Come identificare facilmente i bot di Twitter

Il problema dei bot su Twitter è reale e molto evidente. La piattaforma di microblogging è stata brulicante di bot per molto tempo e sta diventando davvero difficile sfuggire alle sue grinfie. Se sei un normale utente di Twitter, sicuramente ci saranno stati momenti in cui ti sei imbattuto in un bot spam che stava diffondendo informazioni in modo sfrenato. I bot vengono solitamente utilizzati per diffondere notizie false e propaganda politica, che ora è vista come il problema più grande con Twitter al momento. Tuttavia, puoi comunque provare a mantenere il tuo account Twitter libero da bot identificandoli sulla piattaforma.

Suggerimenti per riconoscere i bot di Twitter

Non esiste un metodo definito che puoi adottare per identificare i bot su Twitter, ma qui ci sono alcuni suggerimenti che dovresti tenere a mente mentre usi la piattaforma di micro-blogging per essere consapevole della loro presenza. Questi ti aiuteranno a evitare di interagire con loro, fare clic su collegamenti dannosi e bloccarli se necessario.

  • Fai attenzione ai nomi di account fasulli

Il modo più semplice per filtrare i bot da Twitterverse è attraverso i nomi utente, che potrebbero non essere conformi alla loro identità o alla funzione che svolgono. Puoi facilmente intuire che un nome utente appartiene a un essere umano per istintocome sembrerebbero pensati, mentre quello di un bot il nome utente può contenere troppi simboli, numeri o nomi falsiesponendo la propria identità.

profilo twitter

Ci sono anche momenti in cui il il nome utente e l’immagine del profilo utilizzati dai bot di Twitter non sono correlati alla stessa persona. Ad esempio, il nome utente @alfredhitchcock ti dice che la persona che utilizza il suddetto account Twitter dovrebbe essere un maschio ma l’immagine del profilo canta una melodia diversa, poiché appartiene a una donna. Questi account stanno cercando di mantenere il loro anonimato, ma una semplice sciocchezza è tutto ciò che serve per farmi ridere ogni volta.

  • Rileva la duplicazione delle immagini del profilo

Questo dovrebbe essere uno dei passaggi iniziali da eseguire per giudicare l’autenticità di un profilo su Twitter. Poiché il numero di bot sulla piattaforma è troppo alto, esiste la possibilità che il le persone che creano bot riutilizzano il loro profilo o le immagini di copertina per risparmiare tempo e distribuire più spam profili.

profili

Tuttavia, se tu fare clic con il pulsante destro del mouse su una delle 2 immagini ed eseguire una ricerca inversa di immagini su Google (tramite images.google.com), potresti trovare più profili collegati alla stessa immagine. Potrebbe essere necessario copiare l’URL dell’immagine o salvarlo per poi caricarlo su Google per vedere tutti i risultati corrispondenti. Quindi, saresti in grado di dedurre fermamente che l’account in cui ti sei imbattuto è un bot e che fa parte di una rete di bot più grande.

  • Risposta diretta entro pochi secondi dal tweet

Esistono numerosi tipi di bot che sono stati implementati su Twitter per inviare spam al tuo account, ma quello più facile da individuare è lo spambot relativo all’argomento. è attivato quando invii tweet relativi a un determinato argomento, quasi istantaneamente. Il bot potrebbe seguirti, rispondere al tuo tweet o aggiungerti alla sua lista di Twitter, attirandoti anche tu a seguirlo.

Nessun essere umano può leggere il contenuto (o il collegamento) e rispondere al tuo tweet entro millisecondi dall’invio dello stesso. Ciò significa che la risposta o il follow è stato automatizzato e che un essere umano non è stato coinvolto nel processo. Esso ti aiuta a eliminare gli account indesiderati dal tuo profilo social salvaguardando la tua privacy.

  • Controlla l’Attività dell’account Twitter

In termini di indicatori, l’attività di un account Twitter segue il nome utente e l’immagine del profilo. Potrebbe esserci uno di due scenari. O il bot è stato attivato di recente e ha inviato un singolo tweet, con cifre di coinvolgimento elevate, oppure il bot ha inviato un numero enorme di tweet in una finestra di tempo piuttosto piccola.

Puoi calcola l’attività dell’account di qualsiasi utente Twitter sottraendo il numero di tweet al numero di giorni in cui è stato attivo sulla piattaforma. Puoi controllare la data di adesione dell’utente passando il mouse sopra il ‘mese/anno’ unito tag sotto il profilo.

attività su Twitter

Esistono diversi set di benchmark per decidere se un account è controllato da bot. Ma se l’attività varia tra 50-75 tweet al giorno, allora è considerata sospetta. Può essere etichettato come altamente sospetto se il numero di tweet supera i 144 al giorno, un modello non comune per gli utenti umani. L’account bot mostrato sopra mostra un’attività di circa 59 tweet al giorno.

Inoltre, ci sono momenti in cui tu ricevere un tweet dall’aspetto quasi reale ed è sufficiente per mandarti a guardare attraverso il profilo del mittente. È allora che ti rendi conto che il mittente era un bot perché ha twittato le stesse informazioni a tutti gli utenti della piattaforma.

