Come scegliere la migliore scheda microSD per il tuo dispositivo Android

Ci sono molti dispositivi Android disponibili sul mercato e, sfortunatamente, la maggior parte dei dispositivi Android è ancora dotata di una memoria interna predefinita da 16 GB. Per fortuna, la maggior parte degli smartphone di fascia media o bassa è dotata di uno slot per schede SD. Tuttavia, ci sono molti tipi di schede microSD disponibili sul mercato, ognuna con parametri e capacità diversi. La scelta di una scheda microSD corretta è fondamentale, per ottenere il massimo valore dalla scheda. In questo articolo, ti diciamo tutto ciò che devi sapere per scegliere la migliore scheda microSD per il tuo dispositivo Android:

Specifiche e compatibilità

Ci sono tre tipi principali di schede microSD disponibili sul mercato:

  • SDSC o SD (Secure Digital Standard Capacity) — Le capacità vanno da 128 MB a 2 GB. Utilizzano il file system FAT16 e funzionano con dispositivi che supportano SD, SDHC o SDXC. Ad esempio, la microSD SanDisk da 2 GB è la scheda SD più economica disponibile sul mercato.
  • SDHC (Secure Digital High Capacity) — La capacità di queste schede varia da 4 GB a 32 GB e utilizza il file system FAT32. Poiché SDHC funziona in modo diverso rispetto alle schede SDSC, questo nuovo formato non è retrocompatibile con i dispositivi che accettano solo schede SD. Ad esempio, la microSD Lexar da 32 GB è una scheda SDHC di classe 10 decente. Quando acquisti una scheda SDHC, assicurati di cercare il logo SDHC.
  • SDXC (capacità estesa digitale sicura) — Le loro capacità vanno da 64 GB a 2 TB e utilizzano il file system exFAT. Poiché il file system exFAT funziona in modo diverso rispetto alle schede SDSC e SDHC, questo nuovo formato non è retrocompatibile con i dispositivi che accettano solo schede SD o SDHC. Ad esempio, la microSD SanDisk da 200 GB è la scheda SDXC di classe 10 che puoi acquistare. Ancora una volta, fai attenzione al logo SDXC quando acquisti una scheda SDXC.

sd-formati

Marche

Dovresti sempre acquistare una scheda microSD da un marchio rispettabile. È facile acquistare una scheda microSD economica e generica da eBay o dal mercato nero, ma se lo fai, rischi che i tuoi dati vengano danneggiati. Secondo questo rapporto di counterfeitreport.com, eBay rappresenta il numero massimo di schede microSD false. Mentre potresti ottenere una scheda microSD falsa da Amazon, controlla la recensione, il profilo del venditore e l’autenticità delle recensioni con falso punto.

Anche l’acquisto da un rispettabile negozio di elettronica online è una scommessa sicura. Con una scheda microSD di marca, puoi aspettarti prestazioni, affidabilità, protezione da urti, acqua e persino raggi X aeroportuali migliori. Anche tu ottenere la garanzia e l’accesso al software di ripristino, nel caso in cui la scheda SD si guasta. Alcuni dei marchi popolari sono SanDisk (SanDisk Ultra, SanDisk Extreme), Samsung ( Samsung EVO) e Transcend (Transcend Premium, Transcend Ultimate).

Capacità

Il formato di specifica SD più vecchio supporta schede con capacità fino a 2 GB. SDHC Il formato, annunciato nel 2006, supporta le schede con capacità fino a 32 GB. D’altro canto, formato SDXCannunciato nel 2009, supporta schede fino a 2 TB. A questo punto, la stragrande maggioranza dei dispositivi Android supporta SDHC. SDXC è più recente, ma sta lentamente guadagnando più popolarità.

Quando si tratta di dispositivi Android con supporto per schede microSD, devi vedere la capacità massima che può supportare. Il produttore li specifica nel foglio delle specifiche e dice qualcosa come questa “memoria espandibile tramite scheda microSD fino a 128 GB”. Ciò significa che il tuo dispositivo Android supporta il formato SDXC con una capacità massima di 128 GB. Quindi puoi acquistare una scheda microSD da 128 GB o qualcosa di meno.

Da Il formato SDXC è retrocompatibile, puoi anche acquistare una scheda microSD compatibile SDHC con una capacità fino a 32 GB. Ad esempio, Samsung Galaxy S7 Edge supporta schede fino a 256 GB, Moto G4 Plus 128 GB e HTC 10 256 GB.

Classificazione della classe di velocità

Esistono ampie discrepanze nelle velocità di trasmissione della scheda di memoria tra diversi produttori e marchi di schede di memoria SD. Le velocità variabili rendono difficile determinare quale scheda fornirà una velocità affidabile. La SD Association che crea standard per questi prodotti, non specifica le velocità esatte ma fornisce invece linee guida e le indica in “classi di velocità”. Il termine classe di velocità definisce due protocolli specifici:

Loro includono classe di velocità 2, 4, 6, 10 e denotano le velocità di scrittura minime in MB/s. Una scheda microSD di classe 2 ha una velocità di scrittura minima di 2 MB/s, mentre una classe 10 ha una velocità di scrittura di 10 MB/s. Le classi 2, 4, 6 hanno tutte applicazioni simili e funzionano bene, se desideri solo scattare e archiviare foto, registrare occasionalmente video ad alta definizione (720p max) o archiviare musica e video.

icone di classe

Le carte di classe 2 sono troppo lentequindi potresti volerle evitare a tutti i costi anche per le fotocamere digitali più economiche. Le carte di classe 4 e 6 possono essere un’opzione conveniente se hai bisogni primari. Sebbene non ci sia alcun danno nell’usare carte di classe 10, è più probabile che sia un problema di valore che tecnico.

