Come utilizzare la nuova app Terminale di Windows in Windows 10

Annunciata all’inizio di quest’anno alla Build 2019, l’app Terminale di Windows 10 di Microsoft si sta rivelando un vantaggio per gli sviluppatori e per coloro che hanno sempre guardato alle macchine Windows con grandi aspettative. L’app terminale open source vanta una gamma di potenti funzionalità tra cui più schede, supporto per caratteri Unicode e UTF-8 e motore di rendering del testo con accelerazione GPU. È progettata per essere una piattaforma all-in-one per Prompt dei comandi, PowerShell, WSL e SSH in modo che gli sviluppatori possano accedere senza problemi a tutti gli strumenti. Ancora meglio, questa nuovissima app da riga di comando offre anche temi e stili personalizzati per un’esperienza più personalizzata. Se devi ancora metterci le mani sopra, segui mentre ti mostro come utilizzare la nuova app Terminale di Windows come un professionista.

Installa e usa la nuova app Terminale di Windows 10

Prima di andare avanti con il processo, sarebbe opportuno dare un’occhiata ad alcune cose importanti che dovresti sapere. Ecco alcune cose essenziali che vale la pena notare prima di installare l’app Terminale di Windows 10.

Alcune cose essenziali che vale la pena notare in anticipo

Tieni presente che l’app lo è ancora un lavoro in corso e il gigante della tecnologia deve non solo migliorare le sue prestazioni, ma anche correggere bug casuali. Quindi, non aspettarti che questa app offra le prestazioni desiderate, almeno per ora. E sì, anche essere pronti a combattere per sopportare alcuni capricci che l’app potrebbe lanciare a volte. Per quanto riguarda la compatibilità, richiede sul computer in cui è in esecuzione Windows 10 versione 18362.0 o successiva (architettura: ARM64,x64,x86). Puoi tenere sotto controllo i suoi progressi su GitHub. Detto questo, iniziamo con la guida!

Installa l’app Terminale su Windows 10

Praticamente sulla linea prevista, Microsoft ha recentemente rilasciato l’anteprima anticipata dell’app Terminal su Microsoft Store, rendendo molto più semplice per gli utenti l’installazione dell’app della riga di comando. Per ottenere l’app Terminal (anteprima) sul tuo dispositivo Windows 10, fai semplicemente clic su questo link e segui la solita procedura per installarla subito.

Tutta la nuova app Microsoft Terminal (anteprima)

Personalizza l’app Terminale di Windows 10

La parte migliore dell’app Windows Terminal è il personalizzazione totale questo lo rende uno strumento eccellente per gli sviluppatori. A seconda del tuo flusso di lavoro, puoi personalizzare idealmente questa app a riga di comando per migliorare la tua produttività e aggiungere anche alcuni elementi divertenti nel mix. Ad esempio, puoi modificare il tema del terminale, impostare GIF animate come sfondo, cambiare i colori del testo, personalizzare lo stile del carattere e molto altro. Ecco come personalizzare subito l’app Terminale di Windows.

  1. Per sbloccare una miriade di opzioni di personalizzazione, dovrai prima modificare il file JSON. Assicurati che il tuo computer disponga dell’app predefinita associata al tipo di file JSON. Per farlo, apri Esplora file e individua un file JSON.

Nel caso in cui non disponi di questo tipo di file, fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse su desktop e scegli “Nuovo”. Quindi, fare clic su “Documento di testo” e quindi rinomina il file in test.json. Assicurati di confermare che desideri modificare l’estensione.

Fare clic con il pulsante destro del mouse su Desktop e scegliere Nuovo

Successivamente, fai clic con il pulsante destro del mouse sul nuovo “File JSON” e seleziona “Aperto con”. Quindi, seleziona l’editor di testo desiderato come Blocco note.

File JSON

2. Ora avvia l’app Terminale di Windows. Quindi, fare clic su “Freccia in giù” situato nella barra del titolo e selezionare “Impostazioni.”

Seleziona Impostazioni nell'app Terminale di Windows 10

3. Successivamente, a Il file JSON si aprirà nel tuo editor preferito. Ora vai avanti e modifica tutto in linea con le tue esigenze.

Il file JSON si aprirà nel tuo editor preferito

Modifica la combinazione di colori predefinita

Windows Terminal vanta tonnellate di combinazioni di colori che puoi utilizzare cambia cose come lo sfondo, la forma del cursore, il colore del carattere e altro ancora. Inoltre, hai anche la possibilità di selezionarli specificamente per Bash, PowerShell e Prompt dei comandi.

Combinazione di colori

Fare così, individuare il profilo della shell. Semplicemente vai alla sezione ” “profili” : ” e poi cambia lo “Schema colori” : “Campbell” selezionando un bel colore che si sposa bene con il tuo gusto. Hai più opzioni tra cui scegliere: One Half Dark, One Half Light, Solarized Dark, Solarized Light e Campbell.

Cambia lo sfondo

  1. Prima di tutto, inserisci il file immagine nella “cartella AppData” dell’app Terminale, utilizzato per mantenere le impostazioni del programma. Puoi trovarlo nel profilo utente.

