Come scattare foto migliori con il tuo iPhone

Sei spesso deluso dai risultati della fotografia del tuo iPhone? Ottieni immagini che non hanno il “pop” che desideri? I colori sono sbiaditi? O vuoi semplicemente andare oltre le basi per scattare foto veloci con il tuo telefono? Se qualcuno di questi si applica a te, non temere! Siamo qui per aiutarti a scattare foto migliori con l’iPhone.

I nuovi iPhone 6 o iPhone 6S racchiudono entrambi fotocamere fenomenali nei loro piccoli corpi. L’iPhone 6 include un sensore da 8 megapixel (molto più grande delle prime fotocamere digitali) e l’iPhone 6S ha ben 12 megapixel disponibili. Entrambi i telefoni includono molta tecnologia di Apple che promette di migliorare anche la qualità dei colori e la nitidezza delle foto. Come vedrai, il 6, utilizzato per le foto in questo articolo, può produrre immagini di alta qualità.

Ma non hai bisogno di un nuovo iPhone per scattare foto fantastiche. Questi sette suggerimenti ti aiuteranno a ottenere il massimo da ogni scatto, indipendentemente dall’iPhone che stai utilizzando.

Comprendi la composizione

Quando scatti una foto con l’iPhone, quanto tempo dedichi a pensare esattamente a cosa inserire nello scatto? Probabilmente non molto. Tiri fuori il telefono, scatti la foto e vai avanti. Ma se vuoi fare delle belle foto, devi capire un po’ la composizione e come inquadrare il tuo scatto.

Sono stati scritti interi libri sulla composizione fotografica, ma questa sarà necessariamente una breve panoramica. Inizieremo con la regola dei terzi, uno degli elementi fondamentali di molte scuole di fotografia. Immagina di essere diviso in terzi sia verticalmente che orizzontalmente (come nella foto sotto). La regola dei terzi afferma che le parti importanti delle tue foto dovrebbero cadere su o vicino a una di quelle linee. Molte persone hanno la tendenza a mettere il soggetto proprio nel mezzo dell’inquadratura e, sebbene questo non sia un brutto modo di procedere, non aggiunge molto interesse visivo.

lambertson-griglia

Un altro errore comune nella fotografia dell’iPhone è non avvicinarsi abbastanza al soggetto. È facile da realizzare quando lavori con la fotocamera di uno smartphone, perché non puoi ingrandire (a meno che tu non stia utilizzando l’obiettivo di una fotocamera per iPhone), quindi dovrai avvicinarti. È possibile utilizzare lo zoom digitale in un secondo momento, ma ciò risulterà in immagini di bassa qualità. Quindi avvicinati a qualsiasi cosa tu stia fotografando. Non lasciare che si perda sullo sfondo!

foglia d'oro-marrone

Infine, usa un oggetto in primo piano per attirare l’attenzione degli spettatori nella foto e dargli profondità. Soprattutto quando fotografi paesaggi, l’immagine risultante può sembrare piuttosto piatta. Posizionando un elemento in primo piano, ad esempio la recinzione nell’immagine sopra— prima dai al tuo spettatore qualcosa su cui concentrarsi. Il loro sguardo sarà portato dal primo piano allo sfondo, creando un senso di profondità.

Trova angoli interessanti

Quando si scattano foto con l’iPhone, la maggior parte delle persone scatta in iLevel (scusate, non ho potuto resistere). Invece di provare a replicare la tua visione della scena, cerca un modo per rendere la foto più interessante cambiando l’angolazione con cui scatti la foto. Accovacciati, mettiti in cima ad alcune scale vicine, mettiti sotto un pavimento a traliccio o inclina il telefono in diagonale. Queste nuove prospettive rendono le tue foto più interessanti, poiché non riproducono semplicemente ciò che le persone hanno visto prima.

verde-oro-albero

Gli angoli bassi funzionano particolarmente bene per la maggior parte degli scatti:il cielo tende a darti uno sfondo pulito e guardare qualcosa lo fa sembrare più grande, aggiungendo un senso di scala alla tua foto. E poiché di solito non vediamo gli oggetti da questa angolazione, aggiunge un elemento di non familiare, che è ottimo per rendere una foto visivamente accattivante.