Carta di classe 10 consente di effettuare registrazioni video Full HD (1080p) a 60 fps, registrazioni HD ancora consecutive e foto RAW. Poiché tutti i dispositivi Android economici al giorno d’oggi supportano la registrazione video HD, ha senso acquistare una scheda di Classe 10. Funziona meglio durante lo scatto di foto, più scatti a raffica di foto e durante il trasferimento di file.

La classe di velocità di una scheda SD è facile da identificare: la vedrai nell’elenco del negozio online o sulla confezione della scheda. Ad esempio, in questa foto puoi vedere una scheda microSD di classe 4 e una di classe 6.

varietà-micro-carte-sandisk
Credito immagine: https://www.flickr.com/photos/sekido/3073759682. Grazie a Ryosuke Sekido

Le fotocamere degli smartphone si stanno evolvendo a un ritmo più veloce. Puoi registrare un video 4K UHD, scattare foto ad alta risoluzione con stabilizzazione ottica dell’immagine e gamma dinamica elevata e registrare video al rallentatore a più di 60 fps. Nel 2009, SD Association ha introdotto la classe di velocità UHS progettata per schede SDHC e SDXC. UHS utilizza una nuova interfaccia bus dati con velocità di lettura e scrittura teoriche più elevate.

  • UHS I ha una velocità del bus di — 35, 50 e 104 MB/s
  • UHS II ha una velocità del bus di — 152 e 312 MB/s

Le carte UHS-I e UHS-II possono utilizzare la classificazione della classe di velocità UHS con due possibili gradi: classe 1 per prestazioni di lettura/scrittura minime di almeno 10 MB/s (simbolo ‘U1’ con numero 1 all’interno di ‘U’) e classe 3 per prestazioni di scrittura minime di almeno 30 MB/s (simbolo ‘U3’ con 3 all’interno di ‘U’).

Se scatti e registri molte foto ad alta risoluzione e video 4K, la scheda microSD con classe di velocità UHS-I 3 è sufficiente per questo scopo. Non è necessaria una tessera di classe di velocità UHS per uno smartphone economico. Ci sono no smartphone che possono usufruire della carta UHS II, così puoi tranquillamente evitarlo. Ad esempio, SanDisk Extreme Pro è una carta da 64 GB, classe 10, UHS-I classe 3 (vedrai un simbolo con 3 all’interno della “U”). Samsung EVO è una scheda UHS-I classe 1 da 32 GB (vedrai un simbolo con 1 all’interno della “U”).

uhs-velocità

Versione Android

Android ha sempre avuto un supporto limitato per la scheda microSD. Puoi usarlo per archiviare foto, musica o video o come memoria temporanea per app e dati relativi ai giochi. Tuttavia, Android 6.0 Marshmallow lo ha cambiato con l’introduzione del Funzionalità di archiviazione adottabileche ti consente di formattare una scheda microSD in modo che funga da memoria interna.

formatta-scheda-sd-come-interno

Una volta adottato un nuovo storage, esso diventa parte del sistema e non è più rimovibile. La piattaforma esegue una serie di benchmark e confronta le sue prestazioni con la memoria interna. Se la tua microSD è significativamente più lenta, la piattaforma ti avviserà di un’esperienza possibilmente degradata con il tuo telefono. Così, è importante scegliere una scheda microSD con capacità e velocità più elevate. Se il tuo dispositivo Android supporta 32 GB, scegli una scheda SDHC classe 10 da 32 GB. Ad esempio, Samsung Evo è una scheda SDHC da 32 GB UHS -I classe 1.

Supporto per file system

FAT32 è il file system consigliato per le schede SD e SDHC. Se hai intenzione di utilizzare la tua scheda microSD con PC e Mac in qualsiasi momento, dovresti lasciare così com’è. FAT32 offre un’interoperabilità quasi universale con ogni sistema informatico, inclusi PC e Mac. FAT32 non supporta file più grandi di 4 GB e volumi superiori a 2 TB, quindi questo è il unico svantaggio.

Ma la maggior parte delle schede microSD non sono disponibili con capacità così elevate, ad eccezione di SDXC che supporta il formato di file exFAT. Il file system exFAT supporta file di dimensioni superiori a 4 GB e supporta macOS 10.6.6 e versioni successive o Windows 7 e versioni successive. Se hai intenzione di utilizzare solo la scheda SD sul tuo dispositivo Android, non devi preoccuparti del file system.

GUARDA ANCHE: 18 accessori essenziali per smartphone che puoi acquistare

Cose da considerare durante l’acquisto di una scheda microSD

Concludendo questo articolo, ci sono molte cose da considerare quando si acquista una scheda microSD e questa guida ti darà un’idea di quale scheda acquistare. Se ti affidi a un marchio rispettabile e capisci le tue esigenze, non dovresti affrontare alcun problema con il tuo acquisto.

Utilizzi una scheda microSD o vuoi condividere qualcosa che conosci? Facci sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.