Come limitare lo spazio di archiviazione di Apple Music su iPhone e iPad

Per mantenere abbastanza spazio di archiviazione aperto sul mio iPhone, miro principalmente a tre principali sospetti abituali: foto, video e musica. Anche se ogni tanto scelgo un’unità di pulizia manuale, preferisco abilitare la rimozione automatica dei file indesiderati che tendono ad accumularsi nel tempo. Ed è qui che la funzione “Ottimizza archiviazione” ben congegnata diventa il mio strumento di riferimento per tenere lontano il disordine. Per chi non lo conosce, rimuove automaticamente i file musicali che non riproduci da un po’ ogni volta che trova il tuo iPhone a corto di spazio di archiviazione gratuito. Inoltre, ti consente anche di limitare lo spazio occupato da Apple Music sul tuo iPhone o iPad. Quindi, se vuoi limitare lo spazio di archiviazione di Apple Music per assicurarti che il dispositivo non esaurisca mai lo spazio di archiviazione, andiamo avanti con la guida passo passo.

Limita lo spazio che Apple Music occupa su iOS e iPadOS

Per cominciare, vorrei mettere un po’ più di luce sulla funzione di archiviazione ottimizzata.

Allora, qual è il trucco?

In un’epoca in cui ci sono tonnellate di app di streaming musicale gratuite ea pagamento, non credo che ci siano troppe persone a cui piace archiviare un’enorme libreria di musica localmente, vero? Inoltre, la maggior parte delle app musicali include milioni di brani che possono essere esplorati e trasmessi in streaming su richiesta. Quindi, ha senso utilizzare un servizio di streaming musicale. Personalmente, mi piace conservare solo una manciata di canzoni che posso ascoltare in streaming offline durante un lungo viaggio. E io preferisco sbarazzarmi delle canzoni che suono solo una volta su una luna blu in modo che il dispositivo non abbia file inutili dietro le quinte. Quindi, sono felice quando la funzione “Archiviazione ottimizzata” rimuove automaticamente quelle tracce indesiderate.

Sebbene l’archiviazione ottimizzata funzioni in modo affidabile eliminando solo la musica ridondante, non è perfetta. E mi sono imbattuto in alcuni utenti che si sono lamentati del fatto che ha rimosso anche i brani riprodotti di frequente dal proprio dispositivo. Ma quelle lamentele sono state poche e lontane tra loro. Tuttavia, se sei troppo possessivo riguardo alla musica che hai compilato sul tuo iPhone e non vuoi che nessuno dia nemmeno un’occhiata alla tua raccolta – per non parlare di cancellare alcune tracce – questa guida non fa per te. Ma se sei come me che preferirebbe uccidere i file inutili piuttosto che vedere lo spazio di archiviazione del dispositivo ingombra, andiamo avanti con la guida!

Passaggi per limitare l’archiviazione di Apple Music su iPhone

  1. Apri il Impostazioni app sul tuo iPhone o iPad.

Avvia l'app Impostazioni sul tuo iPhone

2. Ora scorri verso il basso e tocca Musica.

Tocca Musica sul tuo dispositivo

3. Quindi, tocca il Ottimizza l’archiviazione opzione situata sotto il Download sezione.

Seleziona l'opzione Ottimizza spazio di archiviazione

4. Successivamente, attiva l’interruttore per Ottimizza l’archiviazione.

Ottimizza spazio di archiviazione

5. Successivamente, hai più opzioni di archiviazione tra cui scegliere (ad es 4GB, 16GB, 32GB, 64GB) – a seconda della capacità di archiviazione complessiva del tuo iPhone. Seleziona l’opzione preferita e sei a posto!

Scegli l'opzione di archiviazione preferita

In base all’opzione di archiviazione che hai scelto, il tuo dispositivo manterrà la memoria musicale a quel livello. Ma se hai mai desiderato disabilitare questa restrizione, torna a questa stessa impostazione e alla fine disattiva l’interruttore per l’archiviazione ottimizzata.

Impedisci alla musica di ingombrare il tuo iPhone e iPad

Quindi, questo è il modo giusto per impedire alla musica di consumare molto spazio sul tuo dispositivo. Come qualcuno che vuole sempre mantenere lo spazio di archiviazione del dispositivo ordinato, trovo questa funzione abbastanza utile. Anche tu lo trovi utile? Esalta le tue opinioni nei commenti qui sotto. Inoltre, ti consiglierei anche di recuperare il ritardo con alcune delle nostre guide recenti come accedere alla top 25 della musica più ascoltata e nascondere Apple Music nell’app Music su Mac, se te le sei perse.

Leave a Comment

Your email address will not be published.