Come installare Android 12 Beta sul tuo telefono (Guida)

Dopo tre anteprime per sviluppatori, Google ha rilasciato oggi la prima beta di Android 12 al Google I/O 2021. Sebbene il programma beta non sia pensato per tutti gli utenti, puoi iscriverti al programma beta se non vedi l’ora di dare un’occhiata a tutti i le imminenti funzionalità di Android 12 in arrivo sul tuo telefono. In questo articolo ti spieghiamo come installare la prima beta di Android 12 sul tuo smartphone Pixel in pochi semplici passaggi.

Come installare Android 12 Beta (maggio 2021)

Non abbiamo incluso solo il metodo più semplice, ovvero iscriversi all’aggiornamento OTA beta di Android 12, ma anche un paio di altri metodi di installazione. Espandi la tabella seguente e passa al metodo con cui ti senti più a tuo agio.

Telefoni Pixel supportati da Android 12

Questi sono i telefoni Pixel per ottenere il supporto per Android 12 beta del primo giorno. Non riceverai l’aggiornamento di Android 12 se utilizzi un Pixel/XL o un Pixel 2/XL originali. Dai un’occhiata all’elenco dei telefoni Android 12 Pixel idonei di seguito:

  • Google Pixel 3 e Pixel 3 XL
  • Pixel 3a e Pixel 3a XL
  • Google Pixel 4
  • Pixel 4a e Pixel 4a (5G)
  • Google Pixel 5

Installa Android 12 Beta utilizzando il programma Android OTA Beta

Il metodo più semplice per installare Android 12 beta sul tuo telefono Android supportato è tramite il programma Android Beta ufficiale di Google. Ecco come lo fai:

1. Visita il sito Web del programma Android 12 Beta. Vedrai il tuo elenco di dispositivi idonei e tutto ciò che devi fare è fare clic sul pulsante “Accetta”. che appare sotto il nome del tuo dispositivo. Ora hai registrato il tuo dispositivo Pixel idoneo per ricevere l’aggiornamento beta.

2. Una volta registrato, attendi che l’OTA raggiunga il tuo telefono. Nel frattempo, puoi controllare manualmente gli aggiornamenti da “Impostazioni -> Sistema -> Aggiornamento del sistema”.

controlla gli aggiornamenti Android

Caricamento laterale Android 12 Beta OTA

Se non vuoi aspettare che l’OTA ufficiale raggiunga il tuo dispositivo, puoi caricare l’aggiornamento facendo lampeggiare l’immagine OTA. La parte migliore? Non cancella il tuo telefono e puoi seguirlo anche per i dispositivi con un bootloader bloccato. Tieni presente che dovresti installare ADB sul tuo PC e abilitare il debug USB dalle Opzioni sviluppatore del telefono prima di iniziare. Detto questo, iniziamo con i passaggi:

1. Scarica l’OTA di Android 12 beta per il tuo telefono utilizzando questo link e spostalo nella cartella in cui hai installato ADB sul tuo computer. Dopo esserti assicurato di aver installato correttamente ADB e abilitato il debug USB, vai alla cartella con ADB ed esegui il seguente comando per riavviare in modalità di ripristino:

adb reboot recovery

ripristino del riavvio adb

2. Quando sei in modalità di ripristino, scegli l’opzione “Applica aggiornamento da ADB”.. Se non hai familiarità con la modalità di ripristino, puoi utilizzare i pulsanti del volume per la navigazione e il pulsante di accensione per confermare una selezione.

3. Il passaggio finale consiste nell’utilizzare il comando seguente per avviare il processo di installazione. Tieni presente che qui si riferisce alla build beta di Android 12 che hai scaricato in precedenza nel passaggio 1.

adb sideload <filename>.zip

Una volta completato l’aggiornamento, scegli “Riavvia il sistema ora” per riavviare il tuo telefono Pixel. Congratulazioni, il tuo telefono ora esegue l’ultima versione di Android e puoi controllare la nuova interfaccia utente, i temi, le funzionalità per la privacy e altro ancora.

Installa Android 12 Beta utilizzando lo strumento Android Flash

Annunciato a gennaio dello scorso anno, lo strumento Android Flash semplifica notevolmente il processo di installazione di build AOSP su telefoni Pixel compatibili e schede di riferimento Android. Tuttavia, da allora Google ha riproposto lo strumento per consentire agli utenti di installare nuove build beta.