Usa la luce a tuo vantaggio

L’iPhone è straordinariamente bravo a gestire situazioni di illuminazione difficili, infatti, a volte ottengo immagini migliori dal mio telefono rispetto a quanto non faccio con la mia DSLR quando la luce non collabora. Ciò significa che non devi preoccuparti dell’illuminazione tanto quanto potresti con altre fotocamere, ma è anche una buona idea capire cosa sta facendo la luce alla tua foto.

ombra

La luce solare diretta esplorerà gran parte della tua foto, lasciandoti con un’enorme macchia bianca che sfuma verso i bordi, oscurando gran parte della tua foto. Scatta lontano dal sole, in ombra o, per le migliori foto, in una giornata nuvolosa, per ottenere i migliori risultati. Quando il sole splende ed è alto nel cielo, otterrai ombre molto dure; puoi evitarli per ottenere un’immagine più fluida o trarne vantaggio per ottenere una foto drammatica con molto contrasto.

silhouette di ramo d'ulivo

Anche l’uso della luce in modi interessanti crea ottime foto. Ottieni la sagoma di una persona contro un tramonto. Usa una luce intensa come punto focale per la tua foto di notte per fare il contrario. Fotografa ombre e riflessi. Se l’illuminazione nella tua foto non è ottimale, prova a rendere l’immagine in bianco e nero. Questo può salvare molti scatti con colori scadenti.

Comprendi l’HDR

Le foto ad alta gamma dinamica (HDR) stanno diventando molto comuni, soprattutto tra gli utenti di smartphone. In parole povere, le fotocamere che utilizzano l’HDR in realtà scattano una serie di immagini diverse con esposizioni diverse, generalmente scure, medie e chiare, e le combinano per ottenere il maggior numero di dettagli dalle diverse parti della foto. Un ottimo esempio di dove questo è utile è quando stai fotografando qualcosa in ombra sotto un cielo luminoso (come nell’immagine qui sotto). La tua fotocamera di solito raccoglie i dettagli dell’ombra o del cielo, ma non di entrambi. L’HDR aiuta in queste situazioni.

prima-hdr

La maggior parte delle volte, lasciare l’HDR su Auto va bene. Il telefono rileverà quando potrebbe essere utile e lo abiliterà. Tuttavia, se stai cercando uno scatto ad alto contrasto che richiede che il soggetto o lo sfondo si trovino a un’esposizione significativamente diversa rispetto a qualcos’altro nella foto, potresti voler disattivare l’HDR in modo da avere un maggiore controllo su dove il tuo iPhone la fotocamera rileva i dettagli. Puoi vedere quanta differenza può fare l’HDR nell’immagine qui sotto (notare i dettagli nel cielo).

dopo-hdr

Inoltre, tieni presente che molte foto HDR hanno un aspetto molto specifico e eccessivamente saturo. Mentre l’iPhone è bravo a fondere le esposizioni per darti foto davvero buone, alcuni dei risultati potrebbero urlare “HDR”. Dai un’occhiata alla tua foto dopo averla scattata e decidi se dovresti riprenderla con l’HDR disattivato per un aspetto più naturale.

Scegli il tuo focus

In quasi tutte le foto, ci saranno elementi a fuoco ed elementi sfocati. Questo è solo un fatto della fotografia (e della vista umana). Ma ciò non significa che devi lasciare che il tuo iPhone scelga ciò che è a fuoco! Se vuoi che una parte specifica della tua foto sia nitida e sei meno preoccupato per un’altra area della foto, puoi assicurarti che il tuo telefono si concentri su ciò che cosa.

tazza di caffè

Basta toccare un punto qualsiasi dello schermo per spostare la messa a fuoco dell’iPhone su quel punto. Se hai toccato qualcosa vicino a te, attirerà l’attenzione; se tocchi qualcosa di lontano, la messa a fuoco si sposterà. È così semplice. Per vederlo in azione, punta la fotocamera su un assortimento di oggetti, alcuni vicini e altri lontani. Toccali per vedere come cambia la foto nel suo insieme.

