Come scansionare documenti nell’app File su iOS 13 e iPadOS 13

Lentamente ma costantemente l’app File (introdotta per la prima volta nel 2017 insieme a iOS 11) è diventata un abile gestore di file. Anche se potrebbe non essere ancora versatile come macOS Finder, è di gran lunga migliore delle note offerte di terze parti come Documents by Readdle e FileApp. È più di una pratica app per semplificare la gestione dei file e ora che iOS 13 offre il supporto per le unità esterne, l’app File è diventata essenziale per molti utenti. Oltre a supportare le unità esterne, l’ultima versione di iOS aggiunge anche uno strumento di scansione dei documenti nativo all’app File. Quindi, andando avanti, puoi scansionare i documenti direttamente dall’app File sui tuoi dispositivi iOS 13 e iPadOS.

Scansiona documenti utilizzando l’app File su iPhone e iPad

Vale la pena ricordare che l’app Note di Apple aveva già lo strumento di scansione dei documenti in iOS 11. Pertanto, il suo arrivo nell’app File , che è spesso pubblicizzata come Finder per iPad e iPhone, era sulla linea prevista. Oltre a supportare la scansione sia automatica che manuale, l’app offre più opzioni per mettere a punto i colori e persino regolare il risultato finale prima di salvare il documento come PDF. Detto questo, scopriamo come funziona la scansione dei documenti nell’app File!

1. Apri il Applicazione di file sul tuo iPhone o iPad e assicurati che il Scheda Sfoglia è selezionato. Dopodiché, vai al Posizione dove vuoi salvare le tue scansioni e poi scorri verso il basso sullo schermo. Quindi, tocca il tre punti (pulsante con i puntini di sospensione) nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e scegli Scansione di documenti nel menu a comparsa.

Tocca Tre punti e premi Scansiona documenti

2. Successivamente, l’app della fotocamera del dispositivo tenterà automaticamente di rilevare un documento nel mirino e di scattarlo. Se vuoi optare per l’opzione manuale per un po’ più di controllo, premi Auto nell’angolo in alto a destra dello schermo per passare a Manuale modalità.

Scegli Manuale

  • In modalità manuale ottieni tantissime opzioni di personalizzazione. Puoi toccare il tre piccoli cerchi in alto per selezionare il scala di grigi, foto, bianco e nero oa colori secondo la tua esigenza. Per impostazione predefinita, l’opzione colore è selezionata.

Tocca l'icona dei cerchi e scegli il filtro preferito

  • Per regolare l’opzione flash, tocca l’icona del flash. Per impostazione predefinita, l’opzione automatica è selezionata. Tieni presente che l’opzione Auto accenderà il flash se ti trovi in ​​un ambiente poco illuminato. Quando hai regolato tutto perfettamente, tocca il otturatore pulsante.

Regola il flash

3. Successivamente, allinea perfettamente il documento scansionato utilizzando la maniglia. Quindi, tocca Continua a scansionare e scegli Salva. Ora, il tuo documento scansionato verrà salvato come PDF.

Salva il documento scansionato nell'app File su iPhone e iPad

Nota: Nel caso in cui il risultato finale non sia in linea con le tue aspettative, tocca Riprendi e quindi scansiona di nuovo il documento.

VEDERE ANCHE: Come risolvere i problemi Bluetooth in iOS 13 su iPhone e iPad

Usa lo scanner di documenti di file in modo efficiente su iPhone e iPad

La scansione dei documenti funziona perfettamente nell’app File. Funzionalità come la possibilità di regolare i colori e il flash forniscono un controllo manuale avanzato, utile quando si desidera che il documento abbia un aspetto ordinato. Anche se ci vorranno ancora alcuni anni prima che l’app File sia alla pari con Finder, sembra essere nella giusta direzione. Qual è la tua opinione sul file manager migliorato? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.