Come sapere se qualcuno ti ha bloccato su WhatsApp (2020)

Con miliardi di utenti attivi mensili, WhatsApp è senza dubbio una delle piattaforme di messaggistica più popolari in circolazione. Proprio come altre piattaforme di messaggistica, WhatsApp ha anche alcuni trucchi e opzioni nascosti volti alla privacy degli utenti come, ad esempio, il blocco di un particolare contatto. Tuttavia, ci sono momenti in cui un utente vuole sapere se qualcuno lo ha bloccato su WhatsApp o sta semplicemente ignorando i suoi messaggi. Anche se non esiste un metodo infallibile, ecco alcune cose che puoi fare per scoprire se sei stato bloccato.

Scopri se qualcuno ti ha bloccato su WhatsApp (2020)

1. Seleziona Ultimo visto

Quando un contatto ti blocca su WhatsApp, non sarai in grado di vedere l’ultima volta che è stato visto. Quindi, se non vedi l’ultimo contatto visto, puoi prenderlo come un’indicazione che potrebbe averti bloccato. Tuttavia, WhatsApp include la possibilità di nascondere l’ultima visualizzazione, quindi non è una certezza che tu sia stato bloccato.

2. Invia messaggi

Puoi anche provare a inviare un messaggio al contatto che ritieni possa averti bloccato e se il messaggio che hai inviato mostra un singolo segno di spunta anziché doppi segni di spunta blu, potresti essere stato bloccato. Il problema con questo metodo è che c’è un trucco per vedere i messaggi senza andare online, che si traduce in un solo segno di spunta, quindi non puoi essere sicuro di essere stato bloccato. Se il messaggio riceve un doppio segno di spunta, significa che il messaggio è arrivato sul dispositivo del destinatario e non sei assolutamente bloccato.

Contatto bloccato WhatsApp

3. Cerca le modifiche al profilo

Se vedi un tuo contatto con uno stato stagnante o la stessa vecchia immagine del profilo, che non cambia da molto tempo, potrebbe averti bloccato. È perché quando vieni bloccato da qualcuno, non puoi vedere le modifiche alla sua immagine del profilo o i nuovi stati. Tuttavia, vale la pena notare che WhatsApp consente alle persone di nascondere anche le immagini e gli stati del profilo, quindi non puoi essere sicuro se l’hanno semplicemente nascosto o bloccato. Tienilo a mente prima di saltare a una conclusione.

Pagina del profilo di WhatsApp

4. Effettua una chiamata

Questa è una prova concreta che potresti essere stato bloccato da qualcuno. Se chiami qualcuno su WhatsApp e non risponde mai, potresti essere stato bloccato perché se qualcuno ti ha bloccato, non riceverà la tua notifica di chiamata. Ancora una volta, potresti voler fare un paio di tentativi prima di saltare a una conclusione qui, poiché la persona potrebbe essere davvero impegnata.

Chiamata audio WhatsApp

5. Prova ad aggiungere il contatto a un gruppo

Se ritieni che una persona in particolare possa averti bloccato, puoi verificarlo aggiungendola a un gruppo. Puoi semplicemente creare un gruppo falso per testarlo e provare ad aggiungere il contatto al gruppo. Se sei stato bloccato dal particolare contatto, riceverai un messaggio che dice “Impossibile aggiungere il contatto”.

Come sapere se qualcuno ti ha bloccato su WhatsApp

Metodo bonus

C’è un altro modo molto semplice ed è se tu e il contatto che ritieni possa aver bloccato hai un amico comune. Puoi quindi chiedere al tuo comune amico di verificare se sono disponibili sul suo account WhatsApp e se lo sono, è ovvio che sei stato bloccato.

Se non vuoi chiedere a nessuno, puoi farlo tu stesso creando un secondo account. La maggior parte degli utenti di smartphone utilizza dispositivi dual-SIM e anche se non hanno un numero di riserva. Usa questo numero per creare il tuo account e vedere se il contatto viene visualizzato nell’elenco o meno. Se riesci a vedere la foto del profilo e puoi inviare loro messaggi, significa che ti hanno bloccato sul tuo numero principale.

Hai scoperto chi ti ha bloccato su WhatsApp?

Il modo migliore per sapere se qualcuno ti ha bloccato su WhatsApp è controllare tutti i modi sopra menzionati. Quindi, se non riesci a vedere l’ultima vista di qualcuno, l’immagine del profilo e le modifiche allo stato o effettuare una chiamata e aggiungerlo a un gruppo, allora sei effettivamente bloccato.

Se c’è qualche altro metodo di scatto sicuro che non abbiamo menzionato qui, menzionalo nella sezione commenti qui sotto. Inoltre, non dimenticare di controllare i nostri altri articoli di questa serie che ti mostrano come scoprire se qualcuno ti ha bloccato su Instagram, Snapchat e altro.

Leave a Comment

Your email address will not be published.