Come mettere un AirTag in modalità smarrito (Guida)

Con Apple AirTag, trovare dispositivi o accessori fuori posto come chiavi e portafogli nella gamma del Bluetooth è un affare indolore. In particolare, il tracker di oggetti di Apple è dotato di una funzione intelligente chiamata Precision Finding, che sfrutta il chip U1 (disponibile sui modelli iPhone 11 e iPhone 12) per individuare facilmente gli oggetti smarriti. Ma questo monitoraggio degli articoli senza problemi funziona solo quando l’articolo contrassegnato si trova all’interno della portata del Bluetooth. Ora, se l’AirTag è fuori dalla portata del Bluetooth, come lo trovi? In questa situazione, dovrai mettere il tuo AirTag in modalità smarrito e affidati a Trova la mia rete per individuare gli accessori smarriti. Quindi, se hai perso un AirTag, ecco cosa devi fare.

Come mettere un AirTag in modalità smarrito (maggio 2021)

Prima di iniziare con i passaggi, cancelliamo tre domande fondamentali!

Che cos’è Trova la mia rete e come funziona?

Trova la mia rete è una rete in crowdsourcing che vanta milioni di dispositivi Apple che utilizzano la tecnologia wireless Bluetooth per localizzare dispositivi o oggetti smarriti nelle vicinanze. Una volta che la rete trova il dispositivo mancante, segnala la sua posizione approssimativa al proprietario. Poiché la rete Trova la mia è anonima e crittografata, non dovresti preoccuparti della tua privacy.

Cosa succede quando contrassegni il tuo AirTag come perso?

L’app Trova il mio non solo ti consente di abilitare la modalità smarrito per il tuo AirTag, ma ti consente anche di inserire un numero di telefono e un messaggio personalizzato che verrà visualizzato quando qualcuno trova il tracker dell’oggetto. Inoltre, hai anche la possibilità di farlo abilitare l’opzione “Notifica quando trovato”. per ricevere un avviso quando sei nelle immediate vicinanze dell’oggetto.

Dopo aver contrassegnato il tuo AirTag come smarrito, chiunque trovi il tracker oggetto può trovare facilmente i tuoi dettagli di contatto. Tutto ciò che devono fare è avvicinare l’AirTag a uno smartphone Android dotato di iPhone o NFC per accedere all’URL di un sito Web contenente il tuo numero di telefono e il messaggio smarrito. Inoltre, potresti anche vedere la posizione del tracker del dispositivo trasmessa tramite il dispositivo di qualcun altro.

Cosa succede se non ci sono dispositivi Apple nell’area in cui si trova AirTag?

Anche se Trova la mia rete è vasto, con quasi un miliardo di dispositivi Apple che potrebbero aiutare a localizzare un oggetto smarrito, il fatto è che non tutti nel mondo usano i dispositivi Apple. Quindi, cosa succede se il tuo AirTag non è nelle vicinanze e, sfortunatamente, non ci sono dispositivi Apple nell’area in cui si trova il tracker del dispositivo? In questo scenario, il Trova la mia rete mostrerà solo dove è stato visto l’ultima volta l’AirTag sulla mappa.

Si spera che qualcuno con un dispositivo Android abilitato NFC o un iPhone si imbatta nel tuo AirTag e ti aiuti a restituirti il ​​tracker degli articoli.

Come contrassegnare un AirTag come smarrito

  1. Apri il Trova la mia app sul tuo iPhone.

Avvia Trova la mia app

2. Ora tocca il Elementi scheda nella parte inferiore dello schermo.

Seleziona la scheda Articoli

3. Quindi, selezionare il AirTag che vuoi mettere in modalità smarrito.

Scegli AirTag

4. Successivamente, scorri verso l’alto sulla carta per rivelare il Alla vecchia maniera opzione. Quindi, tocca Abilitare opzione situata proprio sotto la modalità smarrito.

abilita la modalità smarrito per AirTag

5. Successivamente, leggi le istruzioni e tocca Continua.

abilita la modalità smarrito per AirTag 2

6. Quindi, inserisci il tuo numero di telefono. Dopodiché, tocca ‘Prossimo’ nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Inserisci il tuo numero di telefono

7. Successivamente, attiva l’interruttore accanto a Avvisare quando trovato. Inoltre, hai anche la possibilità di personalizzare il messaggio perso che apparirà quando qualcuno troverà il tuo AirTag.

Premi Attiva

Tieni presente che potrai personalizzare il messaggio e attivare l’opzione “Notifica quando trovato” solo se il localizzatore del dispositivo è fuori portata. Infine, tocca Attivare per confermare l’azione e abilitare la Modalità smarrito per il tuo AirTag.

Ora, se qualcuno trova il tuo AirTag, può avvicinare il lato bianco del tracker a un dispositivo iOS o Android compatibile con NFC. Verrà quindi visualizzato un avviso sul loro schermo e li collegherà all’URL di un sito Web con il messaggio e il numero di telefono smarriti. Puoi seguire la nostra guida per sapere come contattare il proprietario di un AirTag smarrito o disabilitarlo. Inoltre, potresti anche essere in grado di visualizzare la posizione del tuo AirTag trasmessa tramite il dispositivo di qualcun altro, per gentile concessione della rete Trova la mia.

Cosa fare se perdi un AirTag: semplici passaggi da seguire

Bene, questo è tutto! Quindi, è così che puoi mettere il tuo AirTag in modalità smarrito e sfruttare la rete Trova il mio per individuare il tracker dell’oggetto. Ora che sai come funziona questa funzione ben congegnata, ti suggeriamo di sfruttarla al meglio per trovare gli AirTag persi. Poiché la modalità smarrito è disponibile su tutti i dispositivi compatibili con AirTag, abilitarla è sempre un compito semplice. Allora, qual è la tua opinione su AirTag e come pensi che sia paragonabile ad altri tracker di oggetti Bluetooth? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.