Come ottenere il supporto per MacBook Touch Bar in Chrome

La Touch Bar sul nuovo MacBook Pro è incredibilmente utile e molto potente, a condizione che le app l’abbiano integrata in modo ragionevole. Prendi ad esempio Safari o Final Cut Pro o anche app non Apple, come Adobe Photoshop CC 2017; tutte queste app hanno un’integrazione davvero eccezionale con la Touch Bar. Tuttavia, uno dei browser più utilizzati al mondo: Google Chrome, non supporta ancora la Touch Bar sul nuovo MacBook Pro. Quindi, se hai appena acquistato il nuovo MacBook Pro con Touch Bar e sei bloccato senza il supporto della Touch Bar su Chrome, ecco come puoi ottenere il supporto per Touch Bar in Chrome:

Metodo 1: ottieni il supporto per Touch Bar nella build Canary di Chrome

Alcuni di voi potrebbero non saperlo, ma il browser Chrome ha in realtà tre build simultanee gestite da Google. C’è una build stabile che probabilmente la maggior parte di voi ha già, una build beta che ha lo scopo di consentire agli utenti di accedere in anteprima ad alcune delle nuove funzionalità implementate in Chrome e una build Canary che è fondamentalmente l’avanguardia di ogni funzionalità aggiunta a Chrome. Se vuoi provare il supporto della Touch Bar in Chrome, puoi semplicemente scaricare la build Canary e provarla.

Come ottenere il supporto per Touch Bar in Chrome

Nella build di Chrome Canary, la Touch Bar presenta pulsanti statici per tornare indietro, avanti, aggiornare, nuova scheda e preferiti. C’è anche una barra di ricerca/indirizzo che ti consente di digitare rapidamente un URL o cercare qualcosa. Tuttavia, non c’è modo di personalizzare i pulsanti della Touch Bar e, a differenza di Safari, la build di Chrome Canary non offre un commutatore di schede o un’anteprima di Windows in Touch Bar. Quindi, sì, il supporto della Touch Bar nella build di Chrome Canary è ancora in una fase iniziale e speriamo che Google aggiunga più opzioni quando arriverà nella versione stabile.

Nota: Le build Canary di Chrome tendono a essere instabili e possono bloccarsi o bloccarsi in qualsiasi momento. Dovresti utilizzare le build Canary solo per testare nuove funzionalità e non utilizzare la build Canary di Chrome come browser principale.

Metodo 2: crea pulsanti Touch Bar personalizzati per Chrome

Se non vedi l’ora che le funzionalità dell’attuale build Canary si facciano strada nella build stabile di Chrome, va bene. Puoi effettivamente utilizzare l’app chiamata Better Touch Tool, per creare un’implementazione Touch Bar per Chrome. La parte migliore di questo è che puoi personalizzarlo all’infinito e regolarlo in base alle tue esigenze personali. Se desideri creare pulsanti Touch Bar personalizzati per Chrome, procedi nel seguente modo:

  • Scarica e installa Better Touch Tool (prova gratuita di 45 giorni, licenze a partire da $ 6). Avvia l’app e vai a “Preferenze”.

Come ottenere il supporto per Touch Bar in Chrome

  • Qui, vai alla scheda che dice “Barra tattile”, per creare pulsanti per la Touch Bar.

Come ottenere il supporto per Touch Bar in Chrome

  • Clicca sul “+” sotto “Seleziona Applicazione“.

Come ottenere il supporto per Touch Bar in Chrome

  • Scegli Google Chrome dall’elenco delle applicazioni.

Come ottenere il supporto per Touch Bar in Chrome

  • Quindi, fai clic su “+ Pulsante Touch Bar” per aggiungere un nuovo pulsante alla Touch Bar, che verrà visualizzato solo quando Chrome è l’applicazione attiva.

Come ottenere il supporto per Touch Bar in Chrome

  • Immettere un nome per il pulsante sotto “Nome del pulsante della barra a sfioramento“, e Scegli un’icona per questo. Puoi anche scegliere un’icona personalizzata per il pulsante. Innanzitutto, creeremo un pulsante “Nuova scheda”. Quindi inserisci il nome “Nuova scheda” nel “Nome del pulsante Touch Bar”.

Come ottenere il supporto per Touch Bar in Chrome

  • Quindi, fare clic su “Scorciatoia da tastiera personalizzata”e premere “comando + T”. Questa è la scorciatoia per aprire una nuova scheda su Chrome.

Come ottenere il supporto per Touch Bar in ChromeUna volta fatto, sarai in grado di farlo vedere il pulsante “Nuova scheda” nella Touch Bar quando porti Chrome in primo piano. Allo stesso modo, puoi creare pulsanti per chiudere le schede, passare alle schede successive o precedenti e molto altro ancora. Tutto ciò che puoi fare con una scorciatoia da tastiera può essere facilmente e rapidamente assegnato a un pulsante Touch Bar, con Better Touch Tool. Una volta terminato, la Touch Bar avrà un aspetto simile a questo:

Come ottenere il supporto per Touch Bar in Chrome

VEDERE ANCHE: Come ottenere la funzionalità TouchBar su qualsiasi Mac

Ottieni il supporto per Touch Bar su Chrome

Sebbene sia deludente che Chrome non abbia iniziato a supportare la Touch Bar, almeno Google l’ha sulla road map. Fino ad allora, puoi scegliere di restare con la build Canary (non consigliata per l’utilizzo principale) o semplicemente creare i tuoi pulsanti Touch Bar per Google Chrome con Better Touch Tool. Detto questo, ci sono molte app che supportano la Touch Bar e puoi fare molte cose interessanti con la Touch Bar sul MacBook Pro.

Come sempre, vorremmo conoscere i tuoi pensieri sulla Touch Bar e se pensi che sia un’utile aggiunta alle funzionalità di selezione del MacBook Pro. Inoltre, se conosci altri modi per abilitare Touch Bar in Chrome, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.