Come rimuovere le estensioni e i plug-in di Safari in macOS Sierra

Safari: il browser predefinito integrato su macOS, è abbastanza ben arrotondato così com’è. Ha un’ottima interfaccia ed è il browser più efficiente in termini di batteria sul Mac. Inoltre, supporta estensioni di terze parti e plug-in che possono aumentare le sue capacità. Tuttavia, di tanto in tanto, è probabile che ti imbatti in un’estensione che inizia a comportarsi in modo anomalo e causare problemi. Quindi, se hai problemi con un’estensione Safari in macOS Sierra, ecco come puoi rimuovere estensioni e plug-in Safari:

Rimuovere le estensioni di Safari: il modo predefinito

Probabilmente il metodo più semplice e consigliato per rimuovere le estensioni di Safari è utilizzare il gestore delle estensioni di Safari. Se devi disinstallare un’estensione utilizzando il gestore estensioni, puoi semplicemente seguire i passaggi indicati di seguito:

1. In Safari, vai su “Safari -> Preferenze“. In alternativa, puoi premere “comando + ,“.

rimuovere le estensioni safari

2. Qui, vai a “Estensioni”. Seleziona l’estensione che desideri rimuovere e fai clic su “Disinstalla” pulsante.

estensioni cliccabili

Ciò rimuoverà l’estensione da Safari e, se stavi riscontrando problemi a causa di questa estensione, dovrebbero essere risolti ora.

Elimina le estensioni di Safari: il modo Finder

In determinate situazioni, l’estensione potrebbe comportarsi in modo anomalo in modo tale che tu non sia in grado di aprire la gestione delle estensioni. Se riscontri un problema del genere, non preoccuparti, esiste un modo alternativo che puoi utilizzare.

1. Nel Finder, fai clic su “Vai -> Vai alla cartella“.

vai alla cartella

2. Nella finestra di dialogo che appare, digita “~/Libreria/Safari/Estensioni/“.

vai alla cartella

3. Qui è dove risiedono tutte le estensioni installate. Semplicemente seleziona l’estensione che si desidera disinstallare e Elimina esso.

estensioni nel cercatore

Nota: Non dimenticare di rimuovere anche l’estensione eliminata dal Cestino. Giusto per evitare mezze misure.

Se stavi riscontrando problemi con l’estensione, ora dovrebbero essere scomparsi e sarai in grado di utilizzare Safari normalmente. Puoi provare a reinstallare l’estensione su Safari, se ritieni che il problema fosse correlato alla tua copia dell’estensione.

Rimuovere i plugin di Safari

I plugin su Safari forniscono funzionalità aggiuntive. Sebbene Safari sia stato ottimizzato per utilizzare contenuto HTML5, per prestazioni migliori, alcuni siti Web utilizzano ancora Java/Flash ecc. per visualizzare contenuti come animazioni. Quando ti imbatti in un sito Web di questo tipo, ti verrà richiesto di installare un plug-in o abilitarlo. Il contenuto viene nascosto e viene visualizzato un segnaposto, come quello mostrato di seguito.

collegare

Tuttavia, i plugin dovrebbero essere usati solo quando assolutamente necessari. Non sono io a dire questo. La pagina di supporto di Apple per i plugin lo afferma. Ad ogni modo, se desideri rimuovere un plug-in che hai installato su Safari, puoi seguire i passaggi seguenti:

1. Nel Finder, vai su “Vai -> Vai alla cartella“.

vai alla cartella

2. Nella finestra di dialogo che si apre, digita “~/Libreria/Plug-in Internet/“. Se non vedi il plugin qui, dovresti cercare in “/Libreria/Plug-in Internet/“.

vai alla cartella dei plugin

3. Una volta individuato il plug-in che desideri rimuovere, semplicemente selezionalo ed eliminalo. Inoltre, rimuovi il plugin dal Cestino.

plug-in-finder

Ciò rimuoverà il plug-in da Safari e se stavi riscontrando problemi con il plug-in o se rendeva il tuo browser troppo lento, il problema dovrebbe essere risolto. Puoi reinstallare il plug-in ogni volta che vuoi, se mai ne hai bisogno di nuovo, ma è probabile che non lo farai.

VEDERE ANCHE: Come reimpostare e svuotare la cache DNS in macOS Sierra

Rimuovi le estensioni e i plug-in di Safari per risolvere la maggior parte dei problemi di Safari su macOS Sierra

In effetti, ogni volta che riscontri problemi con Safari, il primo passaggio per la risoluzione dei problemi dovrebbe essere disabilitare/rimuovere estensioni e plug-in e vedere se ciò risolve qualcosa. Il più delle volte, i problemi di Safari sono causati da agenti di terze parti. Quindi, ogni volta che riscontri problemi con Safari, prova a rimuovere le estensioni e i plug-in che hai installato sul tuo sistema. Come sempre, se conosci altri metodi per rimuovere estensioni e plugin di Safari, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.