Come installare app di terze parti come app di sistema in Android

Ogni dispositivo Android viene fornito con determinate app responsabili delle sue funzioni principali. Denominate app di sistema, queste si legano al sistema operativo e non possono essere disinstallate a meno che tu non abbia un dispositivo rooted. D’altra parte, le app che scarichi dal Play Store possono essere facilmente disinstallate e non godono dei privilegi di sistema, come le app di sistema. Tuttavia, ci sono alcune app, come un file manager o un’app della fotocamera che non desideri vengano disinstallate o cancellate anche quando formatti il ​​tuo dispositivo Android. Bene, se il tuo dispositivo è rootato, sei fortunato, poiché puoi convertire facilmente quelle app di terze parti in app di sistema. Bene, ecco i passaggi a convertire un’app utente in un’app di sistema:

Requisiti

  • App File Manager che ti consente di accedere ai file di root

Converti l’app utente in un’app di sistema

1. Ci sono diversi buoni gestori di file disponibili sul Play Store che consentono un facile accesso ai file di root. Tuttavia, stiamo utilizzando ES File Explorer (gratuito).

2. Innanzitutto, apri ES File Explorer e scorri da sinistra per aprire il file cassetto di navigazione e abilita il “Esploratore radice” opzione. Potresti ricevere una richiesta dall’app SuperUser per concedere l’accesso come root all’app.

abilita-root-esplora

3. Ora torna alla home page dell’app. Qui, devi aprire il “Archiviazione interna” cartella e tocca “/” in alto per accedere ai file di sistema.

cartella open-root

4. All’interno del “/ alias la cartella del dispositivovai al “dati” e poi il “app” per accedere a tutte le app installate. Qui troverai le cartelle dati di tutte le app di terze parti elencate insieme. Adesso, premere a lungo nella cartella dell’app che vuoi convertire come app di sistema e seleziona “tagliare” opzione.

Ad esempio, abbiamo scelto l’app Facebook Lite da convertire in un’app di sistema. Quindi, in questo caso, la cartella che copieremo è com.facebook.lite-1.

cartella-app-installata aperta

5. Ora torna al precedente “/” e apri la cartella “sistema” cartella. Qui, devi aprire il “app” cartella. Vedrai i nomi di tutte le cartelle delle app di sistema elencate qui. Tutto quello che devi fare ora è incolla qui la cartella dell’app copiata.

incolla-la-cartella-app

6. Dopo che l’app selezionata è stata copiata nella cartella dell’app di sistema, dovrai concedere determinate autorizzazioni di accesso alla cartella. Per quello, devi premere a lungo sulla cartella dell’app e apri il suo “Proprietà“. Quindi, tocca “Modificare” pulsante accanto a “Permessi” opzione. Qui, devi permettere Autorizzazioni di lettura, scrittura ed esecuzione.

permessi per cartelle

7. C’è anche un file APK dell’app selezionata all’interno della cartella che hai appena copiato. Come la cartella, è necessario consentire determinate autorizzazioni al file APK. Per questo, devi aprire il cartella dell’app e apri il “Proprietà” del File APK premendo a lungo su di esso. Quindi, abilita tutte le caselle di controllo per le autorizzazioni di lettura, scrittura ed esecuzione come mostrato nel secondo screenshot qui sotto.

apk-permessi

Una volta che hai finito con i passaggi sopra menzionati, semplicemente riavviare il dispositivo e l’app selezionati verranno installati come app di sistema. Puoi verificarlo andando su Impostazioni->App e selezionando l’app. Qui, non troverai l’opzione di disinstallazioneche conferma l’app come app di sistema.

proprietà finali

GUARDA ANCHE: Come disinstallare più app in Android su dispositivi rooted e non root

Converti un’app utente in un’app di sistema con questi passaggi

Quindi, seguendo questi passaggi, sarai in grado di convertire la tua app o gioco preferito dal Play Store in un’app di sistema. Puoi farlo anche per le app scaricate da fonti di terze parti. Tuttavia, ti chiediamo rigorosamente di astenerti dal farlo, poiché potrebbero essere dannosi e causare danni al tuo dispositivo.

Bene, questo è tutto dalla nostra parte. Se riscontri problemi mentre intraprendi questo processo o hai un processo più semplice da suggerirci, menzionalo nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.