Come utilizzare la funzione di accessibilità del puntatore della testa su Mac

macOS 10.15.4 ha messo a punto alcune caratteristiche degne di nota, tra cui i limiti di comunicazione del tempo di utilizzo e la possibilità di consentire agli sviluppatori di creare un codice binario unico contenente codice per macOS, iOS e tvOS. Ma la funzione che sta ottenendo più trazione è “Head Pointer”. Se ti stai chiedendo quale sia questa nuova funzionalità, lascia che ti dica che si tratta di una funzione di accessibilità che consente agli utenti di controllare il cursore sullo schermo con i movimenti della testa utilizzando la fotocamera del Mac. Ecco una rapida guida per te su come utilizzare la funzione di accessibilità del puntatore della testa su Mac, se ritieni che questa funzione valga la pena dare un’occhiata.

Nota: Attualmente macOS 10.15.4 è in versione beta. Se sei nella versione stabile, dovrai attendere alcune settimane prima che questo aggiornamento ti raggiunga.

Controlla il cursore sullo schermo con i movimenti della testa su Mac

Progettato principalmente per le persone che hanno problemi con le capacità motorie, Head Pointer offre una personalizzazione completa. Pertanto, un utente può personalizzarlo per soddisfare meglio le sue esigenze. Sebbene l’accessibilità sia già ricca di funzionalità con una gamma di utili funzioni come Controllo vocale e Filtri colorati, migliorerà ulteriormente la reputazione di Accessibilità come un’ottima suite per persone diversamente abili.

È abbastanza semplice iniziare con Head Pointer su Mac. Ma prima di metterlo in azione, devi adattarlo alle tue esigenze. Per farlo, fai clic su Menù di mele nell’angolo in alto a sinistra dello schermo -> Preferenze di Sistema -> Accessibilità.

Fare clic su Accessibilità

Ora, fai clic su Puntatore alla testa. Qui puoi perfezionare il funzionamento di questa funzione su Mac. Ad esempio, puoi regolare la velocità del puntatore e i movimenti del cursore, e altro ancora. Configura le impostazioni in modo ideale assicurandoti che il puntatore segua i movimenti della testa indipendentemente da dove ti trovi. Notare che muovere la testa più velocemente fa muovere il cursore più velocemente.

Usa Puntatore testa su Mac

(Immagine per gentile concessione: Lo sviluppatore iOS brasiliano Guilherme Rambo)

Un’altra impostazione notevole è “Distanza dal bordo” che te lo permette definire la quantità di movimento della testa necessaria prima che il cursore si attivi. Sebbene Head Pointer sia impostato per ricevere input dalla fotocamera integrata del Mac, hai la possibilità di scegliere un altro dispositivo. Per fare ciò, fai clic sul menu accanto all’opzione della fotocamera e quindi seleziona la fotocamera esterna collegata al tuo Mac.

A seconda delle tue esigenze, puoi scegliere di farlo creare una sequenza di tasti personalizzata per mettere in pausa o riprendere Head Pointer. Dopo aver regolato tutto, assicurati di fare clic su OK finire. Ecco qua!

Usa il puntatore della testa per controllare il cursore sullo schermo su Mac

Ecco come funziona questa entusiasmante funzionalità di macOS. Come persona che ha sempre parlato molto bene della suite di accessibilità di Apple per essere così utile, accolgo con favore questa nuova aggiunta. Qual è la tua opinione su questa funzione di accessibilità. Condividi la tua preziosa intuizione nei commenti in basso.

Leave a Comment

Your email address will not be published.