Come invertire la ricerca di immagini sul telefono (2020)

Ricerca inversa delle immagini è un ottimo modo per trovare informazioni e verificare l’autenticità delle immagini online. Sebbene possiamo facilmente invertire la ricerca di immagini sui desktop, è un po’ più difficile invertire la ricerca di immagini sul telefono a causa delle limitazioni di Google. A differenza della versione desktop di Google Image, non ti consente di caricare immagini dai telefoni. Questa limitazione dà sui nervi quando hai fretta e devi invertire rapidamente la ricerca di immagini sul telefono. Ecco perché abbiamo trovato alcuni modi efficaci per aggirare la limitazione per consentirti di eseguire una rapida ricerca inversa delle immagini direttamente dal tuo telefono.

Ricerca inversa di immagini sul telefono 2020

Esistono diversi modi per invertire le immagini di ricerca sui telefoni e elencheremo alcuni dei metodi migliori in modo che tu possa scegliere quello che ti fa sentire a tuo agio. All’inizio, utilizziamo Google Image per identificare le immagini, quindi passeremo ad altri motori di ricerca. Puoi saltare tra le sezioni come ritieni conveniente.

Ricerca inversa di immagini sul telefono utilizzando il sito desktop di Google Immagini (Android e iOS)

In questa sezione vedremo come utilizzare il sito Web di immagini di Google per eseguire una ricerca inversa di immagini sul telefono.

1. Apri Google Immagini su Chrome e poi tocca il menu a 3 punti. Qui, tocca “Sito desktop” e Chrome ricaricherà il sito desktop di Google Immagini.

Ricerca inversa di immagini sul telefono utilizzando il sito desktop di Google Immagini (Android e iOS) 12. Successivamente, tocca l’icona della “fotocamera” nella casella di ricerca e passa alla scheda “Carica un’immagine”. Ora tocca “Scegli file”.

Ricerca inversa di immagini sul telefono utilizzando il sito desktop di Google Immagini (Android e iOS) 23. Ora, tocca “File” per selezionare l’immagine che desideri per trovare informazioni su.

Ricerca inversa di immagini sul telefono utilizzando il sito desktop di Google Immagini (Android e iOS) 34. Inizierà a caricare il file e in pochi secondi Google fornirà tutti i dettagli dell’immagine che stai cercando.

Ricerca inversa di immagini sul telefono utilizzando il sito desktop di Google Immagini (Android e iOS) 4

Nota: Anche se qui abbiamo utilizzato Chrome come esempio, puoi utilizzare qualsiasi browser che desideri. L’unica cosa che devi imparare è richiedere il sito desktop sul browser che stai utilizzando.

Ricerca inversa di immagini sul telefono utilizzando servizi di terze parti (Android e iOS)

Se trovi che la versione desktop di Google Immagini non è coerente con la visualizzazione mobile, puoi utilizzarla siti e app di terze parti più semplici per eseguire la ricerca inversa delle immagini. In questa sezione, ti mostreremo tutti i servizi di ricerca di immagini inverse di terze parti e i siti Web che puoi utilizzare.

1. Ricerca inversa di immagini sul telefono utilizzando Labnol (Android e iOS)

1. Apri il sito di Labnol sul tuo browser mobile e tocca il pulsante “Carica”. Qui, seleziona l’immagine di cui vuoi trovare i dettagli.

Ricerca inversa di immagini sul telefono utilizzando servizi di terze parti (Android e iOS) 1

2. Dopo aver caricato l’immagine, tocca il pulsante “Mostra partite”.. Il sito reindirizzerà a Google Immagini e qui troverai tutti i dettagli sull’immagine caricata.

Ricerca inversa di immagini sul telefono utilizzando servizi di terze parti (Android e iOS) 2

2. Ricerca inversa di immagini su Android utilizzando il browser Kiwi

browser kiwi ha un’opzione “Cerca per Google Immagine” integrata ed è piuttosto utile. Ti consente di conoscere i dettagli dell’immagine senza dover scaricare e caricare l’immagine. Se controlli regolarmente le immagini online, questo è il modo migliore per farlo.

1. Scarica il browser Kiwi (gratuito) dal Play Store e aprilo.

2. Aprire il sito Web su cui si desidera verificare le immagini. Tocca e tieni premuta un’immagine e passa alla scheda “Immagine”.. Ora tocca “Cerca su Google questa immagine”.

2. Ricerca inversa di immagini su Android utilizzando il browser Kiwi 13. Il browser aprirà Google Immagini con tutte le informazioni sull’immagine.

