Come installare Android Q Beta su Realme 3 Pro

Google ha presentato ieri Android Q Beta 3 al Google I/O e ha reso disponibile la versione beta ad altri 23 dispositivi. Tra gli smartphone di punta, Realme 3 Pro ha ricevuto anche la prima build di Android Q. È piuttosto eccitante avere un dispositivo economico nell’elenco e questa inclusione apre significativamente la strada ad aggiornamenti Android più veloci indipendentemente dai diversi punti di prezzo. Quindi, l’abbiamo testato e installato Android Q beta su Realme 3 Pro e l’intero processo non è stato sorprendentemente così difficile. Quindi, ecco come installare la versione beta di Android Q su Realme 3 Pro.

Installazione di Android Q Beta su Realme 3 Pro

Prima di iniziare a installare la versione beta di Android Q su Realme 3 pro, ci sono alcuni punti che dovresti tenere a mente.

Cose da tenere a mente prima di installare Android Q Beta

  • Voi non è necessario sbloccare il bootloader per installare Android Q Beta su Realme 3 Pro. Il processo è completamente sul dispositivo e non hai nemmeno bisogno di un PC.
  • Assicurati di eseguire il backup di tutti i tuoi file importanti prima di eseguire il flashing dei file di aggiornamento/downgrade. Tutti i tuoi dati verranno cancellati durante il processo di installazione.
  • Su Android Q Beta, alcune cose non funzionano ancora come il sensore di impronte digitali, la luminosità adattiva, il blocco di sicurezza, ecc. Quindi sfoglia l’elenco dei bug prima di eseguire il flashing di Android Q Beta.
  • Questa build di Android Q Beta è specifica per Realme 3 Pro, quindi non provare a installarlo su altri dispositivi Realme. Inoltre, la build è completamente stock e non è basata su ColorOS.
  • Android Q Beta lampeggiante non invaliderà la garanzia. Nel caso in cui il tuo dispositivo si blocchi durante il processo, puoi sempre recarti al centro di assistenza per ripristinare il dispositivo.

Passaggi per installare Android Q Beta su Realme 3 Pro

1. Scarica il file Android Q Beta per Realme 3 Pro e copia il file nella memoria interna del tuo dispositivo.

Passaggi per installare Android Q Beta su Realme 3 Pro 1

2. Ora spegni il dispositivo. Dopo che il dispositivo è completamente spento, tieni premuto il pulsante di accensione e riduzione del volume. Una volta entrati nella modalità di ripristino, rilasciare i pulsanti.

3. Qui, tocca “Installa da dispositivo di archiviazione” e seleziona il file beta di Android Q dalla memoria interna.

Passaggi per installare Android Q Beta su Realme 3 Pro 3

4. Il dispositivo avvierà l’installazione di Android Q Beta su Realme 3 Pro. Attendi il completamento dell’installazione, non ci vorranno quasi 2 o 3 minuti. Al termine dell’installazione, tocca “Riavvia”. Il dispositivo verrà aggiornato ad Android Q Beta.

Passaggi per installare Android Q Beta su Realme 3 Pro 5

Passaggi per il rollback da Android Q Beta a ColorOS Android Pie

Dato che ci sono ancora un sacco di bug su Android Q beta 3, spero che tu non abbia installato nel tuo dispositivo principale. Tuttavia, se lo hai fatto e vuoi tornare alla ColorOS originale basata su Android Pie, puoi farlo molto facilmente. Segui i passaggi seguenti e avrai finito in pochissimo tempo.

Nota: Uno dei bug di Android Q beta 3 è che il tuo telefono non verrà riconosciuto come dispositivo quando connesso a un PC. Quindi, ti suggerisco di scaricare il file di configurazione direttamente sul tuo telefono o di copiare il file in modalità wireless.

1. Scarica il file zip di rollback e copialo nella memoria interna del tuo dispositivo. Successivamente, spegnere il dispositivo. Adesso premere e tenere premuto il pulsante di accensione e riduzione del volume per accedere alla modalità di ripristino.

2. In modalità di ripristino, tocca “Applica aggiornamento” e seleziona il file zip di rollback dalla memoria interna.

Rollback a ColorOS basato su Andorid pie su Realme 3 Pro

3. Lascia che l’installazione raggiunga il 100% e quindi tocca “Riavvia”. Il dispositivo verrà ripristinato alla versione stabile di ColorOS basata su Android P.

VEDERE ANCHE: Come installare Android Q Beta su dispositivi non Pixel

Goditi il ​​primo assaggio di Android Q su Realme 3 Pro

Questa è stata la nostra guida ingegnosa per installare Android Q Beta su Realme 3 Pro. Se sei un appassionato di Android, vai avanti e installa la beta, sicuramente lo adorerai. Tuttavia, se sei una persona che può aspettare per avere un’esperienza stabile, ti consigliamo di resistere per alcuni mesi. Tuttavia, è piuttosto eccitante che un dispositivo economico come Realme 3 Pro stia ottenendo Android Q Beta in linea con altri flagship. Questo mostra un futuro più luminoso per Android. Facci sapere le tue opinioni sull’argomento scrivendo nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.