Come forzare il buffering di YouTube in Chrome e Firefox

YouTube è una delle cose migliori che siano successe a Internet. È stato divertente ed educato milioni di utenti in tutto il mondo. È sicuramente divertente guardare quei fantastici video su YouTube, purché non vedi quella ruota di buffering. Sono finiti quei giorni d’oro in cui potevi mettere in pausa il video, impostare la massima qualità video e lasciare che il video bufferiasse fino alla fine. YouTube si è evoluto nel corso degli anni, ma a volte la tecnologia più recente porta i suoi svantaggi.

Ebbene, alcuni anni fa, YouTube ha adottato questa tecnologia chiamata DASH (Dynamic Adaptive Streaming over HTTP) per il suo lettore video. Fondamentalmente, esegue il buffering del video in base alla connessione Internet dell’utente. Il buffering del video si adatta alla velocità Internet dell’utente e offre così un’esperienza di streaming video senza distorsioni. Imposta automaticamente la qualità del video quando la qualità dello streaming è impostata su “Auto”. Tuttavia, l’utente può passare manualmente a uno streaming di qualità superiore, ma il lettore non esegue il buffering completo del video. Quindi, un utente con una bassa velocità di Internet non può davvero sperimentare una qualità video più elevata poiché il buffering si interromperà a metà. Bene, come avrai intuito, c’è un modo per forzare il buffering di YouTube. Ecco come puoi bufferizzare completamente un video di YouTube su Chrome e Firefox:

Su Chrome

Per gli utenti di Chrome, abbiamo due metodi, quindi puoi semplicemente scegliere un metodo che si adatta meglio a te. Tuttavia, ci sono alcune limitazioni a questi metodi, che menzioneremo.

Metodo 1: abilita un flag di Chrome

Il primo metodo richiede di abilitare un flag nella pagina delle funzionalità sperimentali di Chrome. Il flag di Chrome che dobbiamo abilitare è “Disabilita l’API della sorgente multimediale”. La riproduzione DASH funziona su questa API. Quindi, lo disabiliteremo. Tuttavia, il problema qui è che il flag è stato rimosso nelle ultime versioni di Chrome. Ed è solo disponibile nelle versioni precedenti; tornando alla versione 44 o 45.

Nota: Non ti consiglio di disabilitare l’API Media Source sul tuo browser normale, poiché influirà anche su altre funzionalità durante la navigazione. Inoltre, non è possibile eseguire contemporaneamente due versioni di Chrome in un unico account utente. Bene, ovviamente, puoi installare la versione precedente di Chrome in un altro account utente. Ma sarà troppo per abilitare una bandiera. Tuttavia, puoi farlo se vuoi.

Ti suggerirei di installare una build di Chromium precedente. Il browser Chrome di Google si basa sulle build Chromium, quindi ti darà un’esperienza praticamente uguale. Chromium è utilizzato principalmente dagli sviluppatori, ma puoi usarlo per una migliore esperienza su YouTube.

Quindi, dopo aver ricercato abbastanza, sono stato in grado di ottenere un collegamento per scaricare la versione precedente di Chromium v41. Scaricalo da qui. È un file ZIP e non un’applicazione eseguibile che puoi installare. Estrai il file zip e nella cartella estratta, cerca il file eseguibile di Chromium – chrome.exe.

cromo-1

Ora, nel browser Chromium, vai a chrome://flags e cerca Flag “Disabilita l’API di origine multimediale”.. Dovrai abilita la bandiera per disabilitare l’API e premi “Riavvia ora”. Ignora i messaggi di errore se ne ricevi.

cromo-2

Ora, YouTube sarà in grado di bufferizzare completamente i video. Una limitazione che potresti notare è che non puoi impostare il video su una qualità superiore come mostrato nello screenshot qui sotto.

cromo-3

Quindi, questa è l’unica limitazione che incontrerai. Tuttavia, il video verrà completamente bufferizzato.

Metodo 2: modifica dell’URL

Ora, questo metodo richiede semplicemente di cambiare l’URL del video di YouTube. Se non ti piace il metodo sopra, puoi usare questo. Tuttavia, anche questo metodo ha un limite, su cui torneremo in seguito.

Quindi, devi solo cambiare l’URL del video nel modo seguente.

URL originale: https://www.youtube.com/watch?v={ID}

URL modificato: https://www.youtube.com/v/{ID}?version=2.

Devi semplicemente sostituire l’URL e assicurarti che l’ID sia lo stesso (senza parentesi graffe). Ora, per semplificare questo metodo, puoi omettere il fastidio di copiare l’ID separatamente utilizzando le impostazioni di ricerca di Chrome Omnibox.

Vai alle impostazioni di Chrome e in Cerca, fai clic suGestisci le impostazioni di ricerca’. Qui potrai modificare le diverse impostazioni di ricerca dei diversi siti web. Aggiungeremo la nostra impostazione di ricerca personalizzata.

metodob-1

Aggiungi il nome del motore di ricerca come preferisci, anche il parola chiave può essere tuo. Nel campo URL, copia e incolla l’URL modificato sopra menzionato qui. Adesso, sostituisci {ID} con %s e fare clic su “Fine”.

Ora, per attivare questa impostazione di ricerca, devi solo farlo inserisci la parola chiave in Omnibox e premere Tab sulla tua tastiera. Ora, solo copia e incolla l’ID dall’URL del video di YouTube e, premi Invio. La seguente GIF dovrebbe darti un’idea migliore.

metodob3

Ora, la limitazione qui è che con questo URL, viene caricato solo il lettore video. Una riproduzione di video YouTube a grandezza naturale. Quindi, non sarai in grado di vedere alcun commento o consiglio a lato. Tuttavia, sarai in grado di guardare il video con la massima qualità e verrà memorizzato completamente quando verrà messo in pausa.

Su Firefox

È assolutamente facile per gli utenti di Firefox fare in modo che YouTube riempia completamente il buffer dei video. Ragazzi dovete solo installare un’estensione. L’estensione viene chiamata YouTube senza riproduzione DASH. Quindi, questa estensione disabiliterà effettivamente DASH su tutti i lettori video HTML5.

Bene, se lo spiego tecnicamente, in realtà è solo disabilita media.mediasource.enabled su false in about: pagina di configurazione di Firefox. Quindi, puoi effettivamente farlo manualmente aprendo su: pagina di configurazione di Firefox e cerca media.mediasource.enabled e impostalo su False.

firefox-metodo-1

Tuttavia, se desideri il comfort dell’estensione, puoi scaricarla dal link indicato di seguito. Devi solo toccare l’icona dell’estensione per abilitarla. E tocca di nuovo per disabilitarlo. Inoltre, è inutile ricordare che anche questo metodo lo farà ti impediscono di passare a una qualità superiore. In Firefox, puoi cambiare solo fino a 720p.

Scarica YouTube senza riproduzione DASH dal componente aggiuntivo Mozilla

GUARDA ANCHE: 10 fantastiche estensioni di Chrome per YouTube da utilizzare

Forzare YouTube a memorizzare completamente i video

Ebbene, questo mi ricorda la terza legge di Newton: “Per ogni azione, c’è una reazione uguale e contraria”. Abbiamo costretto YouTube a bufferizzare completamente i video, ma ha reagito con i propri limiti. Tuttavia, il metodo “Modifica dell’URL” che ho menzionato in Chrome non ti darà alcuna limitazione nella qualità del video e funzionerà nella maggior parte dei browser web. Bene, è così che puoi forzare YouTube a bufferizzare completamente i video. Se conosci un metodo diverso per fare lo stesso, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.