  • Controlla “Punteggio Bot” dell’account Twitter

Poiché i social media sono diventati un elemento centrale della nostra società, i ricercatori stanno ora lavorando su metodi per facilitare l’identificazione dei bot su Twitter. I ricercatori dell’Indiana e della Northeastern University hanno sviluppato un nuovo strumento chiamato Botometer, che ti dice la probabilità di un utente di Twitter essere un bot. È difficile determinare una percentuale di soglia assoluta per rilevare i bot, ma più il punteggio è vicino al 100%, aumenta la probabilità che l’account sia un bot.

botometro

Ecco due screenshot, uno che mostra il punteggio del bot del mio account Twitter (30%) e l’altro che mostra il punteggio del bot di uno spambot di notizie online (58%). Il strumento utilizza un’ampia gamma di segnali, come il comportamento degli utenti, i contenuti emotivie altri tipi di funzionalità per impostare la classificazione. Tuttavia, non è sempre accurato.

  • Somiglianza semantica (contenuto comune)

Idealmente, dovrebbe essere difficile catturare gli spambot su qualsiasi piattaforma, sia essa Twitter, ma possiamo rilevarli a causa di vincoli di tempo e denaro. è comune vedere i bot spam pubblicare gli stessi tweetin tutti i suoi account come parte di una strategia, rivelando il segreto della loro identità.

Come identificare i bot di Twitter
Cortesia dell’immagine: Fivetooldrinker/Twitter

Nasce così il concetto di Somiglianza semanticache significa devi dare un’occhiata a tutti i tweet (su un argomento) che è stato inviato in un breve lasso di tempodiciamo 15-20 minuti, per individuare tweet contestualmente simili. La maggior parte degli account Twitter che emergono dopo questo processo possono essere visti come spammer e potrebbero essere bloccati dalla piattaforma di microblogging a lungo termine. Puoi prendere l’esempio di Jio o del presidente Trump per notare lo spam che è arrivato su Twitter nel recente passato.

  • Attenzione alle botnet di Twitter

Gli account del bot di spamming non funzionano singolarmente. Si dice che una raccolta di questi account bot sia controllata da uno spammer, che può spargi la voce su qualsiasi cosa utilizzando questa rete di account Twitter automatizzati. Dovresti stare attento agli account di spam in quanto loro propagare link dannosi e notizie false, che può comportare un’opinione errata sull’argomento senza tenere conto di tutti i fatti necessari. I bot potrebbero anche essere usati per fare tendenza di qualsiasi argomento e diffondere incitamento all’odio sulla piattaforma, che non è lo scopo del formato nitido di Twitter. Puoi verificare se stai conversando con un bot di propaganda su Twitter con l’uso dello strumento Botcheck.me.

Questa è forse la peggiore conseguenza della presenza di bot su Twitter. Lo spammer è noto twittare un messaggio politico o notizie effettivamente errate da uno degli account del bot, che è sparsi per la piattaforma come un matto dagli account del bot compagno. Noterai che l’unico tweet strano presente sull’account bot ha più Mi piace e retweet rispetto alla maggior parte degli influencer sulla piattaforma.

Come identificare i bot di Twitter

Questa attività degli spambots ha ha provocato la diffusione di informazioni politicamente scorrette e altri messaggi infusi di rabbia su Twitter, che è stato visto come il problema più grande con la piattaforma in questo momento. È grazie all’apertura della piattaforma che i bot operano liberamente senza alcun controllo ed equilibrio.

La responsabilità di Twitter

Twitter ha già un insieme definito di regole contro l’automazione, il che significa che vieterà o cancellerà il tuo account se violi o abusi delle loro API. Non ti è nemmeno permesso inviare messaggi non richiesti o tweet odiosi a nessuno, ma sono mancati i controlli per definire chi dovrebbe essere bannato o meno. La mancanza di attenzione di Twitter verso questo problema ha portato alla creazione di un pozzo nero di spambot che ora stanno seminando il caos sulla piattaforma. Stanno convenientemente diffondendo false informazioni, fuorviando le masse a credere a ciò che vogliono veramente.

Sebbene Twitter abbia iniziato a implementare nuove politiche per eliminare e bloccare i bot sulla sua piattaforma, c’è ancora molta strada da fare. Ha già apportato modifiche alle politiche che impediscono il cyberbullismo, l’incitamento all’odio e danno ancora più potere agli utenti per segnalare gli utenti e aiutare a migliorare la piattaforma di micro-blogging. È giunto il momento che Twitter getti le basi per fermare i bot, altrimenti influenzerà la credibilità della piattaforma incentrata sulle notizie che ha cercato di diventare nell’ultimo anno.

GUARDA ANCHE: 15 migliori consigli e trucchi per Twitter che dovresti sapere

Identifica i bot su Twitter, ferma lo spam!

Al momento non è noto quanto tempo impiegherebbe Twitter per implementare nuove politiche e agire in base ad esse per aggirare gli spambot sulla piattaforma di micro-blogging. Ma se il pubblico può imparare a identificare la differenza tra account Twitter reali e bot, non sarà certo semplice influenzare l’opinione pubblica. Ciò contribuirà a ridurre la diffusione della disinformazione, nonché la propaganda politica che potrebbe influenzare l’esito di qualsiasi evento del mondo reale. Qual è la tua opinione sugli spambot su Twitter? Condividi i tuoi pensieri nella sezione commenti in basso.

Leave a Comment

Your email address will not be published.