Come installare KDE su Ubuntu 16.04 e Ubuntu 16.10

Ubuntu è una distribuzione Linux molto popolare, un’impresa che può essere accreditata al fatto che è altamente amichevole, anche per le persone che hanno appena iniziato a usare Linux. L’interfaccia predefinita con cui viene fornito Ubuntu assomiglia molto a un incrocio tra il dock di macOS e l’interfaccia utente di Windows Modern. Ecco perché molte persone potrebbero voler sostituire l’ambiente desktop Ubuntu predefinito, con qualcosa in più di loro gusto. È qui che entra in gioco KDE.

K Desktop Environment è un ambiente desktop completamente diverso per Ubuntu e offre un’interfaccia molto più familiare e amichevole a Linux. Quindi, se vuoi cambiare il tuo ambiente desktop Ubuntu predefinito, ecco qui come puoi installare KDE (Plasma 5.8) su Ubuntu 16.04 e Ubuntu 16.10:

Installa KDE su Ubuntu 16.04 “Xenial Xerus”

Con KDE sul tuo sistema Ubuntu, sarai comunque in grado di utilizzare l’ambiente desktop Gnome predefinito, se lo desideri. Per installare KDE su Ubuntu 16.04, segui i passaggi seguenti:

1. Avvia il Terminale e aggiungi il repository usando “sudo add-apt-repository ppa:kubuntu-ppa/backports“.

aggiungi repository

2. Una volta fatto, dovresti eseguire “sudo apt-get update“.

apt ottenere fonti di aggiornamento

3. Quindi, usa semplicemente “sudo apt-get install kubuntu-desktop” nel Terminale, per iniziare a installare KDE sul tuo sistema Ubuntu.

apt get install kubuntu

4. Dovrai anche farlo scegli il display manager. Per prima cosa premi Invio, quindi scegli il display manager predefinito che desideri. KDE ti darà due scelte “lightdm“, e “ssdm“. Puoi sceglierne uno qualsiasi.

kde install

5. L’installazione continuerà. Una volta completato, basta disconnettersi del tuo account e, durante il login, puoi farlo selezionare l’ambiente desktop che vuoi usare.

scegli il login al plasma

Questo è tutto ciò che devi fare per ottenere l’ambiente desktop KDE sul tuo sistema Ubuntu 16.04.

Installa KDE su Ubuntu 16.10 “Yakkety Yak”

Installare l’ambiente desktop KDE su Ubuntu 16.10 “Yakkety Yak”, è più semplice di quanto non lo sia su Ubuntu 16.04, perché non è nemmeno necessario aggiungere il repository alle fonti del software Ubuntu. Segui i passaggi seguenti per installare KDE su Ubuntu 16.10:

1. Avvia Terminale ed esegui il comando “sudo apt aggiornamento“.

fonti di aggiornamento

2. Quindi, esegui “sudo apt install kubuntu-desktop“.

apt install kubuntu

Il resto dell’installazione procede allo stesso modo di Ubuntu 16.04. Dovrai scegliere un display manager e puoi scegliere una delle due opzioni che otterrai. Una volta completata l’installazione, è possibile disconnettersi dal proprio account e scegliere l’ambiente desktop durante l’accesso.

Disinstalla KDE su Ubuntu 16.04 e 16.10

Se per qualche motivo vuoi rimuovere KDE dal tuo sistema Ubuntu, puoi semplicemente seguire i passaggi seguenti:

1. Avvia Terminale e digita “sudo apt purge kubuntu-desktop“. Premi invio e inserisci la tua password.

apt purge kubuntu

2. Quindi, digita “sudo apt rimozione automatica“.

apt rimozione automatica

Se stai utilizzando Ubuntu 16.10, questo è tutto ciò che devi fare. Tuttavia, su Ubuntu 16.04, devi anche rimuovere il repository dall’elenco delle fonti. Per farlo, procedi come segue:

1. Avvia Terminale e digita “sudo add-apt-repository –remove ppa:kubuntu-ppa/backports

rimuovi repository ubuntu xenial

Questo rimuoverà il repository che hai aggiunto per installare KDE su Ubuntu 16.04. Ora avrai rimosso con successo KDE dal tuo sistema Ubuntu 16.04 o Ubuntu 16.10.

GUARDA ANCHE: 7 fantastici lanciatori di applicazioni Ubuntu che puoi utilizzare

Usa KDE come ambiente desktop alternativo per Ubuntu

Esistono anche altri ambienti desktop per Ubuntu. Tuttavia, KDE può essere installato molto facilmente e funziona bene. Inoltre, per gli utenti Windows da molto tempo, che sono appena passati a Linux, KDE sembrerà molto familiare. E poiché puoi facilmente scegliere l’ambiente desktop che desideri utilizzare, durante l’accesso, l’installazione di altri ambienti desktop è completamente sicura. Se qualcosa va storto, puoi sempre disinstallare il nuovo ambiente desktop e continuare con l’ambiente desktop Ubuntu predefinito.

Come sempre, vorremmo sentire i tuoi pensieri su Ubuntu, il suo ambiente desktop predefinito e ambienti desktop alternativi come KDE. Hai mai installato un ambiente desktop alternativo sul tuo sistema Ubuntu o l’impostazione predefinita funziona bene per te? Sentiti libero di condividere i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.