Come riparare gli errori del disco su Windows 11 (2022)

Alcuni utenti che hanno eseguito l’aggiornamento a Windows 11 da Windows 10 segnalano di riscontrare errori del disco sul nuovo sistema operativo desktop di Microsoft. Anche dopo aver eseguito la pulizia del disco su Windows 11 e svuotato la cache sul PC, il problema persiste e alcuni non sono in grado di accedere al PC. Se anche tu sei nella stessa barca e stai affrontando il problema della “riparazione degli errori del disco” in Windows 11, non preoccuparti. In questa guida, abbiamo incluso sette modi per riparare gli errori del disco su Windows 11. Dalla scansione CHKDSK al controllo degli errori di sistema nel disco, abbiamo coperto tutto. Quindi, senza aspettare, saltiamo direttamente alla guida.

Ripara gli errori del disco su Windows 11 (2022)

Abbiamo menzionato 7 modi per riparare gli errori del disco su Windows 11 in questa guida. Alcuni utenti affrontano a intermittenza errori del disco, mentre altri sono bloccati fuori dai loro PC con “riparazione degli errori del disco” che appare sullo schermo. Abbiamo menzionato soluzioni per tutti i tipi di problemi del disco qui, quindi ti suggeriamo di esaminare tutte le sezioni.

1. Controlla gli errori di sistema nel disco

1. Innanzitutto, premi la scorciatoia da tastiera di Windows 11 “Windows + E” per aprire Esplora file. Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse su Azionamento a “C”. e apri “Proprietà”.

Ripara gli errori del disco su Windows 11 (2022)

2. Qui, passa a “Strumenti” e fare clic su “Verifica” sotto “Controllo errori”.

Ripara gli errori del disco su Windows 11 (2022)

3. Quindi, fare clic su “Scansione unità” nella finestra pop-up. Windows 11 lo farà ora cercare errori di sistema nell’unità e, se viene rilevato un problema, ti consentirà di riparare il disco.

Ripara gli errori del disco su Windows 11 (2022)

2. Eseguire il comando di riparazione CHKDSK

Se il metodo sopra non risolve gli errori del disco su Windows 11, segui questo metodo. CHKDSK è lo strumento da riga di comando integrato di Windows per correggere tutti i tipi di errori relativi al disco. Ecco come utilizzare il comando di riparazione CHKDSK:

1. Premere una volta il tasto Windows e digita “cmd”. Ora, fai clic su “Esegui come amministratore” nel riquadro di destra per aprire il prompt dei comandi con privilegi di amministratore.

2. Eseguire la scansione CHKDSK

2. Una volta che sei nella finestra CMD, digita il comando seguente e premi Invio. Ti informerà che il tuo PC Windows 11 ha bisogno di un riavvio per avviare la scansione CHKDSK. Tipo y e premi Invio.

chkdsk /f C:
2. Eseguire la scansione CHKDSK

3. Ora vai avanti e riavvia il PC. Windows 11 eseguirà la scansione CHKDSK, che potrebbe richiedere del tempo, quindi mantieni la pazienza e attendi che venga completata.

Ripara gli errori del disco su Windows 11 (2022)

4. Dopo la scansione, Windows 11 si avvierà automaticamente. Per verificare il risultato della scansione CHKDSK, premere una volta il tasto Windows e cercare “Visualizzatore eventi“.

Ripara gli errori del disco su Windows 11 (2022)

5. Apri il Visualizzatore eventi, espandi il “Registri di Windows” nella barra laterale sinistra e spostati su “Applicazione”. Scorri verso il basso e cerca l’ultima voce “Wininit” nella colonna “Sorgente” nel riquadro di destra.

Ripara gli errori del disco su Windows 11 (2022)

6. Aprire la voce “Wininit” e rivedere i risultati della scansione CHKDSK. Se Windows 11 dice che ci sono nessun errore del disco, Sei bravo ad andare. Nel caso in cui mostri errori del disco, indagare ulteriormente sull’errore e cercare una soluzione sul Web.

Ripara gli errori del disco su Windows 11 (2022)

3. Deframmenta disco rigido

Se esegui Windows 11 su un disco rigido meccanico, puoi provare a deframmentare l’unità. Questo risolve la maggior parte dei problemi di base relativi agli errori del disco. Detto questo, se stai usando un SSD, la deframmentazione non è consigliata. Ridurrà la durata della tua SSD.

1. Premere una volta il tasto Windows e cercare “deframmentare“. Ora apri “Deframmenta e ottimizza le unità”.

3. Deframmenta disco rigido

2. Qui, seleziona l’unità C, fai clic su “Ottimizzare“, e lascia che Windows completi il ​​processo di deframmentazione.

3. Deframmenta disco rigido

3. Al termine del processo, riavvia Windows 11, e gli errori del disco dovrebbero essere corretti.

4. Correggi gli errori del disco in Windows 11 con PowerShell

Se stai ancora affrontando il problema della “riparazione degli errori del disco” su Windows 11, prova a risolverlo con il comando Volume di riparazione di PowerShell. Ecco come usarlo su Windows 11:

1. Premi il tasto Windows e digita “powershell“. Ora, fai clic su “Esegui come amministratore” nel riquadro di destra per aprire la finestra con privilegi di amministratore.