Prima di iniziare, assicurati di aver abilitato il debug USB e lo sblocco OEM dal menu Opzioni sviluppatore sul tuo telefono. Quindi, segui i passaggi seguenti:

1. Collega il telefono al PC. Se stai utilizzando un PC Windows 10, potresti dover installare i driver USB da questo link. Una volta fatto, visita il sito Web di Android Flash Tool e fai clic su “Inizia”.

strumento flash Android - Installa Android 12 Beta

2. Quando viene visualizzato il popup, fare clic su “Consenti accesso ADB”. Ora vedrai la richiesta di autorizzazione per il debug USB sul tuo dispositivo Android connesso. Lascia che proceda ulteriormente.

consentire l'accesso adb3. Successivamente, clicca su “Aggiungi nuovo dispositivo” sul sito Web di Android Flash Tool per connettere il tuo telefono Pixel.

aggiungi nuovo dispositivo

4. Ora vedrai il tuo dispositivo in un messaggio nella barra degli indirizzi in alto a sinistra. Seleziona il dispositivo e clicca su “Connetti” per iniziare.

collegare lo strumento flash Android

5. Quando il dispositivo è elencato, clicca su “Crea Flash” per procedere con l’installazione.

flash build strumento flash Android - Installa Android 12 Beta

6. Nel passaggio finale, scegli la build beta corretta dal menu a discesa e clicca su “Installa”. In questo caso, la build dovrebbe essere Android 12 Beta 1. Puoi anche scegliere di ribloccare il bootloader in questo passaggio.

scegli build e installa - Installa Android 12 Beta

7. Android Flash Tool scaricherà ora la build beta e il processo di installazione dovrebbe iniziare subito dopo. Nel caso qualcosa vada storto, puoi utilizzare l’aggiornamento Pixel di Google e lo strumento di riparazione del software per riparare il tuo dispositivo.

Installa l’immagine di fabbrica di Android 12 Beta

Un altro metodo che puoi seguire per installare Android 12 beta è eseguire il flashing dell’immagine di fabbrica. Puoi optare per questo metodo se vuoi ricominciare da capo con Android 12 e avere un bootloader sbloccato. Come sempre, mantieni abilitato il debug USB prima di iniziare.

1. Scarica l’immagine di fabbrica per il tuo telefono Pixel supportato da qui. Sposta il file scaricato nella cartella ADB sul tuo computer ed estrailo lì. Se desideri conservare i dati, apri flash-all.sh o flash-all.bat se sei su Windows utilizzando un editor di testo e rimuovi il flag ‘-w’. Detto questo, si consiglia di cancellare i dati se si prevede di eseguire il flashing dell’immagine di fabbrica.

2. Aprire il prompt dei comandi facendo clic con il pulsante destro del mouse nella cartella degli strumenti ADB. Quindi, riavvia in modalità di ripristino utilizzando il comando seguente:

adb reboot bootloader

3. Ora, fare doppio clic su ‘flash-all.bat’ se sei su Windows o esegui il comando ‘flash-all’ se sei su macOS o Linux e attendi il completamento del processo. Questo è tutto. Ora hai installato con successo la versione beta di Android 12 sul tuo dispositivo Android.

Quale metodo dovrei usare?

Dal momento che ho dettagliato tutti i metodi che puoi seguire per installare Android 12 beta sul tuo telefono, potresti essere confuso su quale metodo dovresti seguire. Bene, ecco cosa ti consiglio: Android 12 Beta OTA Program > Sideload Android 12 Beta OTA > Android Flash Tool > Android 12 Beta Factory Image.

Mentre Android Flash Tool potrebbe sembrare più facile in superficie rispetto al sideload dell’OTA, le cose potrebbero andare storte se stai utilizzando una connessione Internet instabile. Inoltre, se hai familiarità con ADB, ti consiglio vivamente di attenersi al vecchio metodo di sideload OTA. Facci sapere quale metodo hai scelto e perché nei commenti qui sotto.

Installa Android 12 Beta sul tuo telefono

Quindi, è così che puoi avere subito un assaggio di Android 12 sul tuo telefono idoneo. Se non hai un telefono supportato, consulta il nostro articolo sulle migliori funzionalità di Android 12 per conoscere tutte le fantastiche funzionalità che Google ha racchiuso in Android 12. Se hai domande o suggerimenti, commentali di seguito e ti aiuteremo fuori.

Leave a Comment

Your email address will not be published.