Puoi anche bloccare la messa a fuoco in posizione e regolare l’immagine come meglio credi. Per bloccare la messa a fuoco, tocca e tieni premuto in un punto qualsiasi dello schermo. Quando vengono visualizzate le parole “Blocco AE/AF”, la messa a fuoco è ora bloccata. Puoi spostarti come vuoi e il telefono non si focalizzerà automaticamente su un altro oggetto. Se non sei sicuro del motivo per cui vorresti farlo, non preoccuparti: man mano che diventi un fotografo iPhone più esperto, inizierai a capire perché l’autofocus a volte può essere problematico e inizierai a utilizzare la messa a fuoco bloccare più spesso.

Usa un’app per fotocamera più potente

Mentre l’app Fotocamera integrata dell’iPhone è bella, ci sono molte fantastiche app per fotocamera alternative là fuori. Manuale ($ 1,99), una delle app per fotocamere alternative più potenti e popolari, ti consente di controllare la velocità dell’otturatore, ISO, compensazione dell’esposizione e bilanciamento del bianco, tutte cose di cui hai il pieno controllo su una fotocamera completa. Ha anche una griglia della regola dei terzi incorporata e un istogramma, che ti consentono di avere un’idea migliore di quanto sia equilibrata l’immagine.

procamera

ProCamera ($ 2,99, nella foto sopra) offre molte delle stesse funzionalità di Manuale, ma ne include anche alcune in più, come la possibilità di salvare le immagini in formato TIFF, che mantiene una maggiore qualità dell’immagine. Gira anche video, cattura immagini durante le riprese e può persino leggere codici QR, rendendola un’app molto versatile.

E se stai cercando un’app con un po’ più di attenzione personale, dai un’occhiata al nostro elenco di 15 fantastiche app per selfie!

Abbraccia la modifica

L’esperienza della maggior parte delle persone con il fotoritocco finisce con l’utilizzo dei filtri di Instagram, ma c’è un intero mondo di fantastiche app di editing là fuori che ti aiuteranno a ottenere il massimo dalle tue foto. VSCO Cam (gratuito) è uno degli editor più versatili, che offre ritaglio, raddrizzamento, controllo dell’esposizione, regolazione della temperatura e modifica del contrasto. VSCO afferma che la loro app è progettata per “integrare, non definire, le tue fotografie”. E poiché è gratuito, è davvero difficile rinunciare.

Ecco un rapido esempio di cosa può fare VSCO. Di seguito una foto originale:

lambertson-lago-non modificato

E ecco come appare dopo un minuto o due di modifiche rapide:

Lambertson-lago

Se stai cercando effetti più specifici, puoi trovare app anche per quelli. Tadaa SLR ($ 0,99), ad esempio, ti aiuta a creare una profondità di campo ridotta, che mette a fuoco una parte dell’immagine e sfoca un po’ il resto per una sensazione molto artistica. Snapseed (gratuito) funziona bene come editor generale, ma fornisce anche una serie di filtri che daranno alle tue foto la sensazione specifica che desideri. E se stai cercando fantastici scatti in bianco e nero, Noir Photo ($ 2,99) ti aiuterà con un’illuminazione drammatica che porta la tua foto a un livello completamente nuovo.

Ora inizia a sparare!

La fotografia è un grande hobby, ma richiede molta pratica, non importa quanto bene ti sei preparato e quanti articoli hai letto. L’ingrediente principale del successo fotografico è la pratica. Prendere Un sacco di immagini e sperimenta molte impostazioni, app e posizioni del corpo diverse. Piega le regole per creare immagini che mettono a disagio il tuo spettatore. Rompili per fare una dichiarazione. Scatta foto di oggetti quotidiani e occasioni importanti. Più ti alleni, meglio otterrai!

Quali sono i tuoi consigli fotografici preferiti per iPhone? Usi qualche app specifica? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!

Leave a Comment

Your email address will not be published.