4. Correggi gli errori del disco in Windows 11 con PowerShell

2. Nella finestra di PowerShell, copia e incolla il file sotto comando e premi Invio.

Repair-Volume C –OfflineScanAndFix
4. Correggi gli errori del disco in Windows 11 con PowerShell

3. Successivamente, esegui il comando indicato di seguito.

Repair-Volume C –Scan
4. Correggi gli errori del disco in Windows 11 con PowerShell

4. Una volta completato il processo di riparazione, riavvia Windows 11 e controlla se gli errori del disco sono stati risolti o meno.

5. Risoluzione dei problemi di ripristino (per PC non in grado di accedere)

Se sei costantemente di fronte al problema “Windows ha rilevato un problema con il disco rigido” o “Riparazione degli errori del disco”. durante l’avvio, dovrai risolvere i problemi del tuo PC Windows 11 dalla schermata di ripristino. Ecco come farlo.

1. Prima di tutto, spegni completamente il PC. Ora, accendilo e, quando viene visualizzato il segno di caricamento di Windows, spegnilo di nuovo. Ora accendi il PC e spegnilo di nuovo. Esegui questo processo 2-3 volte e Windows 11 sarà costretto a caricare il file schermata di ripristino. Su alcuni computer, premendo F2, F8 o F12 durante l’avvio si apre anche la schermata di ripristino all’avvio, quindi puoi provare anche questi tasti.

2. Ti avvierai subito nella schermata di ripristino. Qui, clicca su “Opzioni avanzate“.

Schermo nero di Windows 11 dopo l'aggiornamento?  Risolvi proprio qui (2022)

3. Quindi, vai su “Risoluzione dei problemi” e apri “Prompt dei comandi“.

5. Risoluzione dei problemi di ripristino (per PC non in grado di accedere)

4. Si aprirà una finestra del prompt dei comandi. Qui, eseguire i comandi seguenti uno per uno. Questo proverà a correggere i file relativi all’avvio e ti consentirà di accedere al tuo PC Windows 11.

bootrec /fixmbr
bootrec /fixboot
bootrec /rebuildbcd
5. Risoluzione dei problemi di ripristino (per PC non in grado di accedere)

5. Ora, riavvia il PC e controlla se il problema è stato risolto.

6. Avvia in modalità provvisoria (per PC non in grado di accedere)

Se il problema è ancora irrisolto, dovrai avviare la modalità provvisoria ed eseguire alcune delle operazioni che abbiamo menzionato sopra. Ecco i passaggi da seguire.

1. Per avviare in modalità provvisoria, segui il nostro tutorial su come avviare Windows 11 in modalità provvisoria. Dalla schermata di ripristino, premere “4” o “F4” per avviare in modalità provvisoria.

6. Avvia in modalità provvisoria (per PC non in grado di accedere)

2. Una volta che sei qui, ti suggerisco eseguendo tutte le operazioni dal metodo #1 al #4 di questo tutorial. Per prima cosa cerca gli errori di sistema nel disco, quindi esegui la scansione CHKDSK e, successivamente, deframmenta il disco rigido. Infine, esegui i comandi di PowerShell per correggere gli errori relativi al disco.

Ripara gli errori del disco su Windows 11 (2022)

3. Ora, riavviare il PCe, si spera, gli errori del disco dovrebbero essere spariti. Sarai in grado di accedere al tuo computer senza riparare gli errori del disco.

7. Reinstalla Windows 11 (per PC non in grado di accedere)

Se nulla ha funzionato finora, la soluzione migliore sarebbe reinstallare Windows 11. Abbiamo scritto una guida pratica su come installare Windows 11 da un’unità USB, quindi seguila per istruzioni dettagliate. Nota che questo processo lo farà pulire solo l’unità C (che include i file e le cartelle in Desktop, Download, Documenti, ecc.) e non influirà sulle altre unità.

7. Reinstalla Windows 11 (per PC non in grado di accedere)

Nel caso in cui dovessi ancora riscontrare errori del disco anche dopo aver reinstallato Windows 11, il colpevole potrebbe essere il disco rigido difettoso si. Ti consigliamo di sostituire il disco rigido con un SSD per prestazioni e longevità molto migliori.

Windows ha rilevato un problema con il disco rigido? Segui queste correzioni!

Quindi questi sono i sette modi per diagnosticare gli errori relativi al disco sul tuo PC Windows 11. Se sei ancora in grado di accedere al tuo PC, ti suggerisco di cercare gli errori, correggerli ed eseguire il backup dei dati prima che le cose vadano storte a causa di un guasto del disco rigido. Comunque, questo è tutto da noi. Se stai ricevendo una schermata nera su Windows 11, abbiamo compilato una serie di soluzioni per risolvere anche questo problema. E se l’aggiornamento di Windows 11 non viene eseguito e ti trovi costantemente di fronte all’errore “Annullamento delle modifiche apportate al computer”, segui la nostra guida per risolvere immediatamente il problema. Infine, se hai domande su errori o problemi di Windows 11, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.