Come tornare al menu Start di Windows 10 in Windows 11

Windows 11 è dietro l’angolo e una build trapelata ci ha dato una prima occhiata al sistema operativo di nuova generazione di Microsoft prima del suo lancio ufficiale la prossima settimana. Una nuova modifica con Windows 11 è un menu Start riprogettato con un’interfaccia utente centrata mobile. Bene, se non sei un grande fan del nuovo menu Start di Windows 11, sei nel posto giusto. Segui semplicemente i passaggi seguenti per ripristinare il vecchio menu Start di Windows 10 in Windows 11.

Torna al menu Start di Windows 10 in Windows 11 (2021)

Al momento della stesura di questo articolo, dovrai fare affidamento sull’editor del registro per ripristinare il vecchio menu Start di Windows 10 con Live Tiles e l’MVP di Microsoft Rafael Rivera era il primo a sottolineare questa possibilità. Detto questo, potremmo aspettarci che Microsoft aggiunga un interruttore nell’app Impostazioni per semplificare questo processo per gli utenti di Windows 11. Aggiorneremo questo post se/quando Microsoft aggiungerà questo interruttore. Fino ad allora, puoi seguire il metodo Editor del Registro di sistema per ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11.

Torna al menu Start di Windows 10 utilizzando l’editor del registro

1. Cerca “Regedit” da Ricerca di Windows in Windows 11 e fare clic su “Apri”. Puoi anche utilizzare la scorciatoia da tastiera di Windows “Ctrl+R” per aprire Esegui e digitare “regedit” per aprire l’Editor del Registro di sistema in Windows 11.

editor del registro di Windows 11

2. Quando viene visualizzata la richiesta di autorizzazione, clicca su “Sì” per aprire l’Editor del Registro di sistema.

consentire l'editor del registro delle autorizzazioni

3. Una volta che sei nell’Editor del Registro di sistema, vai al seguente percorso:

HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionExplorerAdvanced

riporta il menu di avvio classico di Windows 11

4. Fare clic con il pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi dello spazio vuoto e scegliere Nuovo -> Valore DWORD (32 bit)..

crea un nuovo valore dword

5. Ora è necessario impostare il nome del nuovo valore DWORD. Impostalo come “Start_ShowClassicMode” e premi Invio.

Start_ShowClassicMode

6. Fare doppio clic sulla nuova DWORD “Start_ShowClassicMode” che hai creato, imposta i suoi dati di valore come 1e premi OK. Se desideri tornare al nuovo menu di avvio mobile in futuro, modifica questo valore su 0.

imposta Start_ShowClassicMode come 1

7. Una volta fatto questo, riavvia il tuo PC Windows 11. Troverai l’opzione per riavviare nell’angolo in basso a destra nel nuovo menu Start.

riavvia Windows 11

8. E questo è tutto. Lo farai ora ottieni il vecchio menu Start di Windows 10 con Live Tiles in Windows 11. Se preferisci spostare le icone della barra delle applicazioni sul bordo sinistro per abbinare l’estetica classica di Windows 10, controlla la sezione successiva.

menu di avvio di Windows 10 con riquadri live su Windows 11

Sposta la barra delle applicazioni sul bordo sinistro in Windows 11

Potrebbe non piacerti il ​​modo in cui la barra delle applicazioni è centrata per impostazione predefinita in Windows 11. Tuttavia, puoi modificarla facilmente dall’app Impostazioni. Ecco come lo fai:

1. Apri l’app Impostazioni e vai alle impostazioni “Personalizzazione”. dalla schermata iniziale. Tieni presente che probabilmente vedrai un’app Impostazioni leggermente diversa con un layout a schede nelle future build di Windows 11. L’immagine seguente proviene da una build di Windows 11 trapelata e segue l’interfaccia utente delle impostazioni che esiste da un po’ di tempo nelle build di Windows 10 Insider.

impostazioni di personalizzazione windows 11

2. Nelle impostazioni di personalizzazione, passa alla scheda “Barra delle applicazioni” dalla barra laterale sinistra per vedere a nuova opzione “Allineamento barra delle applicazioni”. in cima. Cliccaci sopra e scegli “Sinistra” dal menu a tendina.

2. Noterai immediatamente che la barra delle applicazioni si è spostata sul bordo sinistro, proprio come ti aspetteresti su Windows 10. Il risultato è simile al seguente:

menu di avvio di Windows 10 con barra delle applicazioni a sinistra

Perché qualcuno dovrebbe volere il vecchio menu di avvio?

Ora che sai come ripristinare il classico menu Start di Windows 10, potresti chiederti perché qualcuno vorrebbe tornare al vecchio layout. E la risposta a questa domanda si riduce alle preferenze personali e alle Live Tiles.

Sebbene la maggior parte di noi non sia un grande fan di Live Tiles, ad alcune persone piace davvero la funzionalità, motivo per cui Microsoft non ha rimosso il codice per il vecchio menu Start. Conoscendo Microsoft, la compatibilità con le versioni precedenti è qualcosa che l’azienda si sforza di ottenere in modo da non lasciare indifferente la sua fedele base di utenti.

Personalmente amo il nuovo menu Start. Sembra moderno, sfoggia nuove fantastiche animazioni e ha una sezione “Consigliato” per accedere rapidamente ad app e file recenti. Se non ti è piaciuto il nuovo menu Start, speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a tornare al menu Start di Windows 10 che conosci e ami.

Ottieni il menu Start di Windows 10 con Live Tiles in Windows 11

Quindi, è così che puoi tornare al vecchio menu Start in Windows 11 se ti mancano Live Tiles. Se non hai ancora provato Windows 11, consulta il nostro articolo dedicato a Windows 11 per scoprire tutto sulla nuova revisione dell’interfaccia utente, sul nuovo suono di avvio, sulla data di rilascio e sulle funzionalità principali del sistema operativo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.