni -> Opzioni sviluppatore.
  • Se non vedi Opzioni sviluppatore nella pagina Impostazioni, vai a Impostazioni -> Informazioni sul telefono e tocca il “Numero di build” pulsante 7 volte, dopodiché si dirà “sei uno sviluppatore“.

Imposta debug USB

  • Collega il tuo smartphone abilitato al debug USB al PC tramite un cavo USB.
  • Apri Vysor dall’Avvio app di Chrome.

Apri l'app Vysor Chrome

  • Vysor cercherà i dispositivi e ti verrà chiesto con un “Consenti debug USB?” sul tuo telefono. Selezionare “OK“.

Consenti debug USB sul tuo dispositivo Android

  • La finestra del mirror di Vysor si aprirà e vedrai l’interfaccia del tuo dispositivo Android nel suo stato attuale.

Specchio Vysor

  • Ora sarai in grado di controllare il tuo smartphone direttamente dalla finestra dello specchio del tuo computer. La finestra fa apparire anche i tasti di navigazione nel caso tu abbia uno smartphone con chiavi hardware. Ci sono anche pulsanti per aumentare o diminuire l’audio, spegnere il dispositivo, acquisire screenshot, attivare il pannello di input software e ruotare lo schermo.

Nota: Alcuni computer avranno bisogno di driver ADB per avviare la funzione mirror. È possibile scaricare i driver ADB qui.

Alcuni punti importanti da notare qui sono che l’interfaccia con mirroring su Vysor è molto fluida e non sentirai un centimetro di ritardo. La possibilità di controllare il tuo smartphone o tablet Android tramite il tuo PC dovrebbe tornare utile per le persone, che devono destreggiarsi tra PC e smartphone tutto il tempo.

Ci sono anche altre app che consentono al tuo mirror di Android su PC e Mobizen di essere piuttosto popolare fino all’arrivo di Vysor. Mobizen ti consente anche di eseguire il mirroring della tua interfaccia Android su un PC Windows ma richiede di scaricare la sua app Android e il suo software Windows. Sebbene sia simile a Vysor quando si tratta di funzionalità, è indietro quando si tratta di facilità d’uso. A differenza di Mobizen, Vysor non richiede app Android o software Windows, ti chiede solo di scaricare una piccola app Chrome. È anche molto più facile da usare, quindi Vysor vince questo concorso per noi.

2. Specchia Android su PC in modalità wireless

Ci siamo imbattuti in molte app che affermavano di portare la funzione mirror in modalità wireless, ma la maggior parte di esse non funzionava. Se non hai effettuato il root del tuo dispositivo e desideri comunque eseguire il mirroring del tuo schermo Android su un PC, Mac o sistema Linux, TeamViewer è la soluzione migliore. Ecco i passaggi per farlo:

Prendere nota dell'ID TeamViewer

  • Digitare lo stesso ID nel software TeamViewer per Windows e fai clic su “Connettiti al partner“.

Immettere l'ID TeamViewer sul client desktop

  • Ti verrà chiesto di farlo consentire il supporto remoto sul tuo smartphone Android. Clic Permettere.

Consenti supporto remoto

  • Ora vedrai il tuo schermo Android rispecchiato in una finestra di TeamViewer separata.

Supporto remoto TeamViewer attivato

Mentre l’app TeamViewer ti consente di controllare il tuo dispositivo Android tramite il PC, ma mostra altri dettagli come l’utilizzo di CPU e RAM, batteria, dettagli di archiviazione, dettagli di connessione WiFi e Bluetooth, numero IMEI e altro. Puoi anche controllare tutte le app sul tuo dispositivo Android ed eliminarle dal tuo PC stesso. C’è anche la possibilità di trasferire file tra il tuo dispositivo Android e PC.

Informazioni sul dispositivo su TeamViewer

A differenza della connessione cablata, il mirror in una connessione wireless è molto lento e sembra davvero molto lento. Il laggy mirror potrebbe dipendere dalla tua connessione Internet, quindi puoi aspettarti prestazioni incoerenti tutto il tempo. Le cose dovrebbero funzionare meglio se hai a disposizione una connessione Internet ad alta velocità.

AirDroid

AirDroid offre anche una funzione AirMirror per dispositivi non rootati che, come suggerisce il nome, ti consente di eseguire il mirroring della tua interfaccia Android su un PC. L’app afferma che la funzione funziona anche in modalità wireless, dopo aver consentito il debug USB sul dispositivo Android collegandolo al PC con un cavo.

Interfaccia AirMirror senza root AirDroid

In teoria, la funzione ti consentirà di controllare il tuo dispositivo dal tuo PC, utilizzare app, inviare messaggi di testo, ecc. Tuttavia, nei miei test, ho trovato il metodo un po’ troppo complicato per l’utente generico, motivo per cui ho Ti consiglio di attenersi a TeamViewer, poiché offre quasi tutte le stesse funzionalità ed è relativamente semplice da usare.

Bonus:

Insieme a questi modi, il dispositivo Chromecast di Google ti consente anche di eseguire facilmente il mirroring dell’interfaccia di un dispositivo Android su una TV o un PC. È semplice eseguire il mirroring di Android su PC con Chromecast. Assicurati solo che sia il tuo dispositivo Android che il PC siano collegati alla stessa rete e collega Chromecast al tuo PC.

Specchia smartphone Android utilizzando Chromecast

Se il tuo dispositivo esegue Android 5.0 Lollipop o versioni successive, avrai un’opzione per “lancio” nella notifica trascina verso il basso ma se hai un dispositivo con Android 4.4.2, scarica l’app Google Home per eseguire il mirroring del tuo dispositivo Android. Tieni presente, tuttavia, che non tutti i dispositivi Android sono ottimizzati per eseguire il mirroring di Android tramite Chromecast. Puoi controllare l’elenco completo dei dispositivi ottimizzati qui.

I modi migliori per eseguire il mirroring di Android su PC, Mac o Linux

Quindi, queste sono le migliori app o strumenti che puoi utilizzare per eseguire il mirroring di Android su PC. Abbiamo testato un bel po’ di altre app e software, ma o erano troppo goffi o semplicemente non funzionavano. Il mirroring funziona meglio anche con una connessione cablata, dove le cose erano molto più fluide di un’implementazione wireless. Un mirroring della connessione cablata tramite Vysor ti consente anche di controllare lo smartphone Android tramite il tuo PC, il che è un grande vantaggio rispetto alle offerte wireless. Bene, prova queste app e facci sapere nella sezione commenti qui sotto se hai dubbi o domande. Ti ricontatteremo sicuramente.

Leave a Comment

Your email address will not be published.