Come salvare lo stato di WhatsApp senza acquisire schermate

Come la maggior parte delle app che ora possiede Facebook, anche su WhatsApp è presente la funzione “Storie” sotto forma di “Stato WhatsApp”. Purtroppo, però, gli utenti spesso finiscono per acquisire screenshot degli stati dei loro contatti per salvarli localmente. E se ti dicessi che esiste un modo molto migliore per salvare gli stati di WhatsApp? Sì, è giusto. E non solo le immagini, puoi anche salvare gli stati dei video. Quindi, se sei una persona che utilizza costantemente lo stato di WhatsApp e ti piacerebbe poter salvare lo stato dei tuoi amici, continua a leggere, mentre ti mostriamo come:

Salva lo stato di WhatsApp usando Status Saver per WhatsApp

  • Apri il Pagina di stato di WhatsApp e tocca il nome del contatto che è lo stato che desideri salvare. Ciò consentirà a WhatsApp di caricare lo stato di quella persona e salvarlo sul dispositivo.

Stato del contatto

  • Prossimo, scarica Status Saver per WhatsApp (gratuito) sul tuo dispositivo. Una volta fatto, aprilo.
  • Ora sarai accolto con un’opzione per scegliere tra Immagini o Video. A seconda dello stato che hai appena visto, tocca Immagini o Video.

Seleziona Immagini o Video

  • E questo è tutto. Lo stato che hai appena visto sarà ora visibile dall’app. Tocca il pulsante di download in basso per salvare quello stato per una visualizzazione successiva.

Scarica lo stato

Salva lo stato di WhatsApp utilizzando qualsiasi file manager

In alternativa, puoi persino utilizzare un file manager per visualizzare questi stati archiviati localmente. Per questo, segui i passaggi seguenti:

  • Scarica Solid Explorer File Manager (prova gratuita) o qualsiasi altro file explorer di tua scelta.
  • Navigare verso /WhatsApp/Media. Adesso, tocca il pulsante del menu a 3 punti nell’angolo in alto a destra.

Pulsante solido di Esplora file 3 punti

  • Tocca “Opzioni cartella” e quindi abilitare la casella di controllo accanto a “Mostra file nascosti”.

Mostra file nascosti

  • Ora dovresti vedere una cartella con il nome di “.Status”. Apri quella cartella e trova lo stato che desideri salvare. Per salvarlo per una visualizzazione futura, semplicemente copia e incolla quel file in qualsiasi altra posizione sul tuo dispositivo.

Stati

GUARDA ANCHE: Un semplice trucco ti consente di leggere i messaggi eliminati su WhatsApp

Salva facilmente le storie di stato di WhatsApp

Gli stati di WhatsApp hanno recentemente guadagnato molta trazione. Grazie ai metodi di cui sopra, puoi facilmente salvare gli stati dei tuoi contatti localmente sul tuo dispositivo. Tieni presente che questi file vengono eliminati automaticamente dopo 12 ore, quindi assicurati di salvarli in una cartella diversa. Personalmente non mi piace installare molte app di terze parti, quindi preferisco utilizzare il metodo di esplorazione file standard. Detto questo, devo ammettere che l’app Status Saver rende le cose molto più convenienti per l’utente medio. Ma tu? Quale metodo utilizzerai per salvare gli stati di WhatsApp? Fatecelo sapere nei commenti in basso.

Leave a Comment

Your email address will not be published.