2. Ricerca inversa di immagini su Android utilizzando il browser Kiwi 2

3. Ricerca inversa delle immagini su iPhone e iPad utilizzando le scorciatoie

L’app Shortcuts (gratuita) è uno strumento fantastico per portare l’automazione a un livello completamente nuovo. Qui utilizzeremo una scorciatoia personalizzata per invertire la ricerca di immagini sui dispositivi iOS.

1. Apri questo collegamento e tocca il pulsante “Ottieni collegamento”.. Si aprirà l’app Collegamenti, qui tocca di nuovo il pulsante “Ottieni collegamento”. Il collegamento verrà aggiunto alla tua libreria.

2. Ricerca inversa delle immagini su iPhone e iPad utilizzando le scorciatoie 12. Successivamente, eseguire il collegamento scaricato e selezionare l’immagine. Caricherà l’immagine e in pochi secondi il collegamento reindirizzerà a Google Image. Qui, Google fornirà tutte le informazioni sull’immagine.

2. Ricerca inversa delle immagini su iPhone e iPad utilizzando le scorciatoie 2Nota: L’immagine deve essere in JPG, PNG o qualsiasi formato compatibile con Google. Per impostazione predefinita, Apple acquisisce immagini nel formato “Alta efficienza”. Nel caso in cui stai caricando immagini scattate dalla tua fotocamera, devi cambiare il formato in “Più compatibile” in Impostazioni fotocamera.

4. Ricerca inversa di immagini sul telefono con Bing Image (Android e iOS)

Se non sei soddisfatto dei risultati di ricerca di immagini di Google, puoi utilizzare Bing e vedere se riesce a trovare informazioni sulla tua immagine. Bing ha un sito basato su dispositivi mobili che ti consente di caricare immagini senza abilitare il sito desktop quindi è fantastico. Puoi utilizzare questo metodo sia su Android che su iOS.

1. Apri Bing Image sul tuo browser mobile e tocca l’icona della “fotocamera” nella casella di ricerca. Ora seleziona l’immagine di cui vuoi trovare i dettagli.

Ricerca inversa di immagini sul telefono con Bing Image `2. Qui, Bing fornirà informazioni sull’immagine e ti mostrerà immagini simili dal web.

Ricerca inversa di immagini sul telefono con Bing Image 2

5. Ricerca inversa di immagini sul telefono con TinEye (iOS e Android)

Molti credono che TinEye sia il miglior motore di ricerca di immagini dopo Google. Utilizza la visione artificiale, la rete neurale e il riconoscimento di schemi per trovare la fonte delle immagini. Inoltre, puoi utilizzare il suo sito Web direttamente dal tuo cellulare senza problemi.

1. Apri TinEye su qualsiasi browser mobile e tocca il pulsante “carica”.. Successivamente, tocca “File” e seleziona l’immagine per la quale desideri informazioni.

Ricerca inversa di immagini sul telefono con TinEye (iOS e Android) 1

2. Inizierà a caricare l’immagine e in pochi secondi avrai la fonte e la data di caricamento.

Ricerca inversa di immagini sul telefono con TinEye (iOS e Android) 2

Trova informazioni sull’immagine utilizzando Google Lens nelle foto

Sebbene Google Lens non sia esattamente uno strumento di ricerca inversa per immagini, puoi sicuramente usarlo per trovare varie informazioni sulle immagini. Ad esempio, puoi trovare la posizione di un determinato edificio, il nome di diverse specie di fiori, scoprire libri da testi incompleti, ecc. Inoltre, Google Lens è disponibile sia su Android che su iOS, quindi questo è un punto in più.

1. Se non hai Google Foto sul tuo dispositivo, scaricalo sul tuo dispositivo Android (gratuito) o iOS (gratuito).

2. Apri l’immagine utilizzando Google Foto e troverai l’icona “Google Lens” in basso. Toccalo e Google Lens troverà tutte le informazioni sull’immagine.

Trovare informazioni sull'immagine utilizzando Google Lens 1

Ricerca inversa di immagini sul telefono con questi strumenti

Ecco come puoi trovare le informazioni sulle immagini con fonte, data di caricamento, immagini simili e molte altre cose direttamente sul tuo telefono. Mentre Google ha il miglior algoritmo di ricerca di immagini inverse, ci sono anche altri servizi che fanno il lavoro sufficientemente bene. Ho cercato di coprire le alternative e anche un’altra dimensione della ricerca di immagini. Puoi controllarli. Inoltre, se stai cercando persone, potresti essere meglio servito dai motori di ricerca delle persone, quindi assicurati di controllare anche loro. Se ti è piaciuto l’articolo e hai qualche trucco da condividere, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.