%LOCALAPPDATA%PacchettiMicrosoft.WindowsTerminal_8wekyb3d8bbweRoamingState

Copialo semplicemente nel file La barra del percorso di Esplora file e premere accedere. Ora verrai indirizzato alla cartella AppData dove puoi posizionare il tuo file immagine.

posizionare l'immagine nella cartella AppData

2. Apri Impostazioni nel Terminale di Windows e scegli il profilo che desideri modificare. Dovresti vedere molti profili nella sezione ” “profili”:”. Aggiungi le seguenti righe proprio sotto la “linea dell’icona”:

"backgroundImage" : "ms-appdata:///roaming/yourimage.jpg",
"backgroundImageOpacity" : 0.75,
"backgroundImageStrechMode" : "fill",

la tua immagine.jpg è il nome dell’immagine che hai selezionato. Assicurati di mettere il comando alla fine di ogni sezione esclusa l’ultima. Un’altra cosa importante da ricordare è che se ti capita di utilizzare un file GIF, assicurati di sostituirlo “Riempire” insieme a “uniformToFill”.

Modifica lo sfondo nell'app Terminale

3. Quindi, salva il file. Ecco! La modifica entrerebbe in vigore immediatamente.

Modifica le associazioni dei tasti predefinite

Questo trucco è un must per le persone che amano usare le scorciatoie da tastiera personalizzate. La prima sezione presenta associazioni di tasti che consentono di modificare le scorciatoie da tastiera.

Modifica le associazioni dei tasti predefinite

Ad esempio, vuoi usare “Ctrl + g” scorciatoia per chiudere le schede. Semplicemente cambia Da “Ctrl + W” a “Ctrl + g”. Assicurati di non rimuovere le virgolette. Quindi, salva il file. Questo è tutto! Andando avanti, puoi usare questa scorciatoia da tastiera per chiudere la finestra attiva.

Abilita Ubuntu nell’app Terminale di Windows

  1. Per iniziare, assicurati di averlo fatto Ubuntu già installato sul tuo computer Windows 10.

Quindi, generare un nuovo GUID (Globally Unique Identifier). Consentirebbe a Windows Terminal di differenziare tra le varie console. Per farlo, cerca Ubuntu nel menu di avvio e avviarlo.

Abilita Ubuntu nel terminale di Windows

2. Quindi, inserisci il comando uuidgen nel Finestra di Ubuntu per generare un GUID univoco. Copialo e assicurati di incollarlo in un luogo sicuro poiché ne avremo bisogno.

UUIDGEN

3. Successivamente, avvia Terminale Windows e quindi fare clic su icona a discesa e scegli “Impostazioni”.

Accedi alle Impostazioni in Windows 10

4. Avanti, file profiles.json si aprirà nell’editor di codice predefinito. Ora scorri verso il basso fino all’array Profili e quindi, copia e incolla il codice seguente alla fine dell’array Profiles e assicurati di sostituire il “La tua GUID” con quello che hai appena copiato nel passaggio 2.

{
“opacità acrilica”: 0,75,
“closeOnExit”:vero,
“Schema colori”: “Campbell”,
“riga di comando”:”wsl.exe -d Ubuntu”,
“CursorColor”:”#FFFFFF”,
“cursorShape”:”barra”,
“fontFace”:”Consolas”,
“dimensione carattere”:12,
“guida”:”{LA TUA_GUID}”,
“storySize”:9001,
“icon”:”C:/Dummy/image.png”,
“nome”: “Ubuntu”,
“padding”:”0, 0, 0, 0″,
“snapOnInput”:vero,
“startingDirectory”:”%USERPROFILE%”,
“useAcrylic”:vero
}

La tua GUID

5. Al prossimo, assicurati di farlo premi Ctrl + S per salvare il tuo file JSON.

6. Quindi, vai al Terminale Windows e clicca su “menu a discesa”. La nuova opzione Ubuntu ti aspetterà nell’ala. D’ora in poi, quando fai clic sull’opzione Ubuntu, il terminale Ubuntu si avvierà in Windows Terminal.

Abilita Ubuntu nel terminale di Windows

Aggiungi l’icona della scheda personalizzata alla scheda Ubuntu nell’app Terminal

1. Per prima cosa, trova l’icona che desideri utilizzare. Assicurati che l’icona sia inserita Formato PNG e dispone di un Sfondo trasparente. Inoltre, la sua dimensione deve essere 32×32. Ho sempre trovato Archivio Icone un’ottima fonte in quanto offre tonnellate di caratteri impressionanti. Quindi, salta qui per ottenere un font interessante. Quando hai l’icona, salvala sul tuo disco rigido.

2. Successivamente, aprire il file profiles.json e vai a Profilo Ubuntu. Dopodiché, devi trovare il “icona”. e sostituisci il suo percorso con il percorso dell’icona corretto.

Aggiungi l'icona della scheda personalizzata alla scheda Ubuntu

3. Infine, salva il file. Guarda! La nuova icona verrà applicata immediatamente.

VEDERE ANCHE: Come impostare lo screensaver su Windows 10

Ottieni il massimo dalla potente app Terminale di Windows 10

Per gli sviluppatori, la nuova app Windows Terminal è una delle cose migliori che siano mai successe a Windows. Grazie a diverse potenti funzionalità e alla personalizzazione senza pari, è diventata una grande risorsa per sviluppatori e utenti professionisti. Come qualcuno che ha trovato questa app da riga di comando super utile, non vedo l’ora di mettere le mani sulla versione a tutti gli effetti di questa app quando verrà lanciata questo inverno. A proposito, smentisci i tuoi pensieri sull’app e fammi sapere le cose che hai trovato molto apprezzabili in essa.

Leave a Comment

Your email address will not be published.